Biscotti gluten free di grano saraceno e riso integrali farciti con confettura

Oggi per la rubrica Al Km0 prepariamo idee per le festività, io ho pensato a chi è intollerante al glutine, ma questi biscotti sono davvero una delizia per il palato per tutti, tutti coloro che amano, come me, sapori decisi e rustici, seppur esteticamente delicati. Questa è una pasta frolla gluten free, sono biscotti davvero unici nel loro sapore, ho usato una confettura di sambuco per i biscotti con l'omino e una di lamponi per gli alberelli, ma naturalmente si possono usare quelle che si preferiscono, con questa frolla consiglio comunque d'usare confetture acide di frutti rossi o marmellate di agrumi perchè si sposano benissimo. Io ho utilizzato ingredienti bio del mio territorio.



Cosa serve:
80 g. farina di grano saraceno integrale
80 g. fecola di patate
120 g. farina di riso integrale
120 g. burro morbido
100 g. zucchero
1 uovo
la punta di un cucchiaino bicarbonato di sodio
la punta di un cucchiaino mix spezie (cannella, cardamomo, zenzero, noce moscata ecc)
la buccia grattugiata di mezzo limone naturale
1 pizzico sale
confettura lamponi q.b.
confettura sambuco q.b.

Nella ciotola della planetaria usando la foglia (o ciotola normale usando le fruste elettriche e poi una spatola) montare il burro morbido con lo zucchero e la scorza del limone, quando il composto è spumoso unire l'uovo, quando è assorbito aggiungere le farine setacciate con il bicarbonato, le spezie e il sale (se il composto risulta asciutto, dipende soprattutto dalla farina di grano saraceno) aggiungere poca acqua fredda, prendere la frolla con una spatola e travasarla su pellicola alimentare, formare un panetto e metterla in frigorifero un paio d'ore.

Preriscaldare il forno statico a 165°, rivestire una placca con carta da forno e stendere la frolla al grano saraceno (sarà un po' appiccicosa, infarinare con farina di riso più volte il piano da lavoro e mattarello, staccare i biscotti con un tarocco (si può anche stenderla tra due fogli di carta da forno), coppare quindi con un tagliabiscotti tondo liscio e uno piccolo per ricavare il buco centrale con le figure natalizie, io ho usato uno con l'omino e un altro con l'abete, impastare i ritagli, se necessario ripassare la pasta 10 minuti frigo e formare altri biscotti fino a terminare la frolla.


Cuocere per 12-15 minuti e sfornare, mettere i biscotti su una gratella, quando saranno intiepiditi da poterli manipolare, stendere un pochino di confettura sul biscotto integro (nella parte che è stata a contatto della leccarda) e ricoprire col biscotto intagliato, schiacciare leggermente per fare aderire e rimettere sulla gratella perchè si raffreddino del tutto.
Simona

  1. Bellissimi biscottini Simo, sei stata bravissima, del resto non avevo dubbi :) bacioni

    RispondiElimina
  2. Concordo con la tua scelta di usare questa confettura con il sapore rustico del saraceno. E mi piacciono tanto anche esteticamente! Una proposta davvero favolosa!

    RispondiElimina
  3. Posso averne un vassoio... Li adoro. A presto La

    RispondiElimina
  4. Veramente golosi per soddisfare tutti intolleranti e non!!!!
    complimenti cara ^_^

    RispondiElimina
  5. Un bel biscotto rustico e gustoso, come piace tanto a me! grazie per la condivisione Simo!

    RispondiElimina
  6. Buoni e sei brava Come Sempre. Prendo da Qui. Buona settimana.

    RispondiElimina

La moderazione è attiva. Commenti anonimi e privi d'identità, con pubblicità e link commerciali non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!