Flan di peperoni con gamberoni al brandy e salsa alla canapa

Ecco la mia seconda , ed ultima, ricetta pensata e realizzata per partecipare al Contest Nazionale dedicato al PEPERONE DI CARMAGNOLA, in occasione del 70° anniversario della Fiera del Peperone di Carmagnola, fiera che è stata riconosciuta dal Mipaaf come “la più grande manifestazione urbana italiana dedicata ad un prodotto agricolo”

Ho scelto di utilizzare i peperoni per fare un flan (anzi tre... monoporzione) dato che da noi in Piemonte è tradizione e consuetudine portare a tavola flan preparato con gli ortaggi, arricchiti con salse varie, generalmente fondute. Oggi ho alleggerito la tradizione preparando una salsa di accompagnamento più leggera e salutare, leggermente acida per contrastare il gusto dolce del peperone, arricchendo poi il piatto con una parte proteica e golosa aggiungendo un gamberone scottato, sapore che ben si sposa con i peperoni.
Si può servire come piccolo secondo piatto o come sostanzioso antipasto, a voi la scelta.


Cosa serve per 3 miniflan:
150 g. peperone rosso di Carmagnola (peso netto dagli scarti)
150 g. peperone giallo di Carmagnola (peso netto dagli scarti)
40 g. panna liquida
1 uovo intero
1 tuorlo
Sale e pepe q.b.
1 pezzetto cipolla dolce rossa
2 cucchiai parmigiano grattugiato
1 ciuffo basilico fresco
3 gamberoni
Olio evo q.b.
1 bicchierino brandy

Per la salsa:
la parte esterna di 1 zucchina
40 g. semi di canapa
80 g. fiocchi di latte
1 ciuffo basilico
Sale e pepe q.b.
Olio evo q.b.

Dopo aver mondato e tagliato a brunoise (cubettini piccoli) i peperoni, farli saltare a fuoco medio in una padella con un filo d’olio e la cipolla tritata, per una decina di minuti scarsi. Trasferirli poi in un bicchiere del frullatore ad immersione. 



Nel frattempo preriscaldare il forno a 180°, imburrare ed infarinare 3 stampini usa e getta in alluminio (o utilizzare stampini in silicone).
Nel bicchiere in cui ci sono i peperoni intiepiditi unire: uova,  panna, basilico e parmigiano; iniziare a frullare ed unire, a filo, poco olio evo sempre emulsionando col minipimer.
Trasferire questo composto negli stampini ed adagiarli in una pirofila/tegame pieno a ¾ d’acqua bollente, proseguire la cottura a bagno maria in forno per 25 minuti (fare la prova stecchino, se occorre lasciarli 5 minuti in più o in meno, dipende dal forno).


Nel frattempo dedicarsi alla salsa:
con un coltellino affilato sbucciare la zucchina non sottilmente, usare la parte esterna (la parte interna utilizzarla poi per altre preparazioni), sminuzzare in un piccolo tritatutto (o tritare a coltello) insieme al ciuffo di basilico; travasare il trito in una ciotolina ed unire i semi di canapa, i fiocchi di latte, i semi di canapa, un filo d’olio evo: regolare sale e pepe. Tenere da parte.

Sfornare i mini flan e lasciarli riposare qualche minuto; intanto preparare i gamberoni: eliminare carapace ma conservare la testa, con uno spelucchino o coltellino affilato estrarre il budellino e lavarli sotto acqua corrente. Farli saltare in padella con poco olio evo, pochi istanti per parte, salare e pepare e sfumare con il brandy.
Sistemare sul fondo dei piatti un cucchiaio di salsa, il miniflan sfornato intiepidito e, sopra, il gamberone al brandy.


Il contest è promosso dal Consorzio di Tutela del Peperone di Carmagnola in collaborazione con il Comune di Carmagnola, con AIFB Associazione Italiana Food Blogger, con Gruppo Editoriale MoreNews e l’Associazione “I Ristoranti della Tavolozza”


Questa ricetta partecipa al contest
“PEPERONE DI CARMAGNOLA: 70 ANNI IN 70 RICETTE”



#fieradelpeperonedicarmagnola #peperonedicarmagnola #70anni #aifb #ristorantidellatavolozza
Simona

  1. Cara Simona,dopo avere visto tutte queste belle foto, non mi resta che dire!!! Buon appetito!!!
    Ciao e buon inizio della settimana, con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissimo Tomaso, ti ringrazio, sei sempre carino e gentile, ti mando un grande abbraccio! buona settimana

      Elimina
  2. Bravissima! Un flan molto appetitoso ed invitante ^_^
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. una goduria per la vista e sicuramente per il palato!

    RispondiElimina
  4. Che bell'abbinamento peperoni e gamberi

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!