Polpettine vegetariane di ceci, porri e cardi

Per la prima uscita dell'anno della rubrica al km 0 portiamo in tavola pietanze cucinate pensando a salvaguardare il pianeta e ridurre gli sprechi. Queste sono polpettine molto sfiziose e leggere, occorre speziarle un pochino per avere un po' di spinta sul sapore che è abbastanza neutro, ma se non si gradiscono le spezie si possono omettere o sostituire con erbe aromatiche ad esempio con un trito di salvia, timo e rosmarino; anche le dosi possono variare in base ai propri gusti, le polpette hanno di bello questo: la varietà degli ingredienti e il famoso q.b.


Cosa serve:
320 g. ceci già cotti
250 g. porri già cotti
200 g. cardi già lessati
1 uovo
2-3 cucchiai parmigiano grattugiato
1-2 cucchiai pangrattato per l'impasto
1/2 spicchio scarso aglio
una presa prezzemolo ed erba cipollina tritati
una presa paprika
una presa curcuma
sale e pepe q.b.
un piccolo panino
latte q.b.
pangrattato + farina di mais fioretto q.b. per panare
olio evo o di arachide q.b.

Per prima cosa brasare i porri tagliandoli a rondelle e facendoli cuocere lentamente in una padella con poco oilio e acqua fino a che siano tenerissimi, lavare e tagliare i cardi e farli lessare in acqua salata fino a quando sono morbidi.
Ammollare il pane nel latte poi strizzarlo ed inserirlo nel boccale del robot da cucina provvisto di cutter insieme a: ceci, cardi, porri, uovo, prezzemolo e erba cipollina; frullare e versare in una ciotola, aggiungere quindi le spezie a piacere, il parmigiano e pangrattato q.b. per ottenere un composto malleabile ma comunque morbido, dunque non esagerare, aggiustare di sale e pepe. Coprire con pellicola e mettere a riposare in frigo per un'oretta.



Riprendere il composto e, con le mani ripetutamente bagnate sotto il getto d'acqua corrente, formare delle piccole polpette, passarle poi in un mi si pangrattato e farina di mais per polenta (che conferirà quella crosticina molto invitante), dunque rosolare le polpettine vegetali in una padella antiaderente con un filo d'olio caldo ma non fumante, farle roteare muovendo la padella per qualche minuto in modo che si formi la crosticina su tutti i lati. Servire subito




Seguiteci anche sulla nostra pagina facebook cliccando QUI


Simona

  1. Ed eccoci con una buona dose di polpette tutte e due! E poteva essere diverso? Buonissime anche le tue Simo. Bacione a presto :)

    RispondiElimina
  2. Vedi che bell'aspetto che hanno! Apprezzando molto ogni singolo ingrediente utilizzato, son certa sul risultato finale: una vera bontà!
    E poi son polpette, e già questo è ottimo!

    RispondiElimina
  3. Interessante ma purtroppo ceci e cardo non per me devo sostituire ci penso è in idea queste polpettine. Buona serata un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Adoro le polpette e potrei mangiarne quintali... Queste poi sono deliziose ricche e saporite senza essere banali. a presto La

    RispondiElimina
  5. Cara Simona, faccio spesso le polpette di ceci ma queste sono strepitose, speziate e molto gustose, proverò sicuramente la tua versione! un bacio e buona domenica pomeriggio :)

    RispondiElimina

La moderazione è attiva. Commenti anonimi e privi d'identità, con pubblicità e link commerciali non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!