Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Partecipo alla rubrica "al Km 0"

Partecipo alla rubrica "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
venerdì 14 aprile 2017
Cosa serve:

50 g. albicocche secche
400 g. farina 00
mezza bustina di lievito per dolci
100 g. farina di mandorle
la scorza di 1 limone naturale
200 g. burro bavarese
170 g. zucchero di canna grezzo chiaro
1 uovo intero + 1 tuorlo (medi)

Per la ghiaccia reale serve:

190 g. zucchero a velo
38 g. albume a temperatura ambiente
5-6 gocce di succo di limone

Per la decorazione serve:

cioccolato fondente q.b. (circa 50 g.)
zuccherini colorati
mandorle a scaglie q.b. (circa 25 g.)
carotine di marzapane q.b.

Premessa: volevo fare biscotti morbidi (data la presenza della ghiaccia reale già croccantina) e quindi fare una frolla lievitata ed essendo una pasta farcita con le albicocche secche,  avrei ottenuto un risultato migliore, credo, ma.. l'ho dimenticato sul tavolo. Non mi capita mai di dimenticare un ingrediente, li preparo sempre - o quasi - in anticipo. Pazienza. Erano buoni anche croccanti (così mi ha detto mio figlio, gli ho fatto fare da cavia, i biscotti li ho preparati per regalarli).


Setacciare farine e lievito. Tritare finemente le albicocche con l'aiuto di un tritatutto elettrico.

Nella planetaria con la foglia (o nel robot da cucina usando il cutter) sfarinare il burro freddo a pezzi con le polveri setacciate.
Unire tutti gli altri ingredienti (tranne le uova) ed amalgamare velocemente.
Unire ora le uova leggermente sbattute.



Formare un panetto, avvolgerlo in pellicola alimentare e conservarlo in frigorifero per un'oretta.


Trascorso questo tempo di riposo, preriscaldare il forno a 170°, spolverizzare con farina di riso un piano di lavoro, manipolare la pasta frolla tra le mani per renderla morbida,ma senza insistere per non scaldarla. (la presenza di farina di mandorle la rende più delicata).



Stenderla ad uno spessore di 1 cm e mezzo, coppare con formine pasquali (io a forma di: pecorella, coniglietto e agnellino) mettere i biscotti un po' distanziati sulla placca rivestita da carta da forno e cuocere per 12-15 minuti. Appena i bordi diventano dorati sono pronti.


Metterli a raffreddare su una gratella.
Quando sono freddi preparare la ghiaccia reale mescolando velocemente l'albume con 1/3 dello zucchero a velo, quando è ben amalgamato incorporare un altro terzo, unire le gocce di limone e far assorbire l'ultima parte di zucchero. Ora occorrerà fare veloci perchè la ghiaccia reale diventa solida in fretta, quindi con l'aiuto di un pennello in silicone, stendere uno strato di ghiaccia sui biscotti 3-4 alla volta e, subito, decorare: l'agnellino con i confettini zuccherati, la pecorella con le mandorle in scaglie e il coniglietto con la carotina di marzapane. Schiacciare leggermente questi ingredienti sulla superficie per farle aderire e continuare in questo modo.



Quando saranno asciutti fare sciogliere il cioccolato a bagno maria dentro ad un bicchierino da caffè o una coppetta oppure al microonde a potenza minima (attenzione altrimenti brucia e diventa amaro).
Formare un conetto-cartoccio utilizzando la carta da forno e decorare a piacere. Io non ho per niente manualità in questo genere di cose e decorazioni (e si vede :-)) ma mi sono divertita e spero siano piaciuti.

Lasciare asciugare molto bene prima di confezionarli (una notte almeno)


Questa ricetta non l'ho copiata ma l'ho elaborata secondo la mia fantasia ed il mio gusto, dunque se la replicherete mi fa molto piacere ma, per cortesia, inserite il link di riferimento di proprietà al mio sito.
 Grazie

Pronti per essere impacchettati e regalati



32 commenti:

  1. Cara Simona, questi bellissimi biscotti sono pure buoni un boccone dopo l'altro.
    Ciao e buon venerdì santo con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ma sono bellissimi e devono essere anche molto buoni, i miei preferiti sono i coniglietti.Ti auguro una serena Pasqua, un bacione e a presto

