Focaccia con cipolle e curry

Oggi un classico: la focaccia! A dire la verità la preferisco alla pizza, ovvero... la focaccia semplice, ripiena, con le cipolle (gnam! la mia preferita), integrale e via dicendo... non mi stanca proprio mai, la pizza invece si, mi piace tanto ma di tanto in tanto, non potrei mai mangiarla ogni tre per due.
Oggi una versione ingolosita non solo dall'aggiunta di cipolle ma anche dal curry in polvere sia nell'impasto che in superficie usando un sale al curry pregiato e gustoso. Come faccio (quasi) sempre, ho impastato usando il mio lievito madre ma si può fare tranquillamente con il lievito di birra fresco.


Cosa serve:

400 g. farina 0 W280/320
320 g. acqua a t.a.
10 g. sale fino marino
fleur de sel al curry q.b. 
1 cucchiaino scarso malto d'orzo in polvere
100 g. lievito madre già rinfrescato (se si desidera utilizzare il lievito di birra fresco, usarne 5 g. sbriciolato nella farina)
2 cucchiai olio evo per l'impasto 
emulsione di acqua + olio evo q.b. + 2 pizzichi curry dolce per la superficie
2 cipolle bianche

Rinfrescare il lievito, deve essere attivo al raddoppio (cioè raddoppiare il proprio volume in 3 ore)
Verso le ore 20: mettere nella ciotola della planetaria (usando l'accessorio foglia, sarà un impasto molto morbido) oppure in una ciotola capiente se si impasta a mano, le due farine e 150 g. d'acqua, mescolare, coprire con un canovaccio e lasciare riposare un'ora.
Trascorsa l'ora, unire il malto, il lievito e l'olio, iniziare ad impastare a velocità minima se si usa la planetaria o mescolare con una spatola rigida se si fa a mano, lasciare lavorare una decina di minuti (se si impasta a mano, riversare l'impasto su un piano da lavoro leggermente infarinato o in silicone. Unire ora il sale e la restante acqua ma poca alla volta. Si otterrà un impasto molto morbido, idratato.

Mettere l'impasto in una ciotola unta d'olio in modo uniforme, coprire con pellicola poi con un canovaccio (io fermo il canovaccio mettendo un grande elastico che aderisce alla ciotola), coprire ancora con una copertina di pile e lasciare lievitare tutta la notte.
La mattina successiva dopo 12-14 ore, riprendere l'impasto, dare due o tre pieghe a distanza di 15 minuti l'una dall'altra, poi stenderlo con i polpastrelli dentro ad una leccarda abbondantemente oliata. 
Coprire con due o tre strati di pellicola in modo che sia ben sigillata e lasciare ancora lievitare 2-3 ore.

Intanto con l'aiuto di una mandolina affettare molto sottilmente le cipolle, metterle in una ciotola e 
coprirle d'acqua fredda.
Trascorso il tempo indicato, scolare le cipolle e preriscaldare il forno statico a 200°
Preparare un'emulsione di olio evo e acqua in proporzione di 2/3 olio ed 1/3 acqua + il curry (tenerne poi un po' da parte) sbattere bene con una forchettina, scoprire la focaccia dalla pellicola alimentare e, con le mani unte,  creare tante fossettine sulla superficie facendo attenzione a non bucarla e a non sgonfiarla, ricoprire la superficie con le cipolle,  versare l'emulsione  a filo sulla focaccia e spalmarla su tutta la superficie facendo andare l'emulsione anche nei buchini. Cospargere ora qualche granello di fleur de sel al curry (o semplice sale grosso un po 'pestato)



Infornare per 20 minuti, poi abbassare a 180° e lasciare ancora cuocere 5-10 minuti fino a leggera doratura. Ottima sia calda che fredda e, soprattutto, altamente digeribile.



Il nostro paniere completo ha sfornato:


                                    Seguiteci anche sulla nostra pagina su facebook cliccando qui
                                                           @ilgranaiofoodblogger
Simona

  1. Cara Simona, questa focaccia la vedo molto morbida, ed è sicuramente adatta a noi anziani!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso, sei sempre un attento osservatore, grazie 🤗 un abbraccio

      Elimina
  2. Questa tua focaccia mi fa venire in mente il sole...immagino la bontà!!
    Promossa a pieni voti...grande Simo una vera maestra con i lievitati!

    Un abbraccio grande
    Moni

    RispondiElimina
  3. Io adoro focacce e pizze e non saprei proprio dirti qualche preferisco. Certo questa alle cipolle e curry deve essere molto gustosa. Sempre brava la Simo

    RispondiElimina
  4. A me piacciono entrambe forse perchè anche la pizza la preferisco senza troppi condimenti. Mi piace proprio la pasta, quindi di solito faccio o la schiacciata o la marinara. Per la focaccia invece il top per me è la cipolla

    RispondiElimina
  5. Devo dire che un aggiunta di curry in questa preparazione ci sta proprio bene

    RispondiElimina
  6. E questa una signora focaccia!!! Avrebbe vita breve anche qui da me!!
    😋😋

    RispondiElimina
  7. Io invece mangerei anche la pizza ogni tre per due, purtroppo... Questa focaccia, però, così saporita e speziata, anche di più,mi ingolosisce veramente tanto!

    RispondiElimina
  8. Mi piace la presenza del curry in questo impasto e anche io adoro le focacce con le cipolle…ma solo io purtroppo, tanto che le devo fare solo di rado, quando ad esempio ho degli amici a cena cipollari come me. Baci

    RispondiElimina
  9. Adorobla focaccia e la tua si fa mangiare con gli occhi, complimenti cara. Baci Sabry

    RispondiElimina
  10. Una volta con la Focaccia di cipolla si faceva merenda non so se si usa ancora ma mi piacerebbe molto farla con la tua preparazione

    RispondiElimina
  11. Alla focaccia con le cipolle non resisto! e con il curry è proprio da provare ;) Bacioni

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!