Quiche lorainne orto e noci con brisèe alle erbe provenzali

Oggi per la rubrica al Km 0  prepariamo tante cose buone da mangiare per un bel cestino da pic-nic, per una gita fuori porta. Io porto la cena quindi ho pensato di preparare una sostanziosa e golosa quiche lorainne rielaborata in chiave primaverile, arricchita con verdure (acquistate al mercato dei contadini diretti) e noci raccolte da un albero di un vicino di mio figlio. Provate la mia brisèe con le erbe provenzali, è davvero deliziosa :-) 
Se cercate altre quiche e torte salate, potete prendere spunto ad esempio da questa che è succulenta, ricca di melanzane e peperoni, oppure con zucchine, robiola e pomodori secchi, o che dire di questa che è un vero comfort food con la pasta sfoglia alla ricotta? Insomma se andate nella categoria Torte salate & C. le trovate tutte, insieme ai muffin e plumcake salati :-) 



Cosa serve per la pasta brisèe aromatica:

210 g. farina 00
120 g. burro freddo da frigo a pezzetti
1 pizzico sale
50 g. acqua fredda da frigo
2 cucchiaini di erbe provenzali (o q.b. a piacere)

Cosa serve per la farcia:

500 g. tra: zucchine piccole, carote, patate
olio evo q.b.
sale q.b.
mix creolo q.b. macinato
una grattata noce moscata
3 uova 
150 g. panna liquida
90 g. pancetta affumicata a cubetti
1 scalogno
5 noci
2-3 pizzichi di erbe provenzali

Preparare la pasta mettendo nella ciotola della planetaria o robot da cucina provvisto di cutter (meglio evitare di farla con le mani, il burro e l'acqua devono rimanere freddissimi)  tutti gli ingredienti, assemblare pochi istanti, il tempo necessario perchè si formi un'impasto omogeneo.
Formare velocemente un panetto con la punta delle dita, senza impastare, avvolgerlo in carta da forno (o pellicola) e metterlo a riposare in frigo una o due ore.



Intanto dedicarsi al ripieno. Sbucciare e lavare le carote, tagliarle poi a rondelle fini. In una capiente padella mettere a scaldare un filo d'olio evo con lo scalogno affettato, unire le carote e condirle con la noce moscata, farle saltare qualche minuto, intanto lavare e tagliare a rondelle anche le patate, unirle alle carote, fare cuocere 5 minuti mescolando spesso, un ultimo unire le zucchine; sempre tagliate a rondelle, unire mezzo bicchiere scarso d'acqua, regolare sale e mix di pepi, mettere il coperchio, abbassare la fiamma e portare a cottura.


In una ciotola sbattere le uova con la panna e le erbe, quando le verdure sono cotte e ormai fredde (o almeno tiepide), versarle nel composto di uova e panna, nella stessa padella in cui sono state cotte le verdure, mettere la pancetta e farla rosolare bene qualche minuto a fuoco vivace. Scolare il grasso (buttandolo) ed unire la pancetta al resto degli ingredienti. Tenere da parte.



Preriscaldare il forno ventilato a 170°
Riprendere la pasta in frigo e stenderne 3/4 abbondanti ricoprendo anche i bordi di uno stampo basso per crostate da 26D ben imburrato ed infarinato. Bucherellare abbondantemente il fondo dello stampo, adagiare un foglio di carta da forno, farlo aderire bene e versare sopra ceci secchi o fagioli secchi per la cosìdetta "cottura in bianco" ovvero precuocere il guscio della quiche che poi conterrà la farcia. (questo passaggio occorre quando si preparano torte salate con un ripieno pesante, molto sostanzioso e che rilascia molto umido da evaporare, così facendo non si rischia di ottenere una torta salata con la base inevitabilmente cruda)



Mettere a cuocere quindi 10 minuti, togliere lo stampo dal forno, velocemente togliere la carta da forno contenente i ceci secchi e rimettere altri 5 minuti in forno la teglia con la sola pasta brisèe.
Toglierla quindi nuovamente dal forno, riempire il guscio con la farcia preparata, sbriciolare sulla superficie le noci sgusciate e ridotte a pezzetti, formare con la pasta avanzata alcune decorazioni (io a forma di fiore e fiorellino) e rimettere in forno per la cottura definitiva per 30-35 minuti.
Fare intiepidire e servire.

        Se replichi la ricetta inserisci per cortesia il link di riferimento al mio blog, grazie :-)
Seguiteci anche sulla nostra pagina facebook cliccando QUI

Simona

  1. Cara Simona, una cosa così non la avevo mai vista, credo che sia molto buona, le foto sono molto belle.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ma quanto è carina con quelle stelline! Buona buonissima, naturalmente. Scambio quiche-tortino? Ciao bella, a presto :)

    RispondiElimina
  3. Ma è veramente bella Simo, oltre che una vera delizia!!! Ok, direi che per un gustoso pic nic abbiamo tutto, no? Manca solo una data😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma magari!! Sarebbe davvero così bello! Secondo me sarebbe fattibile 🌷

      Elimina
  4. Semplicemente deliziosa e buona giornata

    RispondiElimina
  5. Adoro queste ricette e poi con la pasta brisee fatta a mano è una delizia!! Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero, ogni impasto fatto fresco a casa è un'altra Cosa. Bacioni!!!

      Elimina
  6. Simo cara, ma questo è un vero quadro, bellissimo per gli occhi e sicuramente con tutti questi ingredienti anche molto gustoso, bravissima !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho cercato di renderla un pochino frou-frou con I fiorellini 🤗😘

      Elimina
  7. Anche da te trovo una ricetta da pic nic strepitosa! Ma l'hai preparata solo per la cena? No perchè io la mangerei anche a colazione :))
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dani... ti confesso una cosa mangerei volentieri a colazione anch’io 😁😋

      Elimina
  8. Che bontà Simona, davvero una quiche gustosa ed originale! un forte abbraccio :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annalisa, grazie! sei sempre troppo gentile un bacione a te🥰

      Elimina
  9. Giusto manca solo la data!!!
    Da cosa comincio...ho una predilezione per le erbe provenzali, le amo proprio, e poi amo le quiche...
    Che dire da urlo proprio!!!!

    Un abbraccio grande Simo e buon fine settimana
    Moni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero! Dovremmo fissarne una 😉 Buona settimana a te

      Elimina
  10. E di questa delizia ne vogliamo parlare? Con i doni dell'orto poi :D Ma soprattutto la vogliamo assaggiare?! Sarò già bella che finita vero? Uffi :(

    RispondiElimina
  11. Ottima Simona adoro la Quiche lorainne o qualsivoglia torta salata, la tua ha un aspetto molto goloso. Buona domenica

    RispondiElimina
  12. E' ottima!!!! una vita che non ne preparo una! :-D buona domenica!

    RispondiElimina
  13. Apprezzo molto questa versione di quiche con la pasta base di erbe provenzali e il ripieno con le zucchine più leggero rispetto al classico di porri

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!