Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
venerdì 9 giugno 2017
Nel mio giardino ho due ciliegi (+ uno, centenario, a casa di mio figlio che regala ciliegine piccole ma dolcissime): una pianta delle mie non ho idea che qualità sia, me lo sono trovato, in ogni caso i frutti non hanno alcun sapore, invece l'altro, che ho piantato io, è l'ottima qualità "ferrovia". Si tratta di un ciliegio di origine pugliese, ha un frutto grande, croccante, dolce, molto pregiato. Infatti è un frutto che ad acquistarlo occorre accendere ad un mutuo.. è carissimo! 

 Ciliegio di mio figlio 

Ciliegio ferrovia

Cosa serve per 4 crêpes/ due persone:

80 g. farina 00
40 g. mandorle pelate
1 uovo
1 pizzico di sale
1 presa di zenzero in polvere
1 cucchiaino colmo di zucchero (o di più se piacciono più dolci)
15 g. burro fuso + quello per la piastra
175 g. latte

Poi serve:

200 g. ciliegie (peso netto/ denocciolate)
2 cucchiai zucchero
1 noce burro
1 bicchierino da liquore scarso di sherry (o se non disponibile: maraschino o porto bianco o grappa all'amarena)

Fare la pastella mettendo nel bicchiere del frullatore ad immersione il burro. Farlo fondere a 360W in microonde. Unire tutti gli altri ingredienti ed emulsionare fino ad ottenere una pastella liscia e vellutata. Coprire con pellicola e fare riposare per 30 minuti.


Intanto lavare, denocciolare e rompere a metà le ciliegie (fare questa operazione sopra una ciotolina in modo da raccogliere il succo) Trascorso il tempo di riposo, imburrare bene una piastra antiaderente per crêpe e metterla sulla fiamma che deve essere moderata. Siccome questa non è la pastella classica ma contiene parte di mandorle, la consistenza è diversa, è più delicata, non bisogna cuocere a fuoco altro altrimenti si brucia.
Quando la piastra/padella è calda, versare un mestolo scarso di pastella e farla roteare bene in modo da ricoprire tutta la superficie e in modo da ottenere crêpes sottili. Farla cuocere da un lato, poi quando si inizia a vedere i bordi incresparsi, appunto, rivoltarla con l'aiuto di una spatolina di silicone o legno, cuocere qualche minuto anche dall'altra parte. Continuare fino a terminare la pastella.



In una larga e capiente padella mettere una noce di burro, le ciliegie e lo zucchero. Mettere sul fuoco moderato e, sempre mescolando, fare sciogliere lo zucchero, quando si vede che le ciliegie iniziano a raddensare (davvero pochi minuti) unire il liquore, fare evaporare due minuti e spegnere.


Fare intiepidire poi distribuire questa farcia su ogni crêpe, aggiungere anche 4-5 mandorle tagliuzzate a coltello e ripiegare la crêpe in quattro e poi ancora in due, volendo.


Rimetterle in padella. Accendere di nuovo il fuoco (basso) e ripassarle per un minuto nello sciroppo di ciliegie e sherry. Servire.
Per una portata ancora più sostanziosa, servirle con una pallina di gelato alla vaniglia o crema o yogurt, oppure con cioccolato fondente fuso o, ancora, con yogurt greco.



La ricetta non l'ho copiata ma l'ho ideata, se la replichi sono contenta ma,  per piacere, inserisci il link di provenienza al mio sito, grazie!

Oggi il tema per la rubrica "al Km 0" è: sapore di mare



Pranzo ospite Manu con riso, patate e cozze
Merenda Carla con tortilla di baccalà

Seguiteci anche sulla nostra pagina facebook cliccando QUI


34 commenti:

  1. Ma che golosità, la pastella con le mandorle! E poi ciliegie e mandorle vanno a nozze. Ne vorrei una proprio adesso, che fame!

    RispondiElimina
  2. Cara Simona, con quello che ai preparato io farei festa ogni giorno.
    Ciao e buona giornata con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Quanto vorrei avere anch'io un bell'albero da frutto (un ciliegio preferibilmente :-P) in giardino....non mi sarei persa questa colazione nemmeno con un piede sull'aereo :-P
    Ci sentiamo presto e fai la brava in mia assenza!

