Paccheri con ragù bianco e funghi porcini

Piatto ricco mi ci ficco ... ecco una preparazione da "domenica" da festa, da fare per qualche occasione speciale

Per 6-8 persone:

25 paccheri di gragnano
400 g. macinato di vitello
150 g. macinato di maiale
1 costa sedano
1 carota
1 cipolla rossa
1/2 spicchio aglio
alloro, rosmarino e timo
sale e pepe q.b.
brodo leggero di carne q.b. (circa 750 ml.)
mezzo bicchiere vino secco
1 cucchiaino maizena
300 g. besciamella preparata in precedenza
parmigiano grattugiato q.b.
300 g. porcini trifolati preparati in precedenza


Per primissima cosa occorre preparare un buon brodo di carne mista, non dev'essere troppo concentrato e deve essere poi ben sgrassato, io l'ho fatto il giorno antecedente. Per vedere la ricetta cliccare qui.


Preparare il ragù, mettere in una casseruola antiaderente gli ortaggi tritati e gli aromi, unire le carni e lasciare rosolare, unire la maizena, il vino e quando è sfumato aggiungere il brodo caldo, abbassare la fiamma al minimo, mettere il coperchio e lasciare cuocere 45 minuti circa mescolando ogni tanto, bisogna ottenere un sugo denso e cremoso. Regolare di sale e pepe se necessario.
Intanto cucinare i funghi trifolati (nel caso facciate questa ricetta in periodo di funghi freschi, utilizzate quelli, la ricetta è qui, altrimenti utilizzare quelli surgelati), io quanto è periodo ne preparo in abbondanza e li congelo già cotti così al bisogno li ho pronti :-)
Mettere la pasta a bollire tenendola al dente ed intanto preparare la besciamella


Prendere i paccheri e farcirli con il ragù bianco utilizzando una sac a poche senza punta oppure usare un cucchiaino, disporre alcuni cucchiai di besciamella sul fondo di una pirofila che possa andare in forno e in tavola, sistemare i paccheri in verticale o in orizzontale come si preferisce, condire con altra besciamella, i porcini trifolati e il parmigiano.


Fare gratinare in forno già caldo a 190° per 20-25 minuti. Fare riposare cinque minuti e servire.


Simona

  1. Ma che bontà di pasta!!!! adoro i ragù in bianco.. baciotti e buona settimana :-*

    RispondiElimina
  2. Cara Simona, conosco bene questo piatto, e posso dire che è molto sostanzioso.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Hai proprio ragione col piatto ricco... sono speciali questi paccheri! Ma prendi tutti i muffin che vuoi quando passi da me, quelli piccoli sono peggio delle ciliegie ;) Bacioni

    RispondiElimina
  4. Buono super buono. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Un gran primo piatto, mi piace molto il ragù versione bianca

    RispondiElimina
  6. Mamma mia che piatto godurioso, mi è aumentata la salivazione solo guardandolo

    RispondiElimina
  7. Ho pensato anch'io ad un primo piatto della domenica, fantastico!!
    Un abbraccio cara Simona, buona serata!

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!