Macedonia di frutta sciroppata home made

Chi, d'inverno, non ha una voglia pazzesca di frutta estiva? Ogni tanto ci si fa tentare e si compra frutta che arriva dall'altro capo del mondo ed è costosissima ed insapore, oppure si prova ad acquistare quella sciroppata ma non c'è nulla da fare, sembra finta... e allora prepariamo adesso una bella macedonia e conserviamola sotto vetro, è facilissima! Poi, quando fuori fa freddo e magari nevica apriamo un vasetto e la gustiamo, si potrà poi anche aggiungere frutta di stagione come mele, agrumi, kiwi; si potrà servirla anche accompagnandola con golosa crema pasticciera.

Mi raccomando, se non siete solite preparare conserve in casa, andate a leggere tutti i consigli utili nella mia sezione dedicata alle conserve


kg. 2 di frutta mista (peso netto dagli scarti) io ho usato: pere, pesche gialle e bianche, melone, ciliegie duroni, mirtilli, albicocche
1,2 l. acqua
500 g. zucchero semolato
succo di 1 limone bio
la buccia di 1 bacca di vaniglia
scorza grattugiata 1/2 arancia


Per prima cosa lavare, asciugare e sterilizzare vasetti e tappi nuovi come di consuetudine.
Lavare ed asciugare la frutta, per le ciliegie eliminare i peduncoli e denocciolarle, eliminare ogni impurità dei mirtilli, sbucciare il melone, le pere e le pesche, fare tutta la frutta a tocchettini il più possibile regolari e mescolarla delicatamente in una grande ciotola, la frutta dev'essere matura ma ancora ben soda, irrorarla con il succo di limone.
Riempire i vasetti cercando di distribuire la macedonia in modo uniforme. 


Preparare lo sciroppo: mettere sul fuoco l'acqua con la scorza della bacca di vaniglia e la scorza dell'arancia grattugiata, mescolare per fare sciogliere lo zucchero, portare a bollore e lasciare sobbollire per due minuti, spegnere e lasciare raffreddare, filtrare attraverso un colino e versare lo sciroppo in una caraffa (sarà più semplice poi versarlo nei vasetti). 
Coprire la macedonia con lo sciroppo ormai freddo, battere con delicatezza il vasetto sul piano da lavoro per eliminare eventuali bolle d'aria. Chiudere ermeticamente e sterilizzare; mettere i vasetti in una grande pentola, coprirli d'acqua fredda e da quando inizia il bollore calcolare 25-30 minuti, lasciare i vasetti nell'acqua finchè diventa fredda. Controllare che le capsule siano correttamente abbassate, ovvero che si sia formato il sottovuoto prima di etichettare e riporre in cantina o luogo fresco. Si conserva per circa un anno. Quando si apre conservare in frigo e consumare entro due giorni 
Lo sciroppo che avanza è delizioso se usato come bagna per torte. 




Simona

  1. Ma che bella questa macedonia, finisce che te la copio!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Simo, come stai???? Ho finito di lavorare da pochi giorni e finalmente sono in ferie. Spero di riuscire a passare tra i vari blog amici così da prendere spunti qua e là. Io faccio conserve di continuo ma la frutta sciroppata mista non l'ho mai fatta. Da provare, grazie della dritta e grazie anche per l'avviso ai commenti. Un bacione e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Nat, sto benone, grazie :-) sono contenta di averti dato uno spunto (per la dritta sui commenti, figurati bisogna darci man forte visto che cambiano le impostazioni ogni 3 per 2 quand'è che torni al granaio? :-))) baci

      Elimina
  3. Grazie per questa ricetta, ottima per portare un raggio di sole nel grigio inverno!!!

    RispondiElimina
  4. La tua frutta sciroppata ha un aspetto delizioso... colori e profumi dell'estate!
    Prendo spunto, ti ringrazio e ti abbraccio!!

    RispondiElimina
  5. Buono, sai che non ho mai potuto mangiare le macedonia di frutta?? Non digerisco per dire un eufemismo. Buonaaaaaa, buona serata.

    RispondiElimina

La moderazione è attiva. Commenti anonimi e privi d'identità, con pubblicità e link commerciali non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!