Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
martedì 22 novembre 2016
Cosa serve a porzione:

60 g. mix bulgur e quinoa
120 g. baccalà di ammollato da 2 giorni
olio evo q.b.
un peperoncino piccante qualità arlecchino (o quella che si desidera)
poca cipolla di Tropea
un pezzetto d'aglio
un pezzetto di carota (grande quanto una noce)
prezzemolo tritato q.b.
un cucchiaio scarso doppio concentrato di pomodoro
fumetto di pesce o brodo vegetale q.b. (circa 150-180 ml dipende se si vuole una zuppetta più brodosa o più densa)
sale q.b.

Dopo aver lasciato in ammollo il tempo necessario il baccalà, spellarlo, spinarlo e togliere la pelle. Sbriciolarlo con le mani (avendo l'accortezza di controllare se ci fossero eventuali lische e spine) dentro ad un piatto in modo irregolare, lasciando qualche pezzetto un po' più grosso.

Per la cottura del bulgur e della quinoa seguire le istruzioni sulla confezione, dipende se si è scelto il tipo precotto o meno. (*Io ho portato a bollore acqua salata, come per cuocere la pasta, e fatto bollire i cereali per 12 minuti, scolato bene in un colino grande a maglie fitte)

Intanto preparare il fumetto di pesce con carapace di gamberi e scarti di altri pesci che potete reperire dal pescivendolo oppure optate per un brodo vegetale classico: carota, sedano, un gambo di prezzemolo, poco sale e cipolla. Tenere al caldo.

In una casseruolina fare stufare a fuoco lento un pezzo di cipolla tritata finemente insieme alla carota in un filo d'olio, unire anche l'aglio (che a fine cottura andrà eliminato, poco prima di unire il pesce), aggiungere il fumetto di pesce o brodo vegetale e il doppio concentrato di pomodoro, unire il peperoncino sbriciolato se secco o tritato se fresco e un pizzico di sale.



Fare cuocere 5 di minuti. *Intanto, nel frattempo portare a cottura del bulgur e della quinoa.
Unire prezzemolo tritato al brodo e il baccalà sbriciolato, cuocere 7-8 minuti. Se si dovesse addensare troppo unire un pochino di brodo.
Unire il bulgur e la quinoa al brodo di baccalà, condire con olio evo a crudo e servire bollente.


Questa ricetta non l'ho copiata ma l'ho elaborata secondo la mia fantasia ed il mio gusto, dunque se la replicherete mi fa molto piacere ma, per cortesia, inserite il link di riferimento di proprietà al mio sito.
 Grazie

16 commenti:

  1. Cara Simona, una nuova ricetta è per me, ma credo il risultato sia veramente buono. Ciao e buona serata con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nuova ricetta anche per me caro Tomaso 🤗

      Elimina
  2. Che ricettina sfiziosa! Guarda non conosco il bulgur e neanche la quinoa, a malapena conosco il baccalà, ma mi fido ciecamente. Oggi vengo io da te ;)
    Un bacio e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 😂 Tu sei la mia pillola del buon'umore Marina

      Elimina
  3. Quinoa e bulgur non sono particolarmente nelle mie corde...
    però mai dire mai

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Mi sembra giusto viste le tue origini 😉

      Elimina
  5. Questa è proprio una ricetta preziosa: per la particolarità degli ingredienti e per la loro golosità!! Bravissima Simo!Un bacio!

    RispondiElimina
  6. Ma che ricetta interessante! Come rendere più saporito il bulgur e la quinoa.
    Bravissima, un'ottima ricetta :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  7. veramente interessante questa zuppa, un insieme di sapori che non ho mai unito tutti insieme !

    RispondiElimina
  8. mi piace tantissimo il baccalà e ogni tanto lo preparo:) mentre ancora non ho avuto modo di assaggiare nè la quinoa nè il bulgur..eppure è da tempo che mi propongo di rimediare ma ancora, tra una cosa e l'altra..niente..sono sicura che gli abbinamenti degli ingredienti danno luogo ad un risultato notevole e sarei curiosissima di assaggiare questo piatto:)).
    Un bacione e grazie infinite per averlo condiviso:))
    ps: mi sono dimenticata di farti sapere che ho provato le tue lenticchie brasate e mi sono piaciute tantissimo: l'aggiunta dello zafferano verso la fine conferisce una nota ulteriore che si sposa perfettamente con il tutto;)grazie mille per aver condiviso anche questa bellissima ricetta, da tempo segnalata tra quelle da provare:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che piacere Rosy che tu abbia provato una mia ricetta e che, soprattutto, ti sia piaciuta! Grazie infinite per la fiducia!
      Percwuanto rigusrda bulgur, quinoa ecc. mi piacciono molto e per variare li preparo ma ti dirò .. preferisco il cous cous, ma sopratutto la nostra affezionata pasta! 😉🤗

      Elimina
  9. che interessante questa preparazione di quinoa e bugur con il sapore del baccalà

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a a trovarmi!
E grazie per i tuoi commenti che mi aiuteranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog, o profilo pubblico non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Visite

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Partecipa al nostro Contest di "al Km 0"

Partecipa al nostro Contest di    "al Km 0"
Scade il 28-04-2017

Lettori fissi

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...