Biscotti con farina di miglio, yogurt, miele e polline

Per la rubrica al Km 0 oggi prepariamo ricette dedicate alla natura, raccogliendo parte degli ingredienti e/o utilizzando ciò che cresce spontaneo: frutta, bacche, erbe, aromi e così via, mai come in questo periodo se ne sente l'esigenza; io porto la colazione e ho fatto biscotti fantastici, molto particolari che ho ideato per l'occasione, all'insegna della salute senza penalizzare il gusto, anzi...
Io ho usato miele e polline Mielizia 
Il polline è considerato un eccellente alimento, ricco di proprietà benefiche e ad alto contenuto di proteine vegetali: ecco perché è ideale per chi segue diete vegetariane, è impiegato in fitoterapia come ricostituente e nell’attività fisica degli sportivi.
Le proprietà del miele sono risapute e ne ho parlato tante altre volte.
Ho postato davvero innumerevoli ricette, se volete potete scrivere "miele" nella barra di ricerca qui in home page, vi do qualche suggerimento: 
Mini pavlova al miele
Fiocchi di neve all'arancia e miele
Crostata mandorlata al miele e pesche
Pigne di pane al miele di bosco
Ossibuchi di agnello con miele


Cosa serve:
150 g. farina 00
160 g. farina bio di miglio integrale
1 pizzico sale
80 g. burro a pezzetti
scorza di mezzo limone naturale
i semi di mezza bacca di vaniglia
1/2 bustina lievito
70 g. zucchero di canna grezzo
70 g. miele di bosco
2 cucchiaini polline fresco
2 tuorli
125 g. yogurt magro 0% grassi

Poi serve:
zucchero a velo bio di canna q.b.


Nella ciotola della planetaria (o in un robot provvisto di cutter) sfarinare il burro freddo con le farine e il lievito.
Aggiungere tutti gli altri ingredienti e fare amalgamare fino a quando si ottiene un composto omogeneo (pochi istanti), spegnere, raccogliere con le mani il composto e formando un panetto, avvolgerlo in pellicola alimentare, metterlo poi a riposare in frigorifero per 2 o 3 ore.



Preriscaldare il forno a 170°
Su un piano da lavoro leggermente infarinato stendere la pasta non troppo sottile. Mezzo cm abbondante, usando un taglia biscotti esagonale che possa ricordare la forma del nido d'ape.


Infornare e cuocere per circa 15 minuti poi mettere i biscotti a raffreddare sulla gratella, ma spolverizzarli con zucchero a velo di canna quando ancora caldi. Conservarli in una scatola di latta.

Molto delicati e profumati!


Seguiteci anche sulla nostra pagina facebook cliccando QUI

Simona

  1. Cara Simona, di questi strani biscotti non ho avuto il piacere di provare, ma li proverei molto volentieri!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao caro Tomaso, sei sempre gentilissimo grazie 😘 ( non li hai mai provati perché li ho inventati io 🤗)

      Elimina
  2. Ma quanto son belli.. genuini e golosi questi biscottini.. smack

    RispondiElimina
  3. Molto interessante l'utilizzo della farina di miglio per i dolci, ottimo spunto

    RispondiElimina
  4. Bella la forma esagonale per ricordare le api e sicuramente buonissimi, peccato non averli qui ora!!!
    Baci

    RispondiElimina
  5. La forma esagonale per ricordare le cellette delle api è geniale...ma che bello quello stampo!!!!
    La farina di miglio....mai usata, in realtà non la conoscevo proprio...ecco ho imparato un sacco di cose...e vorrei tanto assaggiare questi biscotti!!!!!

    Un abbraccio grande Simo
    moni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La farina di miglio è stata una bella sorpresa anche per me Moni, si presta anche per il salato ed ha un sapore davvero particolare 😘

      Elimina
  6. Devono essere proprio buoni e pieni di salute! Ciao Simo qui tutto bene ma una noia mortale... a presto un bacione :)

    RispondiElimina
  7. Ovviamente come al solito rubo da qui.... bravissima un abbraccio forte.

    RispondiElimina
  8. Ciao Simo, sono dei biscotti golosissimi, e immagino anche molto profumati.... Quel profumo inconfondibile di buono!

    RispondiElimina
  9. Un'amica mi ha regalato a Natale del miele e anche un vasetto di polline che mi guarda triste e sconsolato perchè l'ho abbandonato in dispensa (ha un sapore che non mi gusta). Adesso so come farlo fuori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai perfettamente ragione, ha un sapore particolare e non è facile da trattare anche per non rovinare le proprietà, io ho fatto anche una crema dolce ma chissà quando la posto, ne ho altre in coda 😘 buon week end cara

      Elimina
  10. eh ma bravissima!! che combinazione!! sono proprio curioso si sapere il sapore di questi biscotti!! di sicuro una bontà!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per te che sei sportivo e uomo di montagna, sono perfetti!

      Elimina
  11. Gli ingredienti di questi biscotti sono spettacolari, devono essere davvero squisiti e poi che bella forma hai scelto. Complimenti davvero. Un abbraccio grande cara Simo, ogni tanto ci sono anch'io <3

    RispondiElimina
  12. Sono troppo belli!!!
    Mi piace molto l'utilizzo della farina di miglio...da provare sicuramete :-)

    RispondiElimina
  13. Bellissimo blog, nuova follower!

    RispondiElimina
  14. Una carica di energia e un'esplosione di gusti, bravissima.

    RispondiElimina
  15. Cercavo giusto una riettina diversa di biscotti da fare con il miele. HO trovato un nuovo negozio dove sto facendo scorta di miele. Non ho preso il polline ma lo farò la prossima volta. Splendida proposta. Baci

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!