Partecipate al nostro contest!

Partecipate al nostro contest!
Scade il 28-01-2018

Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
giovedì 26 gennaio 2017

Ho concepito queste mini cheesecake quale piccolo secondo piatto in regime di dieta intesa sì ipocalorica ma anche e soprattutto con un occhio di riguardo all'aspetto "sano ma gustoso": associazione alimentare corretta, ovvero formaggio con pochi grassi e povero di lattosio qual'è il formaggio fresco di capra rispetto a quello vaccino e di pecora (che è il più grasso in assoluto) +  verdura + carboidrati + frutta secca. 
Vi chiederete: dieta usando il burro chiarificato? SI. Me l'ha spiegato bene un  medico nutrizionista dato che io, notoriamente soggetta al colesterolo alto da sempre per familiarità, ho sbarrato gli occhi. Mi ha spiegato le proprietà e che andrebbe utilizzato ( e quanto, ovvero pochissimo) al posto del burro normale. Comunque non sto a spiegarlo io, che non mi compete. Va detto che solitamente ne uso molto poco - meno di quanto mi sia stato consigliato e lo uso "a crudo", ma questa volta ho sgarrato un pochino, beh non è fritto, è solo sciolto, e poi in questo caso ce n'è davvero un'idea... dai..)

Naturalmente se si desidera preparare queste mini cheese-cake come antipasto per 4 persone, è sufficiente raddoppiare la dose, per 6 triplicarla e così via. Le proporzioni rimangono, in questo caso, invariate. 
Questo formaggio tipo feta lo si trova nei negozi biologici, se si preferisce si può optare per la feta classica che si trova al supermercato che è costituita da latte di pecora e capra, ma è decisamente meno leggero, basta leggere l'etichetta.

Cosa serve per 2 stampini monodose:

100 g. formaggio biologico greco (tipo feta) di capra al 100%
1 noce di burro ghee (chiarificato)
olio evo q.b.
20 g. grissini stirati a mano all'acqua (senza grassi)
50 g. spinacini piccoli-piccoli (peso da considerare quando sono già cotti)
1 albume
granella di pistacchi di Bronte q.b.
sale q.b.
origano siciliano q.b.



Per prima cosa lavare gli spinacini e farli ammorbidire pochi istanti direttamente in una casseruola con un goccio d'acqua e con il coperchio; salarli, lasciarli raffreddare ed eventualmente strizzarli se ci fosse ancora acqua, poi pesarne 50 g. quando sono cotti e tritarli grossolanamente a coltello; tenerli da parte.

Preriscaldare il forno ventilato a 190°
In una tazza sbattere l'albume fino a renderlo schiumoso.
Con le mani sbriciolare il formaggio dentro ad una ciotola, condire con un filo d'olio evo e una spolverata di buon origano siciliano, mescolare ed amalgamare circa mezzo albume.
Mescolare l'altro mezzo agli spinacini.

Mettere i grissini in un tovagliolo di stoffa, chiuderlo e sbriciolarli con l'aiuto di un batticarne o qualcosa di pesante. Non bisogna assolutamente ottenere un pangrattato.. ma briciole irregolari di grissini.

Imburrare due stampini. Per chi non è pratico e rapido nei movimenti in cucina, consiglio vivamente di usare stampini usa e getta in alluminio, in modo tale che, quando si dovrà sformare, essendo un composto molto delicato, il rischio di romperlo è decisamente minore. Sarà sufficiente aprirlo con le forbici invece di capovolgerlo.

Sciogliere, in una tazzina, una noce di burro chiarificato nel microonde. Mettere i grissini sbriciolati in un bicchiere e versare sopra il burro, mescolare subito velocemente.
Mettere metà del composto burro+grissini in uno stampino, l'altra metà nell'altro stampino. Pigiare bene con le dita. Fare ora uno strato con gli spinaci, come sopra schiacciare ed uniformare bene.
Fare un terzo strato con la feta di capra sempre compattando il composto.


In ultimo, spolverizzare la superficie con granella di pistacchi di Bronte.



Infornare per 15 minuti.
Trascorso il quarto d'ora, togliere gli stampini dal forno ed attendere 5-6 minuti. 1) perchè scottano 2) le mini cheesecake si devono rassodare e compattare un pochino.

