Cake di banane e pistacchi variegato al cacao

Ben ritrovati! Noi del team Al Km 0 ripartiamo oggi con le pubblicazioni per la cara rubrica di ricette utilizzando materie prima del territorio e/o di stagione, per questa uscita vogliamo dedicarle alle preparazioni energetiche, quelle per ricaricare le pile ed affrontare l'autunno al meglio. Io porto la merenda.
I dolci con la banana sono buonissimi, veramente golosi eppure, a parte il banana bread che è un po' di moda e spopola, se ne vedono poco, forse perchè l'aspetto non aiuta, perchè il frutto si ossida e diventa nero in fretta, perchè esistono poche ricette, chissà.
Oggi un plum cake nato per caso, come spesso accade con le mie ricette, volevo una torta da credenza che avesse come ingredienti principale la frutta secca che sì è calorica, ma delle kcal "buone" ed ho scelto i pistacchi invece delle solite nocciole piemontesi (che per inciso, non mi stancano mai!) ho pensato che insieme al coccolato si sarebbero sposati benissimo, e dunque l'ho aggiunto e poi che con il cacao ci sarebbe stata benissimo la banana, che avrebbe dato una spinta in più al sapore e avrei potuto abbassare la quantità dello zucchero e quindi il risultato è stato sfornare questo dolce sofficissimo, che si mantiene davvero per tanti giorni, salutare, molto energetico e goloso come solo una torta soffice con la frutta secca sa esserlo.



Cosa serve:
150 g. pistacchi sgusciati non salati (o farina di pistacchi che non sia polverizzata ma tritata finemente)
100 g. farina 00
2 uova grandi
1 pizzico sale fino
95 g. zucchero di canna scuro
95 g. polpa banana (un frutto medio)
80 g. olio d'oliva
1 cucchiaino scarso lievito per dolci + la punta di un cucchiaino di bicarbonato
15 g. cacao amaro in polvere
alcuni cucchiai latte


Imburrare ed infarinare uno stampo da plum cake (si possono fare anche muffin) e preriscaldare il forno statico a 175°
Tritare i pistacchi ed unirli alla farina, setacciare insieme a lievito e bicarbonato.
In una ciotola sgusciare le uova, unire il pizzico di sale e lo zucchero, montare con le fruste elettriche fino a quando lo zucchero si è sciolto e il composto appare soffice, unire l'olio e la polpa della banana schiacciata in precedenza con una forchetta, mescolare con una spatola ed unire le polveri mescolate in precedenza, amalgamare ed unire 2-3 cucchiai di latte.
Prelevare parte del composto (circa 200 g.) e metterlo in una ciotola, aggiungere il cacao setacciato e altri 2-3 cucchiai di latte.


Nello stampo da plum cake alternare cucchiaiate di composto chiaro e cucchiaiate di composto scuro


al termine battere leggermente lo stampo sul tavolo ed infornare per circa 45 minuti. Fare la prova stecchino.
Sfornare, lasciare raffreddare il dolce e poi toglierlo dallo stampo. Tagliare a fette e buona colazione!
Per un tocco super goloso  (ma si alzano di molto le calorie...) potrei consigliarvi di  fare fondere del cioccolato fondente e versarlo a filo sulle fette del plumcake, io lo trovo squisito e perfetto così com'è senza alcuna aggiunta.


 
Seguiteci anche sulla nostra pagina facebook cliccando QUI

Simona

  1. Eccovi!
    Questo plumcake mi piace molto e....ho giusto una banana ;)
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Vero, sebbene sia molto buono, anche io utilizzo poco la banana nei dolci... Poi però vedo dolci come questo, e la tentazione è fortissima!!! 😋😋

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 10 settembre, 2020
      Però non c’è burro ma solo poco olio e poco zucchero, il cambio ne guadagna 😁😉 Quel che ingrassa più che altro sono i pistacchi super calorici, ma che buoni ...

      Elimina
  3. Con una fetta di questo tuo plumcake inizierebbe bene qualunque giornata!!! Mi piace un sacco!!!

    Un abbraccio
    moni

    RispondiElimina
  4. Ma che buono questo cake, con l'inizio della scuola inizia anche la difficile scelta del dolce da colazione che deve essere sempre diverso, poco dolce, possibilmente con la frutta e piuttosto semplice (richieste della figlia). Ecco mi sa che te lo copio alla velocità della luce!
    Manco dai social perché qualche buona anima mi ha bloccato, stessa sorte di Cristina... mah un mondo di matti!
    Un abbraccio Simona, a presto!!!!!

    RispondiElimina
  5. Ma roba da matti 😱 ma ce n’è di gente cattiva! Non ho parole

    RispondiElimina
  6. Che delizia il tuo plumcake mi attira molto!!!! :-P
    decisamente da provare :-)
    un abbraccio ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vittoria! Grazie cara, un abbraccio a te buon week end 🤗

      Elimina
  7. Sai che non ho mai fatto un dolce con le banane? Se togli il gelato ... non so perchè, forse perchè a casa mia le banane non fanno in tempo a maturare che sono già finite? Non saprei. Comunque mi piacerebbe assaggiare il tuo, coi pistacchi figurati, li adoro. Sai che io alla fine le nocciole che avevo portato a casa dalle tue parti, me le sono mangiate così, crude e pure, una manciatina piccola al giorno. Troppo buone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per le banane ti capisco. Mettine un paio da parte nascondendole 😁 è l’unica! Le nocciole tostate sottovuoto intendi? Non mi ricordo 🙈 ma mi pare ti riferissi a quelle, se è così anch’io non riesco a farle arrivare in un dolce, troppo buone hai ragione. Tra poco le troverò sfuse sui banchetti dei coltivatori diretti, non vedo l’ora 😋😋😋

      Elimina
    2. Si si, proprio quelle! Buon inizio di settimana Simo, un abbraccio

      Elimina
  8. Mi mancava l'abbinamento con i pistacchi nel cake alle banane. Ha un bellissimo aspetto.

    RispondiElimina
  9. Buono veramente in tutte le sue componenti passo a figlia un piccolo pezzetto per me.
    Buona fine settimana io riprenderò in ottobre piano piano. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. E con una fetta di questo buonissimo cake vado a picchiarmi con la pagina!

    RispondiElimina
  11. Eccola qui la ricetta!!!! Vista su IG sono venuta a prelevarla!!! E' buonissimo.. baci e buona domenica .-*

    RispondiElimina
  12. Che bello riaffacciarsi nel tuo blog dopo la pausa estiva e trovare una simile delizia!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  13. Hi! this is delicious recipe. you have written a very good article on food.
    Food That Starts With M

    RispondiElimina
  14. Un gran bel cake per una bella prima colazione anche da portare un pezzo a scuola per merenda

    RispondiElimina
  15. Squisito il tuo cake di banan! Dev'essere ancora più buono con l'aggiunta di pistacchi. Bravissima

    RispondiElimina
  16. adoro i pistacchi quindi il migliore dolce a merenda, ma la faccio solo io la merenda o si fa ancora? Chissa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch’io li adoro e anch’io faccio merenda ☺️😘 (ormai è di moda l’aperitivo che fa più figo ma a me non piace)

      Elimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!