Pasticcio di maccheroni freschi all'uovo con ragù, funghi e piselli

Oggi per la rubrica al Km 0 io e le mie amiche dedichiamo le nostre ricette alla cottura in forno, quanto è golosa la gratinatura? A me piace tanto sia cucinare pesce che verdure, che carne, che timballi, ma in cima alla lista padroneggiano i primi. Lasagne, cannelloni, crepes, gnocchi e chi più ne ha, più ne metta. Oggi propongo un primo piatto che è sostanziosissimo, di sicuro io me lo permetterò due o tre volte l'anno, ma quel poco me lo gusto molto. Come si suol dire: "quando ci vuole - ci vuole"
E siccome si parla comunque di Km 0 e prodotti del territorio.... io ho usato maccheroni freschi fatti non da me (non ho la trafila) ma da una signora titolare di un pastificio vicino casa mia, ho usato poi funghi porcini raccolti da un conoscente che poi ho fatto seccare ed infine ho adoperato la nostra squisita carne qualità Fassona Piemontese che compro dal mio macellaio.
Inoltre ho aperto una bottiglietta di conserva di datterini fatta da me (una delle ultime.. ) e i piselli li avevo comprati in primavera dai coltivatori diretti e, di seguito, congelati Beh direi che ci siamo... 


Cosa serve per 3-4 persone:

250 g. maccheroni freschi all'uovo (se non si dispone di trafila in bronzo per prepararli, si comprano in pastificio-gastronomia)
300 g. salsa di datterini o ciliegini (io home made)
300 g. tritata di vitello
25 g. funghi porcini secchi
100 g. piselli sgranati freschi (se è stagione) o surgelati
1 uovo sodo
400 g. besciamella
grana padano dop grattugiato q.b.
trito di: carota, sedano, scalogno e prezzemolo q.b.
rosmarino, alloro, salvia q.b.
sale e pepe q.b.
un goccio di vino bianco secco per sfumare
olio evo q.b.

Preparare come di consuetudine una besciamella con 40 g. di farina, 40 g. di burro, sale e noce moscata e 400 g. di latte. Per la ricetta, nel caso in cui non la sapeste, cliccare qui Tenere da parte.
Mettere in ammollo i funghi in acqua tiepida.
Preparare il ragù facendo rosolare la carne in un filo d'olio evo con tutti i gusti ed aromi.



Quando è ben rosolata, sfumare con vino bianco secco, salare e pepare. Unire la salsa di datterini e fare cuocere a fuoco dolcissimo per 15 minuti. Unire i piselli e i funghi risciacquati, strizzati e tagliati a pezzetti. Continuare la cottura per altri 30 minuti. Regolare il sale.
Fare rassodare l'uovo e grattugiare abbondante parmigiano.


Fare cuocere i maccheroni in acqua salata (i miei in 4 minuti) scolarli al dente e condirli con il ragù.
Disporre sul fondo di una pirofila da forno 2-3 cucchiai di besciamella (riscaldata, nel frattempo si sarà raffreddata e solidificata, se occorre allungarla con un goccio di latte), uno strato di maccheroni, qualche cucchiaio di besciamella, una spolverata di parmigiano e l'uovo sodo a fettine, fare un secondo strato di maccheroni e terminare con besciamella e abbondante parmigiano.



Fare gratinare nel forno preriscaldato ventilato a 190° per 20-25 minuti.
Tirare fuori dal forno la pirofila, attendere 5-10 minuti e servire.


Colazione Consuelo Crostatine al cacao e pere
Merenda ospite Barbara Sfogliette ai cachi

Seguiteci anche sulla nostra pagina facebook cliccando QUI

Simona

  1. Piatto ricco, mi ci ficco!!!! proprio una vera golosità, buon we, amica, a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricchissimo si! Ed anche Lussurioso, oserei dire 😋

      Elimina
  2. Più a km 0 di così proprio non si può :-) bravissima Simo, hai creato un perfetto piatto della domenica ^_^
    Buon we e a prestissimo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 😘 Ogni tanto ci vuole eh? Anche se per me di una domenica ogni 6 mesi 😁

      Elimina
  3. Cara Simona, si dice che quando non va bene è un pasticcio!!!
    Ma questo tuo pasticcio io lo prenderei subito!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Che super primo, anzi meglio che meraviglioso piatto unico dove i prodotti di qualità fanno la differenza!!!
    Baci

    RispondiElimina
  5. Vado matta per i pasticci e questo è davvero divino !!!!!! bravissima Simo e buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. adoro la pasta la forno, proposta golosissima!!!

    RispondiElimina
  7. Questi piatti maritino adora solo io li faccio raramente ma questa volta non ho scuse: super buono. Preso nota, promesso, lo faccio contento per la prossima dommenica. Buona fine settimana.

    RispondiElimina
  8. Un pò tardi, ma ci sono arrivata, questo è un signor pasticcio, troppo buono !

    RispondiElimina
  9. Io mi accomodo! Sono pronta per il pranzo o la cena, ma va bene anche la colazione :)
    Che fame!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia questa pasta al forno, scalda il cuore in giornate come queste! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si sgarra col freddo viene voglia di mangiare pasticci e paste al gratin cara Ely! bentrovata :-)

      Elimina
  11. Sono un vero spettacolo!!!! un bel pranzo domenicale al calduccio in casa! un bacione e buon w.e. :-*

    RispondiElimina
  12. Che spettacolo! Il classico piatto della domenica. Grazie per avermi fatto partecipare alla vostra rubrica. A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma grazie a te Barbara!!! ti aspettiamo anche per il prossimo contest che partirà il 1 dicembre, lo annunceremo con un post qui e su fb :-)

      Elimina
  13. Ottima ricetta che farei volentieri cambiando solo un'unica cosa a mio gusto personale, non metterei l'uovo sodo perchè associato tanti altri ingredienti, mi rimane pesante, difatti quando lo preparo sodo, lo mangio da solo condito leggermente! Bravissima :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a infatti ne parlo spesso: per mangiare correttamente non bisogna mescolare le varie proteine, questo in questo senso, è un piatto sbagliatissimo! se c'è carne non bisogna mettere nè uova, nè latte (nella besciamella c'è) ma un paio di volte l'anno, magari in occasioni speciali si può fare. :-) tra l'altro.. anche io lo digerisco poco, invece trovo quelle di quaglia molto più leggere, infatti hanno pochissimo colesterolo, prova! baci

      Elimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!