Ora viene la parte delicata: se si adoperano, come ho fatto io, stampini in silicone o ceramica da forno o acciaio ben imburrati... dare un colpetto rapido sul tavolo, rovesciare la mini cheesecake sul palmo della mano e rivoltarla velocemente sul piatto di portata (movimenti rapidi ma delicati altrimenti si spaccheranno in mano) se si sono usati stampini usa e getta (tipo cuki) aprirli per il lungo usando le forbici ed estrarli facendoli scivolare sul piatto (molto più semplice sicuramente).
Servire subito. Le mini cheesecake salate saranno tiepide e di consistenza al punto giusto per essere gustate.



Questa ricetta non l'ho copiata ma l'ho elaborata secondo la mia fantasia ed il mio gusto, dunque se la replicherete mi fa molto piacere ma, per cortesia, inserite il link di riferimento di proprietà al mio sito.
 Grazie


42 commenti:

  1. Ma che bella idea Simo che hai proposto!!!! Perfetti per un'apericena con gli amici!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Cara Simona, credo che una buona insalata faccia sempre bene!!!
    Non so se ti sei accorta della mia grande festa avuta il24 gennaio!!!
    Ciao e buona giornata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No caro Tomaso, mi è sfuggita sono stata molto impegnata ma rimedio subito 😉

      Elimina
  3. La tua spiegazione è chiarissima.....ma le foto rendono molto bene l'idea e invogliano all'assaggio di queste sfiziose mini cheesecake salate!!!
    Baci

    RispondiElimina
  4. Un idea davvero insolita e golosa. Meno male che io non ho problemi di colesterolo, adoro il burro. Cerco di non esagerare comunque nel suo uso ma non saprei rinunciarci. Un abbraccio cara e grazie per le tue parole.

    ps per il premio io continuo a sperarci ma se anche non dovesse più arrivare, non preoccuparti. Pazienza

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh invece si 😉 (X il premio...)

      Elimina
    2. Il burro, da brava piemontese, lo adoro anche io (ma amo anche l'olio evo) il colesterolo ce l'ho alto da quando avevo 16 anni figurati ... e magari anche prima avessi fatto le analisi, quindi .. cerco di fare attenzione e di moderare ma ... poi il medico dice appunto che quando è congenito te lo tieni e nelle pietanze.. quando ci vuole- ci vuole!

      Elimina
  5. Non sapevo della feta di capra...la compro spesso ma la prossima volta farò attenzione....sembrano golosissime!!!!

    RispondiElimina
  6. Ciao Simo!! Le tue ricette sono sempre gustosissime!! Bravissima queste mini cheesecake sono molto sfiziose! Un abbraccio
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, sei sempre gentilissima 🤗

      Elimina
  7. Carissima Simona anch'io ho avuto in passato problemi di colesterolo (e sicuramente li ho ancora ma e' da un po' che non controllo proprio il colesterolo..il resto invece regolarmente)e questo non è attribuibile al peso,dal momento che sono stata sempre magra,ma esclusivamente a predisposizione genetica che porta purtroppo ad averlo alto di base!Da ragazzina avevo anche fatto una dieta che lo aveva fatto abbassare davvero di poco..e mi aveva fatto ulteriormente dimagrire!A quel punto avevo perso la pazienza e mollato tutto..fortunatamente ho la pressione bassa,non fumo e non ho problemi cardiaci quindi il pericolo derivante da averlo alto e' più limitato....
    Queste cheesecake salate oltre ad essere veramente bellissime da vedere e troppo originali,sono molto sfiziose:).
    Adoro la feta ma acquisto sempre quella classica..per trovare questa dovrei andare in qualche negozio biologico che dove abito io non esiste mentre sono sicura di trovarlo a 25 km..qualora mi dovessi spostare cercherò di trovarlo...complimenti per gli abbinamenti perché secondo me si sposano perfettamente tra loro e il risultato è davvero notevole;).
    Bravissima come sempre Simona,ti faccio i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Rosy, infatti è come dici giustamente tu. Con la dieta si fa poco, quel poco comunque aiuta 🤗 20 punti in due mesi, poi però ci ho dato dentro con la torta per il compleanno di mio figlio e.... addio vantaggio, quindi ... mica si può impazzire! Eh.

