Biscotti speziati al muesli con cioccolato e prugne secche

Buon 2022! Inizio il nuovo anno in dolcezza.

Questi biscotti sono salubri, profumati e squisiti, ideali per consumare la frutta secca avanzata delle feste; io raramente ho cibo da riciclare in realtà, quindi ho deciso appositamente d' inserire prugne secche nell'impasto che danno quella nota dolce e deliziosa ai biscotti, soprattutto abbinandole alla cannella e  zenzero, ma si possono sostituire con datteri, ad esempio, o fichi secchi e, perchè no, anche con le albicocche secche o arancia candita, insomma.. spazio alla fantasia. Se poi avete bambini che gradiscono le spezie potete realizzarli per arricchire la calza della befana; spesso sento dire alle mamme (o nonne) che i loro bambini non mangiano questo e quello, probabilmente perchè non li avete abituati (e forse non siete propensi nemmeno voi) a sperimentare sapori nuovi,  invece il bello è proprio assaporare gusti non familiari e aprire un po' la mente, i bambini non ne hanno bisogno, loro sono spugne in grado di assorbire e apprezzare ciò che gli viene offerto, i limiti sono degli adulti, a mio avviso.


Cosa serve:
170 g. farina 00
70 g. muesli ai 3 cioccolati
70 g. prugne secche denocciolate
1 uovo
80 g. zucchero semolato
80 g. burro
1 pizzico sale
1 presa zenzero in polvere
1 presa cannella
1 cucchiaino aroma fior d'arancio
5 g. bicarbonato di sodio

Nella planetaria con la foglia o in una ciotola montare il burro morbido con lo zucchero, unire gli aromi e il pizzico di sale e l'uovo, dare una mescolata ed aggiungere tutti gli altri ingredienti, per ultimo il muesli sbriciolato con le mani, compattare il composto, avvolgerlo con pellicola alimentare e mettere in frigo 2-3 ore (anche tutta la notte).
Preriscaldare il forno statico a 165° e foderare una leccarda con un foglio di carta da forno.
Infarina piano da lavoro e mattarello, prendere l'impasto nel frigo e, dopo averlo liberato dalla pellicola, infarinarlo e batterlo con il mattarello per appiattirlo poi velocemente stenderlo ad uno spessore di mezzo cm. considerare che non sarà ovviamente una sfoglia omogenea come una comune frolla, è normale. 

Coppare con un tagliabiscotti liscio e rotondo, posizionare i biscotti un po' distanziati sulla leccarda e cuocere per 12-15 minuti. Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella



Simona

Lascia un commento

La moderazione è attiva. Commenti anonimi e privi d'identità, con pubblicità e link commerciali non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!