Budini con pavesini e ananas caramellato

Per rubrica al Km 0 oggi prepariamo piatti freddi, con tutto il caldo che abbiamo sofferto (e che continuiamo a patire) si continua ad avere necessità di non accendere troppo i fornelli e di nutrirsi con alimenti freschi e leggeri.
Io porto la merenda e per l'occasione ho preparato squisiti budini, appaganti, molto delicati e freschi.
Ho scelto un frutto esotico, ovvero l'ananas fresco che, si sa, praticamente non ha stagione, e quindi perfetto e versatile per la nostra rubrica :-)  dove trattiamo prodotti di stagione e/o a km 0, poi ho usato uova del mio territorio, come sempre, e i pavesini che sono biscottini super famosi originari e prodotti nella mia regione,  a Novara.



Cosa serve per 4 budini monoporzione:

200 g. ananas fresco tagliato a pezzettini
250 g. latte parzialmente scremato o quello gradito (anche vegetale, senza aromi)
85 g. zucchero semolato
2 uova + 1 tuorlo
6 pavesini
La polpa di mezza bacca di vaniglia
Rum bianco q.b.

Preriscaldare il forno a 165°/170°



In un padellino antiaderente fare caramellare l’ananas con 20 g. di zucchero, farlo saltare qualche minuto a fuoco vivace, sfumare con il rum (due tappini della bottiglia) e, quando il liquore è evaporato, spegnere.
Separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi in modo che siano spumosi ma non a neve. Tenere da parte.
In una ciotola mescolare i tuorli con la polpa della vaniglia e il restante zucchero fino a scioglierlo (non occorre montare la massa), unire i pavesini precedentemente ridotti in polvere in un tritatutto, unire poco alla volta, il latte freddo. Aggiungere circa metà dell’ananas (quel che resta tenerlo da parte per decorare i budini) e frullare con il frullatore ad immersione, unire poi anche gli albumi.
Imburrare oppure oliare gli stampini dei budini (io li ho oliati questa volta, per essere coerente con la ricetta che è light, ma credo sia meglio usare il burro, ho faticato molto a sformarli, infatti non erano perfetti), versare il composto e mettere gli stampini in un bagnomaria in modo che l’acqua li ricopra per ¾.

Cuocere per 30-35 minuti. Fare raffreddare a temperatura ambiente nell’acqua di cottura, poi passare gli stampini in frigo fino a quando saranno freddi.
Sformarli e decorarli con le fettine di ananas caramellato tenute da parte.



Consigli: Per un dessert non light ma più goloso si può sostituire una parte di latte con panna fresca liquida e si può preparare caramello biondo da servire con i budini dopo averli sformati oppure un cucchiaio per budino di panna semimontata non zuccherata, o, ancora, gelato alla vaniglia.

Seguiteci anche sulla nostra pagina facebook cliccando QUI

Simona

  1. Cara Simona, ogni cosa nuova va sempre bene con questo caldo, io lo prenderei come per pranzo.
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Cosa non farei per poterne assaggiare uno!!!!

    RispondiElimina
  3. Devono essere proprio freschi. Molto estivi

    RispondiElimina
  4. che delicatezza, allungherei volentieri la mano per poterne assaggiare uno, brava!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  5. Piccole meraviglie questi budini..io poi adoro i dolci al cucchiaio, complimenti Simo! Baci!

    RispondiElimina
  6. Delizioso e freschi quel che ci vorrebbe ora! Bravissima!

    RispondiElimina
  7. veramente golosi e freschi, un perfetto dopocena per queste calde sere estive

    RispondiElimina
  8. Uh ma che roba goduriosa ... peccato non averne qui uno adesso. Lo assaggerei volentieri.

    RispondiElimina
  9. Uhuuuu ne avessi uno ora!!! Sono anche privi di lattosio quindi perfetti per me!!!
    Poi amo l'ananas..che ti devo dire di più??!!! Arrivo!!!

    Un abbraccio grande Simo
    Moni

    RispondiElimina
  10. Pomeriggio accaldato e lunghissimo, devo anche andare dal dentista. Mi piacerebbe proprio un budino fresco... Bacione ;)

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!