Polpettone light con carni bianche (cotto in forno)

Il bello dei polpettoni è che si possono preparare in anticipo, sono buoni caldi e buonissimi freddi, sono versatili e trasportabili in caso di pic-nic e gite fuori porta, che siano di carne o pesce o legumi e vegetali sono apprezzati da tutti, come ad esempio il mio polpettone di melanzane e patate oppure il mio polpettone di tonno e prosciutto (le foto sono orribili, il post è vecchissimo ma la ricetta è sempre ottima e valida, appena lo riarò cercherò di ricordarmi di sostituirle), e poi ancora il mio polpettone sofficissimo di pesce  

Oggi ne ho preparata una versione di sole carni bianche, la cottura è light per cui dovrebbe riscontrare pareri positivi :-) aggiungo che, tanto mi piacciono polpettoni, polpettine, crocchette varie fatte in casa, tanto detesto queste preparazioni pronte da cuocere.


Cosa serve per 3/4 persone:
150 g. fesa di tacchino
150 g. petto di pollo intero
150 g. lonza o filetto di maiale
la mollica di un piccolo panino
latte q.b.
2-3 uova
50 g. prosciutto cotto
sale e pepe q.b.
noce moscata q.b.
1 patata media
prezzemolo tritato q.b.
origano q.b.
1/2 spicchio aglio scarso
un pezzetto carota
un pezzetto sedano
un pezzetto cipolla
farina di mais per polenta q.b.
olio evo q.b.

Fare lessare la patata sbucciata e a pezzi, poi scolarla bene e tenere da parte. Cuocere al vapore (o lessare) le carni con la carota, sedano e cipolla, quando sono cotte inserirle nel robot da cucina provvisto di cutter insieme al pane precedentemente ammollato nel latte. Travasare il tutto in una ciotola ed unire un uovo, le spezie, la patata schiacciata con una forchetta, regolare di sale e pepe.
Coprire con pellicola e mettere in frigo una mezz'oretta; intanto fare bollire una o due uova per 8 minuti, sgusciarle e tenerle da parte.


Allargare il composto su un foglio di carta da forno, aggiungere le fette di prosciutto cotto (due o tre) e le uova sode tagliate a fette, richiudere il polpettone aiutandosi con la carta da forno. Avvolgere il polpettone con la carta stessa in modo serrato e rimettere in frigo almeno un'oretta.



Trascorso il tempo di riposo preriscaldare il forno statico a 175°, passare il polpettone nella farina di mais per polenta e farlo rosolare pochi istanti in un filo d'olio evo in un tegame che possa andare anche in forno (il mio di coccio), con l'aiuto di due spatoline o cucchiai di legno, farlo rosolare da tutti i lati sul gas abbastanza allegro, creando così una bella crosticina, passare quindi il tegame in forno per una quindicina di minuti. E' già tutto cotto, serve solo a scaldare bene la preparazione e a compattarla.
Sfornare, attendere una decina di minuti per poter tagliare a fette il polpettone senza romperlo. Ottimo anche d'estate servito freddo. Perfetto anche da preparare con anticipo quale cibo d'asporto



Simona

  1. Anch'io adoro polpette e polpettoni casalinghi (li amo di più degli arrosti) e di quelli pronti da cuocere...non mi fido. Io li faccio tritando la carne da cruda con i vari ingredienti che aggiungo di volta in volta e non ho mai pensato di cuocere a parte la carne. In effetti con il tuo metodo i tempi di cottura in forno sono di molto ridotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il tuo metodo in effetti è quello che uso di solito anch’io, ma mi piace provare qualche variante 😘 baci

      Elimina
  2. Come te amo tantissimo polpette e polpettoni e anche io li faccio con tanti ingredienti e non viene mai uguale alla volta precedente. A volte bastano delle erbe aromatiche diverse a dare tutto un altro gusto. Mi piace tantissimo anche questa versione e ABORRO (come dice uno in tv) quelli pronti, chissà cosa ci mettono dentro. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io credo di averne comprato uno, molto famoso, forse 20/25 anni fa. È finito nella spazzatura …secondo me ci mettono dentro anche le unghie tritate dell’animale 😝

      Elimina
  3. Come ti dicevo oggi su IG, mai fatto con le carni bianchi, è da provare, sembra gustoso! baci

    RispondiElimina
  4. Che bontà Simona, mi hai fatto venire voglia di polpettone! mi piacciono gli ingredienti utilizzati, è davvero squisito

    RispondiElimina
  5. Come sapevi che mi serviva una ricetta cosi..... grazie posso solo carni bianche e non spesso e cotte al forno possibilmente senza sughetti ecc. e purtroppo dovrò eliminare il maiale, il prosciutto con meno uova in modo che sia per marito ma non per me. Purtroppo analisi mi hanno da freno.....almeno per 6 mesi. Grazie cara non sarà buono come il tuo ma mi ci devo abituare. Buona serata un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. Sui polpettoni sono sfigata...in casa non piacciono quindi non me ne fanno mai fare ☹☹
    pensare che a me piacerebbero tanto

    RispondiElimina

La moderazione è attiva. Commenti anonimi e privi d'identità, con pubblicità e link commerciali non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!