Linzer biscuit sablée ai mirtilli neri

Questi deliziosi biscottini, che non sono troppo dolci e si sciolgono in bocca, li ho preparati recentemente per un'amica che, secondo me in quel momento, aveva bisogno di una coccola.



Cosa serve:
150 g. farina 00
50 g. farina di mandorle
1 pizzico sale
70 g. burro freddo da frigo tagliato a cubetti
70 g. zucchero a velo + q.b. per spolverizzare
scorza grattugiata di 1/2 limone
1 uovo grande
confettura mirtilli neri q.b. (per me senza zuccheri aggiunti, ma potete usare quella che preferite)

Questa sablèe è molto delicata per cui occorre manipolarla in meno possibile ed è meglio farlo usando un tarocco poichè il calore delle mani, scaldandola, la rovinerebbe.
Nella ciotola della planetaria con la foglia (o robot da cucina provvisto di cutter) inserire le farine, il pizzico di sale e il burro.
Fare sabbiare il composto pochi istanti poi spegnere ed aggiungere l'uovo, la scorza del limone e lo zucchero; fare ripartire la planetaria (o robot) per breve tempo, quanto basta perchè il composto risulti assemblato, prelevarlo con una spatola ed avvolgerlo in pellicola alimentare formando un panetto, metterlo in frigo per almeno 4 ore oppure in freezer per un'oretta.


Preriscaldare l forno statico a 170° e foderare una leccarda con un foglio di carta da forno.
Con farina di riso infarinare piano da lavoro e mattarello spesso e in più riprese (oppure stendere la pasta in mezzo a due fogli di carta da forno), prendere la pasta dal frigo o freezer e dare dei colpetti con il mattarello per appiattirla prima di stenderla in una sfoglia di circa 1/2 cm.
Coppare con una formina adatta a biscotti linzer oppure usare due formine una più grande, l'altra più piccola per ricavare il buco centrale, quindi tagliare uguale quantità degli uni e degli altri col buco (i ritagli impastarli velocemente col tarocco e ricavare altri biscotti).


Metterli in forno per 8-10 minuti poi sfornali e i biscotti senza buco rivoltarli sottosopra, (quindi la parte che era stata a contatto con la leccarda sarà quella che ora sarà da farcire) e  metter un po' di confettura, senza esagerare altrimenti poi fuoriesce, diciamo un bel cucchiaino e coprire quindi con il biscotto bucato; premere leggermente e rimettere in forno per 5 minuti quindi sfornare, spolverizzare di zucchero a velo, lasciare raffreddare completamente e servire.


Conservare i biscotti  in una scatola di latta


Simona

  1. Ho bisogno di una coccola anche io.. verrai a portarmeli a casa? :-D Sono una delizia.. baci

    RispondiElimina
  2. Anch'io coccolo spesso le amiche con i biscotti. Ed apprezzano sempre. Questi sono un classico intramontabile

    RispondiElimina
  3. Oh mamma, cosa devono essere questi biscotti! Beata la tua amica ;-)

    RispondiElimina
  4. Favolosi questi biscottini 😋😋😋😋

    RispondiElimina
  5. E sono anche molto belli! Evviva le coccole.

    RispondiElimina
  6. Delicatissimi!! Immagino un bel sorriso di gradimento della tua amica :)
    Un abbraccio Simona, buona domenica!

    RispondiElimina
  7. Cara Simona, cosa potrei dire, sai sono uno molto goloso, ho già l'acquerella in bocca.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso  

    RispondiElimina
  8. Esprimono delicatezza e bontà, una vera golosità

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!