Lettori fissi

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine
Powered by Calendar Labs

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Al Km 0! la pagina fb

Al Km 0! la pagina fb
La nostra rubrica di ricette del territorio. Clicca sull'immagine

Il Granaio! La pagina fb

Il Granaio! La pagina fb
La nostra rubrica di lievitati clicca sull'immagine

Condividi

Commenti Recenti

Post Casuali

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Privacy policy cookie GDPR 679/2016

Privacy policy cookie GDPR 679/2016
clicca sul barattolo

Welcome!

Welcome!
martedì 5 maggio 2015
Cosa serve:

200 g. farina 00
50 g. farina di avena
15 g. cacao amaro
15 g. cacao dolce
1 pizzico di sale
150 g. burro ammorbidito
150 g. zucchero a velo
qualche goccia di essenza di vaniglia

Lavorare il burro a pomata con il pizzico di sale, lo zucchero e le gocce di vaniglia fino ad ottenere un composto spumoso.
Setacciare insieme le farine con i due tipi di cacao ed incorporare al composto di burro.

Formare un rettangolo di pasta, infarinarlo leggermente ed avvolgerlo in pellicola alimentare. Mettere un frigo 2-3 ore (o anche mezza giornata).

Accendere il forno a 170°. Ricoprire una placca con carta da forno.
Riprendere la pasta e lavorarla per ammorbidirla su una spianatoia o foglio di silicone leggermente infarinati. Infarinare anche un mattarello e stendere la pasta ad uno spessore di 1 cm. 

Coppare la pasta con la formina desiderata (io ho scelto quella rettangolare e poi con lo stampino che crea scritte, ho timbrato "cacao").




Sistemare i biscotti un pochino distanziati tra loro sulla placca e infornare per 10-12 minuti circa (dipende dal forno)
Togliere i biscotti dalla placca e sistemarli sulla gratella a raffreddare e poi o in un sacchetto di cellophane o in una scatola di latta per conservarli.



15 commenti:

  1. I biscotti sono bellissimi, deliziosi e con quel buon gusto di cacao, giusto da mangiarli di gusto alla colazione o merenda e perché no, ogni qualvolta si ha voglia di sgranocchiare qualcosa di buono. Il titolo è giusto caco?, o è stato uno sbaglio ? Buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudia... eheheheh certo che era uno sbaglio! grazie mille di avermelo fatto notare...devo cambiare gli occhiali sto diventando una talpa, smack!

      Elimina
  2. sono perfetti, sembrano ottimi!!!!!Mai provata prima la farina di avena, bella scelta!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. Adoro tanto biscottare e quello stampo mi manca. Buonissimi i tuoi biscotti.

    RispondiElimina
  4. semplici e sfiziosi ;)
    a presto

    RispondiElimina
  5. che gran bei biscotti sia per utilizzo dell'avena che per il cacao

    RispondiElimina
  6. Deliziosi questi biscotti Simona, mi piace molto la farina d'avena, brava!!!!

    RispondiElimina
  7. quanto mi piacciono i tuoi biscottini!!è bellissimo quello stampino,puoi sbizzarrirti nella scritta!!!lo dovrò mettere nella mia lista infinita dei desideri!!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  8. Sono sicuramente molto golosi e stuzzicanti :D E pensare che la farina d'avena non l'ho mai utilizzata, devo rimediare al più presto :)

    RispondiElimina
  9. Ooohhh che bello!! Una ricetta con la farina di avena! Pensa che ce l'ho lì ferma ferma che aspettava proprio una ricettina come questa: grasssieee!
    In ogni caso volevo solo metterti al corrente del fatto che sono le 15.32 e la situazione è nettamente degenerata! :P :P ;D :D ♥♥♥

    RispondiElimina
  10. mi fai troppo ridere Vivy... come vorrei averti vicina-vicina magari di casa! sfornerei più volentieri anche per te e Fabio

    RispondiElimina
  11. Simona, devono essere deliziosi! Tanti complimenti e un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Molto molto belli e invitanti.
    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio, semifreddi, gelati

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...