Lettori fissi

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine
Powered by Calendar Labs

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Al Km 0! la pagina fb

Al Km 0! la pagina fb
La nostra rubrica di ricette del territorio. Clicca sull'immagine

Il Granaio! La pagina fb

Il Granaio! La pagina fb
La nostra rubrica di lievitati clicca sull'immagine

Condividi

Commenti Recenti

Post Casuali

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Privacy policy cookie GDPR 679/2016

Privacy policy cookie GDPR 679/2016
clicca sul barattolo

Welcome!

Welcome!
giovedì 28 giugno 2018
Oggi  al Km 0 portiamo in tavola cibi e tradizioni culinarie nostrane.
Da noi, in Piemonte, come in tutte le regioni d'Italia, ci sono tantissime sagre e fiere di paese, dalla primavera all'autunno e qualcosina anche in inverno, ogni scusa è buona per mangiare :-) personalmente amo tantissimo gironzolare in mezzo ai banchetti in cerca di prodotti locali, pregiati, unici, ricchi di storia e sedermi tra la gente del posto a gustarmi ciò che offre "la casa"
Tra le miriadi di questi eventi abbiamo anche sagre dei tajarin (tagliolini freschi all'uovo) e di funghi, sia i re porcini in autunno e quelli estivi, come nel caso di questi buonissimi finferli o gallinacci, che in dialetto piemontese si chiamano "garitöle" (la ö si legge u), quindi in realtà visto che mi piacciono tanto, porgo omaggio non ad una, bensì a due fiere :-))))

Cosa serve per DUE persone:

140-160 g. tagliolini freschi all'uovo
250 g. finferli estivi freschi (garitole in piemontese)
una dozzina di fiori di zucca freschi
2 pomodori maturi cuore di bue
1 pezzettino aglio + 1 spicchio
alcune foglie basilico fresco
prezzemolo fresco tritato q.b.
sale e pepe q.b.
olio evo q.b.

Preparare i tagliolini all'uovo freschi per la ricetta cliccare qui (o se si comprano, che siano di ottima qualità, freschi, in pastificio di fiducia)


Preparare il sugo finto: lavare e spellare i pomodori, eliminare la parte acquosa coi semi interna e ridurli a piccoli cubetti; fare questa operazione sopra una ciotolina per raccogliere il liquido dei pomodori. Unire il pezzettino d'aglio fatto finissimo con il coltello, unire un pizzico di sale e basilico spezzettato con le mani, condire con un filo d'olio evo e lasciare insaporire.


Lavare e ridurre a fettine i finferli. In una padella antiaderente (e capiente) fare saltare i funghi in un filo d'olio evo e lo spicchio d'aglio. Inizialmente mantenere la fiamma viva, i finferli rilasceranno la loro acqua di vegetazione, quando sarà consumata, eliminare l'aglio, unire prezzemolo tritato q.b. e mezzo bicchiere d'acqua. Mettere il coperchio e completare la cottura. Devono risultare morbidi.


Intanto mettere a bollire l'acqua per cuocere i tagliolini, e poi lessarli pochi istanti.
Nel frattempo pulire i fiori di zucca eliminando il pistillo interno, in modo delicato, eliminare il gambo e lavarli sotto un filo d'acqua corrente. Asciugarli bene su un canovaccio. Passarli poi in un padellino antiaderente in un filo d'olio evo caldo per renderli croccanti. Occorreranno pochi istanti, consiglio di rivoltarli usando una pinza da cucina. Salarli e peparli solo alla fine e tenerli da parte.


Scolare i tagliolini e riversarli nella padella dei finferli, unire il sugo finto di pomodoro e, se occorre, poca acqua di cottura della pasta. Farla saltare bene raccogliendo l'intingolo.


Impiattare e aggiungere i fiori di zucca croccanti. Servire subito.


Se replichi la mia ricetta, inserisci per cortesia, il link di riferimento al mio sito. Grazie!