    RispondiElimina
  3. che carini cara, fanno venire davvero voglia di gustarli!!!Buona Pasqua neh!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  4. Carissima Simona perché scrivi di non avere manualità per questo genere di preparazioni!?Per me sei stata invece bravissima e questi biscotti,oltre che golosissimi e troppo buoni,profumati grazie alla presenza della scorza grattugiata del limone( ingrediente tassativo per infinite ricette dolci,a parte alcuni casi),ottima anche la presenza delle albicocche secche nell'impasto!:)sono veramente bellissimi da vedere!:)).Mi piace molto la presenza della ghiaccia reale e la decorazione!Ti e' venuta benissimo!!Per quanto riguarda il lievito..ti confesso che tempo fa a me era accaduto di peggio...nel realizzare dei biscotti tradizionali avevo dimenticato...lo zucchero!!!Puoi immaginare...per me erano immangiabili ma sono riuscita a recuperarli utilizzandoli per realizzare un salame di cioccolato(con il cioccolato al latte per compensare l'assenza!)e fortunatamente,così camuffati non si avvertiva la mancanza dello zucchero e sono riuscita a smaltirli!;).
    Un bacione,grazie mille per la bellissima ricetta e i miei migliori complimenti :)).
    Rinnovo inoltre a te e famiglia i miei più sinceri auguri per una felice e serena Pasqua:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggettivamente non amo le decorazioni di questo tipo nrindolci cosicché non sono brava per niente. Ma pazienza ... 😉

      Elimina
  5. veramente deliziosi Simona, sono bellissimi...fortunati i destinatari di tanta bontà, sarà quasi un peccato mangiarli, ti faccio tantissimi auguri di buona Pasqua, ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  6. Ma che bel cestino :-) fortunato/a chi li gusterà :-P

    RispondiElimina
  7. e ummm... passo un'altra sera... non mi piace l'albicocca!! :(
    Buona Pasqua carissima!!! Baci baci baci :)

    RispondiElimina
  8. Ma dai...abbiamo le stesse formine :-))
    Sono bellissimi e tu hai certamente più manualità di quella che ho io.
    Un bacione e tantissimi auguri di Buona Pasqua a te e alla tua famiglia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non scherzare, io proprio non sono capace!

      Elimina
  9. ma che belli son venuti, sei bravissima ! Buona Pasqua a te e ai tuoi cari, un bacione !

    RispondiElimina
  10. Ma che carini sono :) Deliziosi davvero e quei coniglietti con quel sorrisetto, li adoro! Buon sabato ^_^

    RispondiElimina
  11. Ma sono carinissimi nella loro forma!!! e chissà che golosi.. Buona Pasqua a te e famiglia :-*

    RispondiElimina
  12. Bellissimi, quasi quasi mi dispiacerebbe mangiarli. Ma....
    Cari auguri per una serena Pasqua

    RispondiElimina
  13. Non è vero la manualità c'è ma non deve essere perfetta per questo è manualità e non meccanica. Buona Pasqua ancora ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah Edvige io penso di essere negata ho le mani poco ferme, insomma non è il mio campo, macetdno buoni 😋

      Elimina
  14. Sono buonissimi con la farina di mandorle e arricchiti dalle albicocche, li vorrei proprio assaggiare! Complimenti Simo!

    RispondiElimina
  15. ma bellissimi!! e anche buonissimi!! belli i coniglietti:)) tanti auguri di buona Pasqua!

    RispondiElimina
  16. Ciao Simona bellissimi i tuoi biscottini pasquali ;). Tantissimi auguri di Buona Pasqua, baci luisa

    RispondiElimina
  17. Sei veramente molto brava anche questi biscotti per Pasqua, tanti auguri di una serena Pasqua

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanti cari auguri a tutti voi Günther

      Elimina
  18. Tantissimi auguri di buona Pasqua cara Simona!

    RispondiElimina
  19. Grazie a tutti di cuore, cari auguri di buona Pasqua a tutti!

    RispondiElimina
  20. che belli e buoni questi biscotti...serene feste pasquali

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a a trovarmi!
E grazie per i tuoi commenti che mi aiuteranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog, o profilo pubblico non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La nostra pagina facebook di "al Km 0"

La nostra pagina facebook di "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...