Torta soffice di pere, limone e semi di papavero

Noi della rubrica al Km 0 oggi prepariamo ricette ottobrine: via dunque ad iniziare la stagione con i primi cavoli, con le prime pere, i primi cachi e tutte le qualità d'uva.
Io porto la colazione e cosa c'è di meglio di una sofficissima, golosa e leggera torta da credenza? 
Ho scelto di farla con le pere, il limone e i semini di papavero.


Cosa serve per una tortiera da 18D/20D

125 g. zucchero di canna
2 uova
50 g. burro a temperatura ambiente + quello per lo stampo
30 g. olio di mais o girasole
200 g. farina 00 per dolci
½ bustina lievito per dolci
1 pizzico sale
1 pizzico cannella in polvere
½ limone naturale (scorza grattugiata e succo)
2 cucchiai semi di papavero (o q.b. a piacere)
120 g. latte
1 pera kaiser o decana (deve essere matura ma di qualità asciutta e compatta) sbucciata e fatta a tocchetti piccoli per me una qualità piemontese

Poi serve:
Zucchero a velo vanigliato q.b. per la superficie
Burro e farina q.b. per la tortiera

Tirare fuori dal frigo il burro e lasciarlo ammorbidire. Imburrare ed infarinare uno stampo a cerniera. Accendere il forno statico a 180°
In una ciotola montare con le fruste elettriche le uova con lo zucchero, unire il pizzico di sale, il pizzico di cannella, il succo e la scorza del limone, aggiungere il burro a pezzetti e montare ancora qualche istante.
Unire ora la farina e il lievito, l’olio e il latte in modo alternato. Infine aggiungere la pera a tocchettini e i semi di papavero.
Versare il composto nella tortiera e cuocere per 40-45 minuti (dipende dal forno fare la prova stecchino).


Lasciare raffreddare, spolverizzare di zucchero a velo vanigliato e servire.

       Se replichi la ricetta inserisci, per cortesia, il link di riferimento al mio sito. Grazie!


Seguiteci anche sulla nostra pagina facebook cliccando QUI

Simona

  1. Da quando ho letto la tua proposta per questa uscita, non vedevo l'ora di gustarmi questa torta, purtroppo solo virtualmente!!
    Mi piace Simo, mi piace tantissimo!!!
    Adoro la cremosità e la dolcezza che le pere donano ai dolci, e quei puntini meri completano l'opera!
    Fantastica Simo!!
    Un bacio grande

    RispondiElimina
  2. Veramente deliziosa questa torta, adoro i dolci con la frutta, un abbraccio!!

    RispondiElimina
  3. Buonissima anche la tua torta! Mi piacciono un sacco i semi di papavero, aggiungono quella nota in più che fa la differenza. Sempre brava la mia amica

    RispondiElimina
  4. Ma quanto è bella, questa tortona è uno spettacolo

    RispondiElimina
  5. Un salutino visto che dolci no grazie....buona giornata.

    RispondiElimina
  6. ma che bella questa torta......e con i semi di papavero che mi piacciono tanto ^_^
    Che bella proposta!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. Che bontà!!!!! io la feci simile ma con le mele.. da provare con le pere.. bacioni e buon w.e. :-***

    RispondiElimina
  8. Eccomi di ritorno ed una fetta della tua torta mi piacerebbe proprio addentarla :-P

    RispondiElimina
  9. Buongiorno cara, che bella torta brava buona domenica

    RispondiElimina
  10. Mi piace molto per il gusto delle pere e il limone , i semi di papavero aggiungono un gusto in più

    RispondiElimina
  11. Ah che buone le nostre torte gemelle!!! Bacioni

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!