Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
domenica 10 giugno 2012
La ricetta.. ebbene l'ho inventata. Ho cercato di assemblare sapori che amo, tentando di creare un connubio piacevole. Spero vi piaccia.

Cosa serve per la pasta brisée al timo:

300 g. farina 00 W 170 BIO
125 g. burro
50 ml acqua gelata
1 presa di sale
2 rametti di timo (che ho sulla terrazza...)

Cosa serve per il ripieno:

1/2 kg. di  zucchine con il fiore (dell'orto fresche-fresche)
5 pomodori secchi
1 puntina di aglio
un ciuffo di menta fresca (che ho sulla terrazza...)
una manciata di pinoli
sale
150 g. robiola
50 ml. panna da cucina
olio e.v.o.

In una ciotolina mettere i pomodori a rinvenire in acqua tiepida.

Fare la pasta brisèe:  Sfarinare la farina con il burro tagliato a pezzettini freddo da frigo, il timo ed il sale.



aggiungere l'acqua gelata ed impastare molto velocemente, formare una palla
e metterla in frigo, avvolta da pellicola, per almeno mezz'ora.


Nel frattempo mondare e tagliare a cubettini piccoli le zucchine.Unire anche i fiori puliti dal pistillo.
Metterle a soffriggere in poco olio e.v.o. e una puntina di aglio,




dopo cinque minuti, aggiungerei pomodori strizzati e tagliati grossolanamente, continuare la cottura per altri cinque minuti.
Aggiungere la menta, salare e dopo pochi minuti spegnere.

Lasciare intiepidire.
Nel frattempo prendere la pasta dal frigo, rimodellarla un po' con le mani per renderla
maneggevole e stenderla con il mattarello.
Imburrare ed infarinare una teglia per crostate e foderarla (compresi i bordi) con la pasta


Unire alle zucchine la robiola e la panna. Amalgamare bene e versare il ripieno sulla pasta.
Cospargere una manciata di pinoli.


Infornare in forno preriscaldato a 180° forno ventilato per 30/35 minuti.
Lasciare leggermente intiepidire e servire





24 commenti:

  1. Non so che scriverti....sinceramente mi fa piacere sapere della piacevole novità ma mi spiace per quella brutta che spero poi non sia nulla di grave!!!!!!!Ti sono vicina ....e intanto complimenti mia cara Batù per questa splendida opera di creatività e gusto!!!!!!
    Ti abbraccio forte!!!!!!Ciao

    RispondiElimina
  2. che bella quiche, hai preparato anche la pasta, bravissima

    RispondiElimina
  3. Cara Batu, complimenti per la tua buona ricetta, fresca, primaverile, delicata! Penso che la farò sicuramente anch'io, tanto ho visto che più o meno abbiamo gli stessi gusti! Ti faccio gli auguri per la bella notizia, ma per la brutta...spero con tutto il cuore che sia una cosa risolvibile...comunque, come sai, io sono quà per qualsiasi cosa!
    Ciao cara buona serata ::)))

    RispondiElimina
  4. ....dai che mi fate commuovere così eh?

    RispondiElimina
  5. Molto gustosa, j pomodori secchi ci stanno benissimo! Ciao.

    RispondiElimina
  6. Ciao ti volevo invitare a partecipare al contest "Il dolce della vita"
    http://dolciricette.blogspot.it/2012/04/il-dolce-della-vita-contest.html

    Scadenza 20 maggio.

    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  7. allora cara innanzi tutto ti rallegro dicendoti che da me ti aspetta un premio ....e poi la tua ricetta e' golosa e invoglia anche a quest ora ...e' passata la mezzanotte....ti aspetto allora baci baci

    RispondiElimina
  8. Anch'io non sono molto presente nei blog amici perché presa da altri pensieri, di cui non parlo, per pudore come dici tu. Ottima la tua torta salata, ho preso la ricetta.
    Spero di avere il tempo per postare un piatto per il tuo contest. Buona festa della mamma, laura

    RispondiElimina
  9. Ciaooo cara Batù passa da me che c'è una sorpresa per te...
    buona serata ::)))

    RispondiElimina
  10. Che bontà! Passa a trovarmi che ci sono ben due sorprese per te.. ciao ciao

    RispondiElimina
  11. In bocca al lupo per tutto Batù! Bellissima la tua torta! :)

    RispondiElimina
  12. Ma che delizia!! Complimenti!!
    Ps: passavo anche per invitarti a partecipare al mio primo contest "Arcobaleno in cucina":
    http://www.cucinachetipassa.info/2012/05/arcobaleno-in-cucina-1-contest.html

    RispondiElimina
  13. gioiamo per quella bella, e ti stiamo accanto per quella meno piacevole! per ora.. ci accontentiamo di gustarci questa sfiziosità salata e ti mando un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. Ciao Batu'..ti auguro che diventino entrambe liete
    e tu non debba preoccuparti piu'!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Mmmhh sembra davvero ottima. E poi sono contenta di vedere una quiche fatta con la pasta brisè...io la preferisco alla sfoglia! cmq complimenti!

    RispondiElimina
  16. Ottima!!! Bello il passo, passo, bravissima!!
    A presto
    Dana et Dana

    RispondiElimina
  17. Hai ricevuto un premio virtuale! Passa da noi e leggi l'ultimo post pubblicato! :) Luna e Barbapapà!

    RispondiElimina
  18. Eccomi Batù, sono tornata e subbio in giro per i blog per salutarvi e vedere le vostre bontà come questa gustosissima torta salata! Auguri per tutte le novità positive!Ciao, un abbraccio!

    RispondiElimina
  19. che buona!! :) adoro le quiches! ;) un bacione, buon weekend! :)

    RispondiElimina
  20. Buon pomeriggio, mi piace questa quiche e che metti il timo nella sfoglia! E naturalmente ti ringrazio per la seconda ricetta per il mio contest, a questo punto sono curiosissima della terza!
    Un abbraccio
    barbara

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...