Cake allo yogurt con ricotta e frutti rossi freschi

Nel frigo avevo uno yogurt bianco di capra e un po' di ricotta anch'essa di capra (compro spesso formaggi e latticini di capra perchè 1) mi piacciono molto, 2) hanno naturalmente pochissimo lattosio e, dato che sono intollerante, prendo due piccioni con una fava, come si suol dire), poi avevo una cassettina di frutti rossi e così è nato questo cake umido e soffice, a ridotto contenuto di grassi e zuccheri, veramente delizioso. 


Cosa serve:

g. 240 farina 00
g. 125 ricotta di capra
g. 125 yogurt di capra bianco
2 uova medie
1 pizzico sale
40 g. olio evo delicato o di mais
1 cucchiaino scarso lievito per dolci
1 cucchiaino scarso bicarbonato di sodio
scorza grattugiata mezzo limone naturale
1 bacca di vaniglia o il corrispettivo in polvere naturale (no vanillina)
180 g. zucchero semolato
120 g. mirtilli neri
120 g. fragole
zucchero a granella q.b.

Lavare i mirtilli e le fragole, tagliare queste ultime a pezzetti e mettere i frutti in un padellino antiaderente con 40 g. di zucchero, porre a fuoco medio e fare caramellare per 5 minuti mescolando sempre. Poi spegnere.
Accendere il forno statico a 180°


In una ciotola mescolare la ricotta, lo yogurt di capra, la scorza di limone, il restante zucchero, le uova, il pizzico di sale, la vaniglia e l'olio, amalgamare bene ed unire la farina con le polveri lievitanti.


Scolare dai frutti caramellati l'acqua eccedente e unirli al composto, dare una mescolata sommaria e versare il tutto in uno stampo cm. 23 x 10 (o in una tortiera da 20D) oliato ed infarinato (io ho usato uno stampo in carta da forno usa e getta e il dolce si è un po' deformato, meglio optare per uno stampo rigido), cospargere con la granella di zucchero ed infornare per 50-60 minuti (dipende dal forno), fare la prova stecchino ma tenere conto che se si infilza un frutto risulterà bagnato e tenere conto che questo è un dolce che rimarrà umido e scioglievole anche per la presenza della ricotta nell'impasto.


Consumare al massimo il giorno successivo (come tutti i dolci cotti con all'interno frutta fresca).

Fare raffreddare su una gratella e poi servire. Molto buono! Non sostituirei lo yogurt di capra e la ricotta di capra con corrispettivi di latte vaccino perchè sarà anche il loro sapore e la loro dolcezza a conferire, insieme ai frutti rossi, un sapore squisito a questo cake.

        Se replichi la ricetta inserisci, per cortesia, il link di riferimento al mio blog, grazie :-) 
Simona

  1. Che colore meraviglioso ha il tuo cake!!!!
    Ne mangerei volentieri una fetta ;-P
    Un abbraccio ^_^

    RispondiElimina
  2. Che buono questo plumcake!
    Yogurt, plumcake e frutti di bosco cosa chiedere di più? ^_^
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  3. segnate le cozze nella mia lista, tu aggiungi nella tua questo cake, con mirtilli e fragole così com'è, perché ad esempio i lamponi non mi piacciono ;) (quante pretese, eh!?) bacioni, a presto

    RispondiElimina
  4. Un plumcake con tutti ingredienti che mi piacciono tantissimo , complimenti Simo, invidio molto la tua merenda e colazione . Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  5. L'aspetto è veramente invitante, buona serata

    RispondiElimina
  6. Ci farei una bella colazione domani mattina con un cake cosi

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!