Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
lunedì 18 settembre 2017
La Zucca, si sa, o si ama o si odia. Io la amo.
Nel nostro orto padroneggiavano maestose e fiere. Ricordo mio marito con una zucca di 35 Kg. sulle spalle portati con orgoglio :-) 



Cosa serve per DUE persone:

uno spicchio da 200 g. di zucca
2 costole di sedano
1 porro grande o 2 piccoli
sale e pepe q.b.
olio evo q.b.
80 g. pipette piccole rigate (o tubettini o pasta piccola adatta a zuppe che cuocia in 6 minuti)
8 cucchiai di ceci già ammollati e cotti
brodo dei ceci q.b.
1 foglia di alloro

Per prima cosa mettere in ammollo i ceci in acqua fredda per 12 ore. (Volendo si possono usare ceci già lessati in scatola ma.. ecco..  è tutta un'altra musica.. io lo dico. Io uso sempre legumi freschi o secchi, quelli pronti sia come sapore che per proprietà nutritive, che consistenza...  chissà dove si sono disperse, quindi se non si ha voglia o si ha fretta e si sceglie per quelli già pronti, almeno io direi di scegliere quelli in vetro, bio e di marca).


Quindi il giorno dopo, la mattina, dopo averli scolati, mettere i ceci in pentola a pressione (per accorciare i tempi) ricoprendoli di 5 dita di acqua senza aggiungere sale. Chiudere e cuocere 30 minuti dal sibilo. Controllare se sono morbidi, altrimenti chiudere e proseguire ancora per una decina di minuti.
Se non si possiede una pentola a pressione cuocerli facendoli lessare per un'ora e mezza/due. Dipende dalla grandezza e dalla qualità scelta.
Quando sono pronti, scolarli con una schiumarola e conservare il brodo di cottura che servirà come base per la zuppa.

SE prima si è scelto di usare ceci pronti, occorrerà preparare del brodo vegetale.


In una pentola mettere a cuocere, tutto insieme: la zucca pulita, lavata e tagliata a tocchetti, il sedano dopo aver eliminato i filamenti con un pelapatate o un coltellino (come se si stesse pelando una carota) e fatti a pezzetti, e il porro a rondelle avendo cura di eliminare la foglia esterna e la parte verde.
Aggiungere la foglia di alloro lavata, una presa di sale e coprire tutto con il brodo della cottura dei ceci...quanto? Dipende in realtà dall'acqua che rilascerà la zucca, si deve ottenere una cremina abbastanza liquida (perchè poi si aggiungeranno i ceci e la pasta) qui subentra l'esperienza in cucina per stabilire la densità, diciamo ad occhio di coprire le verdure con 5 dita di brodo. Poi all'occorrenza si aggiunge. Dato che è già pronto si fa prima ad aggiungere che a togliere.


Mettere il coperchio e cuocere a fuoco abbastanza basso, deve appena-appena sobbollire, mescolando spesso. Non servirà molto tempo questa volta, il necessario perchè infilzando le verdure, queste risulteranno morbide.
Togliere l'alloro, buttandolo, e frullare tutto col minipimer ad immersione.
Rimettere sul fuoco, unire i ceci cotti e le pipette picole rigate, assaggiare e regolare di sale.
Mescolare spessissimo e fare cuocere 6 minuti (o in base all'indicazione della pasta, meglio scegliere un formato con questo tempo di cottura altrimenti fosse... 11-12 minuti si asciugherebbe troppo la parte liquida della zuppa).

Alla fine, aggiungere una macinata di pepe nero fresco e un giro d'olio evo grezzo.
Aspettare 5 minuti che si stemperi un po' e nel contempo si raddensi ancora prendendo corpo, e servire.


              se replichi la ricetta inserisci per cortesia il link di riferimento al mio sito, grazie!

Seguiteci anche su facebook!

... ed ecco le mie colleghe cosa propongono

Carla torta salata con crema di zucca
Daniela torta salata con zucca e semi di papavero
Elena gratin di zucca e funghi
Maria Grazia medaglioni di zucca e patate
Milena chutney di zucca

19 commenti:

  1. Cara Simona, ma che bella e buona minestra ci fai vedere, io la provo subito.
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ciao Simo, buonissima questa zuppa! Ci sentiamo ancora prima della partenza :)

    RispondiElimina
  3. Adoro le zuppe e questa ai primi freddi la farò proprio! Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  4. Questa minestra mi ci vorrebbe proprio visto il freschino che è arrivato. Mi segno la ricetta e la provo al più presto :)
    Un bacio e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  5. Ma che belle zucche che avevi nell'orto 😍 golosissima anche la tua proposta! Con i primi freddi mi sa proprio che me la faccio ^_^

    RispondiElimina
  6. come è invitante questa minestra e con le temperature che stanno scendendo diventa ideale per queste serate! Ottima ricetta! Grazie della proposta!

    RispondiElimina
  7. in bel piatto rustico! niente male!

    RispondiElimina
  8. Mamma mia che meraviglia è quella zucca, lo sai sì che invidio (bonariamente come ti dico sempre) l'orto! Potrei passarci intere giornate ad osservare la bellezza e la perfezione della natura :) Gnam e gusterei volentieri anche i tuoi piatti ;)

    RispondiElimina
  9. Buongiorno Simo. Mi piacciono un sacco i piatti con la zucca e con questo tempaccio una minestra così sarebbe perfetta!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  10. Mi schiero dalla parte di chi la zucca la ama, e amo anche i ceci, e le zuppe, perciò la tua ricetta mi piace assai :))

    RispondiElimina
  11. Buona!! Non ho mai provato ceci e zucca. Anche io i legumi li uso rigorosamente secchi o freschi. Come dici tu: tutta un altra musica. Io addirittura li cuocio nella pentola di coccio, secondo me hanno ancora più sapore. Sono tornata al freddo e al gelo, reduce da una bella influenza e senza un filo di voce. Passare continuamente dal caldo al freddo non mi ha fatto molto bene. Ora ho l'ultima trasferta a Rimini, questo fine settimana e dopo, possimo mettere via i costumi da bagno, per quest'anno. Buona settimana Simo, un bacio

    RispondiElimina
  12. La temperatura di questi giorni e la giornata piovosa rende quanto mai desiderabile la tua bella e ricca zuppa!!!
    Baci

    RispondiElimina
  13. eccomi ragazze! (e ragazzi :-)) grazie per i vostri commenti, scusate rispondo solo adesso, ero via e con poca connessione, baci!

    RispondiElimina
  14. evviva, è arrivata la stagione della zuppe, questa promette molto bene ! Un bacione

    RispondiElimina
  15. Una gustosa minestra per dare il benvenuto all'autunno... adoro la zucca!!!!

    RispondiElimina
  16. Ciao Simo!! Già la pasta e ceci mi piace tantissimo, poi mettici la zucca...una bontà!! La proverò al più presto, ho una zuccona che non aspetta altro di essere cucinata!! Baci
    Inartesy

    RispondiElimina
  17. Ciao Simona ogni tanto salto fuori ��...con questa rubrica mi avete dato delle gustose idee per smaltire delle zucche giganti dell'orto del mio papi (ne ho aperta una da due kg e mezzo ed il freezer e già pieno ��). Buonissima la minestra di ceci con questa aggiunta di stagione grazie per la proposta ;). Buona giornata luisa

    RispondiElimina
  18. Gran bella minestra questa mi piace molto

    RispondiElimina
  19. Buona la tua minestra, a me piace la zucca tantissimo, proprio stasera ho comprato una bella fetta. Non so cosa farò ma so che devo preparare qualcosa di buono.

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...