Camille alle clementine

Oggi è il compleanno del mio Marco, il figlio secondogenito che, anche se compie 27 anni, per me è sempre il mio piccolo e a lui voglio dedicare queste merendine fatte in casa che sono straordinariamente buone, a lui piacevano moltissimo quand'era piccolo. 
Per la prima uscita del nuovo anno, alla rubrica al Km 0,  abbiamo pensato di preparare ricette che avessero tante vitamine indispensabili per il nostro organismo, soprattutto in inverno.
Io ho voluto fare le famose merendine con una piccola variante, ho usato succo delle clementine al posto dell'arancia, ho poi aggiunto qualche goccia di aroma fior d'arancio, *aggiungendo la scorza SOLO se naturale, fare molta attenzione, leggere l'etichetta della tracciabilità perchè, si sa, quella delle clementine è quasi sempre trattata... trovarle biologiche al 100% è dura ma non impossibile. 
Il risultato è stato un sapore più fresco e delicato, davvero goloso.


Per 6 camille per uno stampo semisferico (il mio stampo è da 6,5D con queste dosi, ho avanzato un pochino d'impasto con cui ho fatto anche 1 muffin, per cui se l'avete da 7 oppure 8D la dose sarà giustissima) serve:
90 g. carote (peso netto)
20 g. olio semi
35 g. succo di clementine 
1 uovo medio
1 pizzichino sale
65 g. zucchero semolato
35 g. mandorle pelate
70 g. farina 00
1 cucchiaino aroma fior d'arancio
scorza grattugiata* se edibile (le mie lo erano)
1/4 cucchiaino lievito per dolci


Per prima cosa preriscaldare il forno statico a 170° ed oliare leggermente l'interno di uno stampo semisferico per monoporzioni.
In un piccolo tritatutto elettrico provvisto di un ottimo cutter, ridurre in polvere le mandorle con metà dello zucchero, tenere da parte. Nello stesso tritatutto ridurre finemente le carote fatte a rondelle, tenere da parte.
In una ciotola inserire l'uovo e lo zucchero restante, iniziare a frullare con la frusta elettrica e, quando il composto è montato, unire l'olio ed il succo, frullare ancora ed aggiungere tutti gli altri ingredienti, amalgamare e versare il composto un una piccola brocca col beccuccio. 



Riempire per 3/4 le semisfere ed infornare per 25/30 minuti. Fare la prova stecchino.
Sfornare e lasciare raffreddare. Gustare le camille alle clementine naturali o con una leggerissima spolverizzata di zucchero a velo.



                                               Umide e morbidissime. Molto buone
Seguiteci anche sulla nostra pagina facebook cliccando QUI





Simona

  1. Cara Simona, veramente belli e buoni sicuramente da assaggiare.
    Ciao e buona giornata con un forte forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, felice di leggerti, grazie molte un abbraccio a te caro

      Elimina
  2. Tanti auguri Marco!! Che importa se sono grandi per noi rimarranno sempre i nostri piccoli!!! Ci credo che amasse queste tortine...sono uno spettacolo, una vera carica di vitamine!!!

    Un abbraccio
    Moni

    RispondiElimina
  3. Per ogni mamma, il proprio figlio sarà sempre "piccolo"!
    Ancora tanti auguri a lui, e complimenti a te per queste delizie!
    Bacione

    RispondiElimina
  4. Tanti auguri a tuo figlio!
    Adoro queste camille, sono deliziose ^_^
    Un bacio

    RispondiElimina
  5. Auguri a Marco! Piacciono tanto anche a me queste camille, Simo, mi metto in fila per un assaggio, visto che è stato anche il mio compleanno... Bacioni :)

    RispondiElimina
  6. Ancora tanti auguri per tuo figlio Simona.. e ti rinnovo anche i complimenti per le tue camille, che delizia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore cara Annalisa un abbraccio grande 🌷

      Elimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!