Tajine di moscardini piccanti speziati con melanzane

Le spezie mi piacciono sempre tanto, così come le erbe aromatiche, e le infilo dappertutto sia nel dolce che nel salato, nella carne, nelle verdure e anche nel pesce, in questo caso nei molluschi che preferisco freschi pescati (e non decongelati e di allevamento, quando è possibile). So che l'occhio vuole la sua parte e di certo questo piatto non è accattivante, ma assicuro che il gusto ripaga (lo puntualizzo perchè in merito ai miei paccheri con crema di melanzane un lettore mi ha detto che visivamente parlando non erano appetitosi, non posso dargli torto, la melanzana se non è fritta invitante non lo è, eppure è deliziosa, quindi andiamo oltre :-) La cottura in tajine rende i cibi succulenti e morbidissimi, l'adoro.


Cosa serve per DUE persone:
800 g. moscardini grandi
1 melanzana violetta piccola (oppure mezza se grande)
1 peperoncino
1 cucchiaino masala garam
1 cucchiaino paprika dolce
un ciuffo cerfoglio (o prezzemolo) tritato
un ciuffo basilico
1/2 spicchio aglio tritato finemente
1/4 bicchiere vino bianco secco
1 pomodoro piccolo maturo
qualche datterino rosso e giallo
olio evo q.b.
sale (pochissimo)


Pulire (operazione che si può chiedere al pescivendolo) e lavare bene i moscardini. Nella tajine (ma si possono fare in un tegame di coccio o con fondo spesso per lente cotture) inserire un filo d'olio e un battuto di aglio, cerfoglio (o prezzemolo) e peperoncino, unire i moscardini, farli insaporire da entrambi i lati qualche minuto poi sfumare col vino, quando è evaporato aggiungere il pomodoro spellato, privato dai semi e tagliuzzato, i datterini tagliati a metà e il basilico, dare una mescolata ed aggiungere le spezie. Mettere il coperchio e lasciare cuocere per 40 minuti NON salare ancora.
Trascorso questo tempo unire la melanzana tagliata a cubettini e salare solo adesso (molto poco perchè i moscardini sono cotti nella loro acqua e saranno già saporiti), portare a termine, circa 10 minuti. 
Servire con crostini di pane abbrustoliti oppure cous-cous o riso basmati (sono solo esempi :-))
Simona

  1. Ma chi ha detto che non è un bel piatto? A me sembra molto invitante :)
    Buona settimana

    RispondiElimina
  2. Sai che ho già gustato questa delizia su Instagram, ma un assaggio lo faccio volentieri anche qui Simona. È una preparazione che adoro.
    Un caro saluto,
    MG

    RispondiElimina

La moderazione è attiva. Commenti anonimi e privi d'identità, con pubblicità e link commerciali non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!