29 commenti:

  1. Cara Simona, veramente un piatto molto invitante e credo molto leggero.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Cara Simona questo è un piatto stupendo da leccarsi i baffi magari sotto un bel pergolato fresco e fiorito! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come hai ragione! Sotto una Pergola, in compagnia, sarebbe il massimo 👍

      Elimina
  3. Che buono Simo, oggi per pranzo ho due zucchinette al pomodoro :( mi sento triste a vedere il tuo piatto e a pensare al mio... baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannó cara, vieni qui che ti abbraccio forte e ti allungo un piatto di tajarin 🤗

      Elimina
    2. Solo a guardarli stuzzicano la mia golosità...che bontà..complimenti
      Baci

      Elimina
  4. Sai che potrei sedermi davanti a questo piatto strepitoso e rialzarmi solo dopo averlo gustato tutto!!? 😍😍😋
    Adoro i tagliolini, adoro i funghi!!
    Sai che anche da me c'è una sagra dei funghi? Nello specifico del fungo porcino.
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche da noi sagra porcini ma ad ottobre, e vai rifaremo un altro buon piatto 😋

      Elimina
  5. Ma come mi piace questo condimento!!!!! Mi fa una gola.....
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  6. Da mangiare con gli occhi, un piatto favoloso, tutti ingredienti molto graditi. Un abbraccio Simo e a presto !

    RispondiElimina
  7. Già solo vedere quella padella piena di finferli mi fa esultare, se poi ci aggiungi fiori di zucca , pomodori e tajarin il piatto diventa ancora più irresistibile. Sei fortunata che non stiamo vicine <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ma che fortuna? È peccato, in gran peccato... io verrei a bussare alla tua porta molto volentieri 😘

      Elimina
  8. Ma quanto mi piace questo piatto di tagliolini. Non sapevo che i finferli si trovassero in estate. Qua da noi non crescono quindi sono molto ignorante in materia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Cara, eccome! Ma molte persone in effetti non lo sanno, forse perché la maggior parte dei funghi crescono in autunno, ma inizio estate c’è una seconda ondata anche se meno rilevante, spesso di funghi minori, i porcini sono rari e meno gustosi rispetto a quelli autunnali

      Elimina
  9. Che meraviglia di pasta! Questi finferli li chiamano kantarell in Norvegia ed il bosco ne regala moltissimi ogni anno. Invece da veneta li conosco come brisete..sono di un buono! Spero di raccoglierli presto! Un caro saluto :-)

    RispondiElimina
  10. Ciao Simona io amo molto la pasta fresca e se abbinata ai funghi poi una vera bontà, complimenti per la realizzazione e grazie per la condivisione ;). Buon weekend baci Luisa

    RispondiElimina
  11. Un gran bel primo piatto i tagliolini mi ricordano casa della mia nonna dove c'erano sempre i tagliolini freschi che preparava con quello che c'era in casa o nell'orto.

    RispondiElimina
  12. che sughetto!
    Domenica la Bee ha trovato a Renon BZ un pugnetto di finferli che mi ha amorevolmente cucinato in un padellino di 10 cm di diametro! mi è rimasta una voglia matta perchè i finferli sono i miei funghetti preferiti, non c'è porcino che tenga. Attendo la prossima buttata, da noi stanno cominciando bene, con tuta l'acqua che è venuta.
    Cos'è quel "mestiero", un appendi tajarin??
    Un saluto goloso il cat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-))) mi fai davvero ridere, allora... quel mestiero non è altro che una appendisfoglia in legno (adesso mi fai venire mille dubbi su come si chiama..uhm..) per asciugare tagliatelle, appunto, mannaggia non ho la scatola sottomano, altrimenti sarei più precisa, va detto che è un aggeggio da montare, ottimo per te architetto! io sono negata, ci ho messo 30 minuti buoni e non sono nemmeno sicura di averlo montato per il verso giusto, in effetti. Bravissima la Bee quanto amore! :-)

      Elimina
  13. Che primo piatto meraviglioso! Non sai che darei per assaggiarlo fatto con le tue manine ^_^
    Buon we Simo <3

    RispondiElimina
  14. ah ma che meraviglia! davvero complimenti

    RispondiElimina
  15. Un grande primo piatto che invidia quei bei funghi, complimenti per tutto

    RispondiElimina
  16. un piatto ricco di sapori, ho di nuovo fame non vale!

    RispondiElimina
  17. Veramnte un ottimo piatto Simona, pieno di sapori e colori. Peccat non avere i finferli a portata di mano. Anche le foto mi piacciono un sacco. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dani, gentilissima!!! Stamattina invece porcini! 😋

      Elimina
  18. Ma va bene se uso altri funghi? Mi piace tanto questo piatto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carissima Rina, certo secondo me si. Io ho scelto i fingermi per il loro particolarissimo sapore, ma sono certa che venga un piatto squisito anche con altre qualità. Grazie per la fiducia, fammi sapere 🤗

      Elimina
    2. Fingermi= finferli ... scusa solita tastiera del cellulare 🤭

      Elimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio, semifreddi, gelati

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...