    RispondiElimina
  4. Simo ma che delizia!!!! Avessi an he io dei ciliegi in giardino non mi trovereste più se non sempre appollaiata su qualche loro rame a gustarmi i loro frutti!!😁
    Un'idea gustosa quella che ci proponi, semplice, ottima!
    Un bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma vieni! Ce ne sono in abbondanza 😀

      Elimina
  5. Che crepes golose poi con le ciliegie che adoro. Complimenti per l'albero di tuo figlio, è stupendo. Io ne ho uno da soli due anni ma ancora non produce ciliegie. Un bacione e buon weekend.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh devi avere pazienza, sicuramente il prox anno inizierà a fruttificare (hai messo quello da impollinare? Deve avere altri albero di ciliegi nei dintorni sennò non farà mai frutti ...)

      Elimina
  6. le conosco bene le ferrovie, ne vado matta!!!Deliziosa la crepe preparata cosi' buonissima idea!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  7. Immagini che nella mia campagna ne avevo ben 70 alberi di ciliegi ferrovie, ho dovuto toglierli e mettere alberi di ulivi, ne ho lasciato giusto una decina di alberi. Finalmente ho finito di raccoglierle....Ottime le tue crepes alle ciliegie e mandorle, bella ricetta! Buon fine settimana, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Porca miseria! Chissà che lavorone pazzesco! La campagna è bella ma chi non prova che fatica si fa... non sa

      Elimina
  8. Che buone queste creps..ideali in tutti i momenti della giornata...con le ciliegie : una bontà!! Bravissima!!Buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so a te Cri ma a me piacciono tutte! (Le crêpes) dolci, salate .. non mi stancano

      Elimina
  9. Che bontà le tue creps Simona! Le ciliegie Ferrovie sono una delle qualità più buone che conosco, hai ragione. Fortunata davvero a possederne un albero. Anche qui ci vuole un mutuo per comprare le ciliegie ... ma più o meno tutte le qualità. Buon fine settimana tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già tu sei originaria di quelle parti vero? maturate al sole pugliese, però... è un'altra cosa. Baci grandi! 😘

      Elimina
  10. Ciliegie appena colte, una colazione profumata e davvero chic. Insomma, W l'Estate! Ricetta meravigliosa, Simona!
    Un caro saluto,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Maria Grazia, sono felice che ti piaccia! Bacioni

      Elimina
  11. Ma che buone le tue crepes, favolosa la pastella con le mandorle e ripieno con ottime ciliegie supergoloso!
    Baci

    RispondiElimina
  12. Che belli che sono gli alberi di ciliegio con i suoi frutti rossi e gustosi. In quanto le crepes, menomale che oggi le ho mangiate per la merenda e sempre con la confettura di ciliegie che ho fatto l'altro giorno, altrimenti sfondavo il PC, troppo buone !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hai fatto ridere di gusto Claudia! 🤣 Sarebbe stato troppo bello gustarle insieme, un pezzo della mia e un pezzo della tua, chissà un giorno se ci riusciamo 😘

      Elimina
  13. Vado matta per le ciliegie, ne mangio dei quantitativi industriali tanto è vero che mio marito porta a casa le cassette da fruttivendolo :D
    Ottime queste crepes con le mandorle e le ciliegie, molto golose!
    Un bacio

    RispondiElimina
  14. Che invidia quelle ciliegie, bella anche la ricetta sia delle crepes per aggiunta di zenzero che per le ciliegie d'accompagnamento una ricetta molto raffinata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai quante ne rimangono sull'albero Günther?!? È gigantesco e la gente di faticare non ha voglia. Se le raccogli e le regali oh si, le prendono ...

      Elimina
  15. se avessi un albero di ciliegie starei tutto il giorno arrampicata sulla scala....Guardo e ammiro questa tua splendida ricetta !

    RispondiElimina
  16. Adoro le ciliegie e queste crepes sono davvero invitanti! Un abbraccio e buona settimana

    RispondiElimina
  17. Che gran fortuna avere un meraviglioso albero di ciliegie e di ottima qualità anche.....bravissima hai saputo renderle al meglio con queste deliziose crepes alle mandorle, golosissimo abbinamento!!!
    Baci

    RispondiElimina
  18. E' una vita che non preparo le crepe e che voglia incredibile tesoro che mi hai messo con le ciliegie poi..mamma mia che paradiso di sapori!Baci,Imma

    RispondiElimina
  19. Ciao Simo, finalmente eccomi a leggere le vostre ricette. E' stato un we intenso, per fortuna così ho pensato meno. Tu come stai? Le crepes sono deliziose, una colazione davvero coccolosa! bacioni a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccoti finalmente! Sono felice che la mia colazione ti piaccia 💓 Per il resto ... ci sentiamo al telefono smack!

      Elimina
  20. Adoro la tua colazione, sarà perchè impazzisco per le ciliegie??
    ciaooo

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...