      Elimina
  8. Ciao Simona, eccomi in visita a "casa tua" o, almeno, nella tua bella e spaziosa cucina (che immagino sia quella in foto). Non parlarmi di colesterolo, anch'io l'ho abbastanza alto ed è di familiarità come te. Ce lo produciamo in autonomia... Questa ricetta mi strapiace perchè hai abbinato tre ingredienti che amo molto.
    Un abbraccio e buona serata, Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero troppo simpatica "ce lo autoproduciamo" è vero! anche quello :-) anche se ne farei volentieri a meno, grazie al cielo produco più del normale anche quello "buono" e compenso. Un abbraccio a te Lorena!

      Elimina
    2. P.s. sì la cucina in foto è la mia, lieta che ti piaccia :-)))

      Elimina
  9. Originali cara Simona le cheesecake salate sono un'ottima idea inoltre le tue sono anche bellissime da vedere. Molto brava.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Ma che buone queste mini cheesecake e anche molto carine. Sempre bravissima ^_^
    Un bacio

    RispondiElimina
  11. Deliziose davvero, e tu bravissima e fantasiosa, una ricetta assolutamente da provare!

    RispondiElimina
  12. Con questo piatto anche la dieta più rigida diventa una festa .-)
    Bellissima idea di presentazione e sicuramente golosissimo anche il sapore :-) questa me la pappo anch'io..purtroppo solo con gli occhi..

    RispondiElimina
  13. Ma che carine queste cheese cake e devono essere buonissime!!! Le proverò!

    RispondiElimina
  14. Sono carinissima e una bella Idea . Leggerezza e gusto senza rinunciare all'occhio.
    Non sapevo delle qualità nascoste del burro chiarificato. Devo documentarmi . Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in poche parole, contiene pochissimo lattosio e caseina, ed è invece ricco di Omega-3 ed Omega-6 di vitamine e sali minerali :-)

      Elimina
  15. Molto sfiziose e gustose queste cheesecake. Bacioni e buon weekend

    RispondiElimina
  16. Deve essere eccezionale, mi piacciono gli ingredienti che hai scelto e in particolare la feta.
    Proverò appena possibile questa di pura capra, grazie per la dritta!
    Buon week end.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Silvia! Molto lieta :-) credimi, questo formaggio è davvero delizioso e versatile, Buon week end a te

      Elimina
  17. Molto originale questa ricetta, sicuramente molto apprezzata da tutti. Se poi ci sono anche i miei amati pistacchi di Bronte, diventa ancor più deliziosa!

    RispondiElimina
  18. Hai trovato la feta di sola capra..che meraviglia!!!! e che buone le tue crostatine.. :-* baci e buon sabato!

    RispondiElimina
  19. Che carine in versione salata, complimenti! :)

    RispondiElimina
  20. Deliziose alla vista ma ancora di più per le papille gustative :) Bravissima Simo!

    RispondiElimina
  21. adoro il feta e trovare ricette carine come questa mi fanno felice !

    RispondiElimina
  22. che visione!!! :) posso averne una anzi due o tre?? :)) brava brava brava!! e buona serata.......

    RispondiElimina
  23. Grazie ragazze! Felice che vi piacciano 😃

    RispondiElimina
  24. pur non amando la feta,vien voglia di mordere lo schermo..
    hanno un goloso aspetto !!Bravissima Simo!!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enza ... 😂 Mordere lo schermo è un bellissimo complimento! Grazie

      Elimina
  25. Evviva il gusto una ricetta che mi piace molto, grazie

    RispondiElimina
  26. ODDIO Che bontà Simo! sai che amo i cheesecake di ogni tipo , colore e gusto!
    ed è già tanto che non li faccio salati..stai a vedere...che faccio proprio questa ricetta.
    mi ispira molto e poi accontenterebbe i miei uomini che sono sempre attenti all'alimentazione!
    tanti baci ed in bocca al lupo per il contest di Ilaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 😂 se le fai dimmelo poi se ti sono piaciute eh? Grazie per l'augurio! Che il lupo crepi 😃

      Elimina
  27. Con questa ricetta mi sembra d'essere già d'estate, il mare, le onde e un bel cheesecake salata magari sull'isola di Creta

    RispondiElimina
  28. Molto gustose ed anche belle da vedere, l'occhio vuole pure la sua parte! Complimenti, come sempre bravissima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per il
      Tuo apprezzamento Rina!

      Elimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...