Lettori fissi

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine
Powered by Calendar Labs

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Condividi

Commenti Recenti

Post Casuali

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Privacy policy cookie GDPR 679/2016

Privacy policy cookie GDPR 679/2016
clicca sul barattolo

Welcome!

Welcome!
lunedì 5 febbraio 2018
Oggi il nostro team Light & Tasty cucina carciofi. Io li amo moltissimo, la cosa fastidiosa è pulirli, alzi la mano chi non si è mai punto con quelle antipatiche spine.
I carciofi sono ortaggi utili per il fegato, che aiutano ad eliminare le tossine e favoriscono la diuresi,
è un alimento che ha effetto positivo anche sul sistema cardiocircolatorio.
Prima di acquistarli verificate che siano sodi e senza macchie. Per riconoscerne la freschezza: se afferrando i carciofi tra indice e pollice oppongono resistenza e non si appiattiscono sono freschi, altrimenti no.
Le calorie: 100 g. di carciofi contengono 22 kcal

Cosa serve:
2-3 carciofi con le spine (io uso quelli sardi o di Albenga)
40 g. salmone norvegese affumicato a trancetti
Valeriana q.b.
granella di pistacchi di Bronte q.b.
olio e succo di limone q.b.
sale e pepe mix creolo q.b.


Pulire come di consuetudine i carciofi eliminando le foglie esterne e la punta (in modo generoso) con le spine, tagliarli a metà e, con un coltellino affilato, eliminare la barbetta interna. Passare sotto acqua corrente fredda i carciofi per lavarli e poi strofinarli bene con il limone in modo che non anneriscano.
Quando sono tutti puliti, tagliarli a fettine sottilissime con un coltello affilato. Metterli in una ciotolina e condirli con sale, un filino d’olio evo e succo di limone (senza esagerare altrimenti diventeranno troppo aciduli, bastano poche gocce). Impiattare disponendo un letto di valeriana, lavata ed asciugata, i carciofi conditi e i trancetti di salmone. Condire con la granella di pistacchi, qualche goccia di olio evo e una macinata di pepe creolo.
Se replichi la ricetta inserisci, per cortesia,  il link di riferimento al mio blog, grazie

Seguiteci anche su facebook!

... ed ecco le mie colleghe cosa propongono
Daniela penne al mais con carciofi, zucca e ricotta
Elena carciofi al gratin
Maria Grazia carciofi all'arancia
Milena carciofi, cipolline ed olive

33 commenti:

  1. Delizioso, Simo, con carciofi e salmone vado proprio a nozze! bacioni a presto :)

    RispondiElimina
  2. Carciofi, salmone, valeriana, tutti ingredienti che piacciono tanto, un bel antipastino,bravissima !

    RispondiElimina
  3. Si hai proprio ragione, pulire quei carciofi con le spine è proprio fastidioso, ma come te li adoro. Bella ricetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbero inventare un pulisci carciofi casalingo, scommetto che andrebbe a ruba 😅

      Elimina
  4. Sarà anche noioso pulirli, ma guarda che delizia che hai messo in quel piatto :)
    E che bei colori!
    Un'altra ottima proposta!
    Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 😁🤗 mi piacciono davvero molto crudi, semplici-semplici. Buona settimana a te!

      Elimina
  5. Antipasto buonissimo, bellissimo impiattamento, posso passare per cena? Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  6. Cara Simona, ora è il momento dei carciofi si fanno in tanti modi sempre buoni.
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Che bel piatto, mi ispira un sacco. Ha anche dei bellissimi colori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, infatti ho giocato proprio su quelli perché, poi alla fine, è semplicissimo 😉

      Elimina
  8. Anche a noi i carciofi piacciono moltissimo. Sopratutto a mio marito che ne va matto, non si pul dire la stessa cosa del salmone. Io lo adoro, invece a lui devo prendere un altri tipo di pesce perchè proprio non gli piace. Fortuna che ai bimbi piace anche il salmone e allora ce lo mangiano noi! Ottima combinazione, fresca e veloce. Buona settimana Simo, un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veloce soprattutto 😉 ottima per quando non si ha voglia di cucinare. I 😁tuoi nipotini sono bravissimi mangiando praticamente tutto 👏

      Elimina
  9. Riscontro sempre un po' di problemi di digestione con i carciofi ma mi piacciono talmente tanto che me ne infischio :-P Crudi non ho mai osato ma la tua insalatina mi invoglia tantissimo...buona settimana <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si gonfiano! Hai ragione, a me risultano pesanti cotti, invece crudi (a parte che mi piacciono di più) trovo che diano meno fastidio 🤗

      Elimina
  10. Adoro questo abbinamento !!!!! E che impiattamento Simo, complimenti . Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono abbastanza negata ad impiatture veramente 😁Detta da te.. è un grande complimento, grazie!!!

      Elimina
  11. Un gran bel piatto che mi piace sia per semplicità che per le presentazione bella e colorata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già che fuori nevischia ... mettiamo un po’ di colore a tavola 😁

      Elimina
  12. Splendido il piatto e anche l'impiattamento!!! Buona settimana, baci!!!

    RispondiElimina
  13. bellissimo impiattamento, in barba a tutti gli chef! antipasto speciale da servire non solo quando si festeggia, ma tutti i giorni perchè dobbiamo trattarci bene , non lo credi? un bacione grande!

    RispondiElimina
  14. Qui a Roma tutti amano i carciofi ma si cucinano non propriamente light, come del resto non è leggera l'intera cucina romana!!! Grazie quindi per questa versione delicata ma golosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sarà leggera, Eh ma quanto è buona la cucina lì da te! 😋

      Elimina
  15. Quanto mi piace questa combinazione di sapori che hai messo in quel bellissimo piatto... bravissima!

    RispondiElimina
  16. Simona mi hai dato un altra alternativa, di solito sottili con grana scaglie e champignons sottili e rucola acoltativo, ora cambio la tua mi attira di più. Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei sempre troppo carina Edvige 😘 grazie! Fammi sapere se lo fai se sarà poi gradito

      Elimina
  17. Piatto elegante e saporito, complimenti Simona, davvero un antipasto perfetto, soprattutto per l'abbinamento di carciofi e salmone che io adoro!

    RispondiElimina
  18. Ciao Simona,
    anche a me piacciono i carciofi, sia crudi che cotti ripieni, slurp!
    E sono ricchi anche di ferro e di antiossidanti :-)
    Io crudi li mangio in insalata (quindi affettati come si affetta una cipolla, ma un po' più spessi, e parliamo del cuore dei carciofi) conditi con olio evo, sale rosa, succo di limone e scaglie di grana. Deliziosi!

    Baci,
    Sara

    RispondiElimina
  19. wow sarà sicuramente ottimo :-) Ti aspetto da me !!

    RispondiElimina
  20. Un match di sapori e colori al quale mai avrei pensato, ma mi ispira tanto :) Me la segno e appena compriamo il pesce prova a farla! :)

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio, semifreddi, gelati

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...