Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Calendario

Powered by Calendar Labs

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
mercoledì 20 aprile 2016
Cosa serve:

130 g. farina di riso
100 g. farina di avena
5 g. lievito per dolci
15 g. cacao amaro
1 pizzico di sale
100 g. burro
80 g. zucchero di canna chiaro
50 g. nocciole sgusciate e tostate
la scorza grattugiata di 1/2 arancia naturale bio
la scorza grattugiata di 1/2 limone naturale bio
la scorza grattugiata di 1 mandarino
la scorza grattugiata di 1 lime
1 uovo ed 1 tuorlo
(se serve un goccio di latte)

Setacciare le farine con il lievito ed il cacao amaro.
In un tritino ridurre a farina le nocciole tritandole finemente con 30 g. dello zucchero della ricetta.
Mettere tutte queste polveri nella ciotola della planetaria o in un robot da cucina con l'accessorio cutter (o ancora se si vuole impastare a mano, in una capiente ciotola.) Unire il burro leggermente morbido a pezzetti e il pizzico di sale. Fare amalgamare per ottenere uno sfarinato burroso. Aggiungere il rimanente zucchero e tutti gli altri ingredienti. Amalgamare lo stretto necessario. Formare una palla, mettere in frigorifero avvolto da pellicola alimentare per circa 1 ora.

Accendere il forno ventilato a 160° o statico a 170°

Riprendere l'impasto, riversarlo su un foglio di silicone (o anche su un foglio di carta da forno) o un tagliere non in legno perchè il cacao macchia.
Con la farina di riso infarinare leggermente piano di lavoro e mattarello. Stendere ad uno spessore di circa 1 cm. abbondante.
Devono rimanere belli corposi da mordere.

Con la rotella dentellata ritagliare delle striscioline ed unirle a formare delle ciambelline. (o usare un tagliabiscotti a vostro piacimento), disporre sulla placca rivestita da carta da forno e cuocere circa 15 minuti.


Sfornare e mettere sulla gratella a raffreddare.
Conservare in una scatola di latta

e... siccome non ho preso la ricetta da nessuna parte se non dalla mia fantasia, per piacere replicala pure, anzi mi fa molto piacere e se è stata gradita aspetto commenti, critiche e consigli, ma per piacere inserisci il link di attribuzione e provenienza al mio blog. 
Grazie! :-)



23 commenti:

  1. L'aspetto è davvero golosissimo e adoro alla follia il mix di farine che hai fatto..complimenti Simo me li segno ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah se lo dici tu che sei un biscottificio formato donna... è un gran bel complimento, grazie!

      Elimina
  2. che meraviglia adoro i dolcetti fatti con il cuore e le farine alternative come i tuoi !!!Smack Sabry

    RispondiElimina
  3. Fare biscotti è sempre rilassante. E che bella colazione domani mattina!

    RispondiElimina
  4. Grazie Simona ! Sono super invitanti. E poi la farina di aveva, che per il suo retrogusto di nocciola si sposa benissimo per l'appunto con le nocciole, è ricca di vitamine e sali minerali

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te di averlo notato :-) felice che ti piacciano!

      Elimina
  5. Ciao Simona, sono una vera delizia golosa questi biscottini!
    Adoro queste farine alternative!
    Bravissima!!!
    Un caro abbraccio, Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  6. Slurpp!! Deliziosi!! Non ho mai provato a fare biscotti con un'altra farina che non sia 00 e credo proprio che sia arrivato il momento! Leggendo la ricetta avevo l'acquolina, quindi...
    Mamma tutto ok???
    Kly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Kly ma come.. piemontese anche tu e non fai le paste di meliga e vari biscottini e biscottoni con la farina di mais? sculacciata subito :-) ahahah

      Elimina
  7. Uhhh come ne prenderei uno adesso per addolcire la mia mattinata in ufficio.-
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  8. Deliziosi i tuoi rustici e profumati biscottini, ideali per una bella colazione come piace a me!!!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Adoro i biscotti, specie quelli alternativi come i tuoi. Complimenti Simo

    RispondiElimina
  10. ma che bontààààà!!!! non solo bellissimi ma anche salubri!!! miticaaaaaa!!!

    RispondiElimina
  11. Brava Simo ... tengo a parte la ricetta per quando arrivano i terribilini.
    Molto brava, buon pomeriggio
    Mandi

    RispondiElimina
  12. Che bell'aspetto che hanno!!! saranno una vera delizia.. un bacione

    RispondiElimina
  13. Che golosità!!!!! Sono bellissimi e credo siano una bella carica per cominciare bene la giornata! Un bascione

    RispondiElimina
  14. Adoro la farina di riso, a volte la uso anche(in piccola quantita) mescolata a quella che adopero per fare il pane.
    Che belli questi biscotti...sanno di casa e di affetti ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che bella idea mi hai dato.. la prox volta provo a miscelarla con la 0 oppure 1 del mulino sotto casa! grazie della dritta :-)

      Elimina
  15. I biscotti sono la mia passione, i tuoi sono bellissimi e saranno buoni da sgranocchiare!!!!!

    RispondiElimina
  16. Ciao Simo, meglio tardi che mai ma ci sono. Tra vari impegni non riesco più ad essere molto attiva, ma non appena riesco vengo a trovarti. Come potevo perdermi questi biscottini così profumati e golosi. Mi piace anche il mix di farine che hai usato e poi, insieme alle nocciole, immagino siano molto deliziosi, peccato che sono arrivato tardi e non ci saranno più !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non preoccuparti cara Claudia, passa quando puoi :-) eh si.. sono finiti!

      Elimina
  17. grazie a tutte-tutte!!! un abbraccio una ad una :-)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a a trovarmi!
E grazie per i tuoi commenti che mi aiuteranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog, o profilo pubblico non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Visite

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Lettori fissi

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...