Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
mercoledì 13 marzo 2013

Il rotolo o rollè, secondo me, è sempre considerato troppo poco... è un dolce buonissimo, allegro (può un dolce essere allegro? secondo me sì) ci riporta un po' tutti bambini quando, prendendone una fettina ci imbrattavamo le mani con la crema.... insomma a me piace un sacco!
Ecco la mia versione con l'aggiunta di pasta di nocciole, ancora più goloso!

Cosa serve per la pasta biscuit:

3 uova + 2 tuorli
100 g. zucchero semolato
100 g. farina 00
un pizzico di sale

Cosa serve per la crema al burro e cacao:

150 g. burro a temperatura ambiente
80 g. zucchero semolato
60 g. albumi a temperatura ambiente
un goccio di liquore all'amaretto
20 g. cacao amaro in polvere
2 cucchiai di pasta di nocciola - si compra nei negozi specializzati un po' di nicchia (se non si trova utilizzare la crema spalmabile di uso comune.... senza fare nomi però sappiate che non è la stessa cosa....)
un pizzico di sale

Inoltre serve:

burro per spennellare
bagna fatta con 1 cucchiaio di liquore all'amaretto, un cucchiaio di acqua
zucchero a velo q.b.

E' importante usare gli ingredienti a temperatura ambiente, tirarli fuori dal frigo almeno un'ora prima.
Per saperne di più sulla pasta di nocciole cliccare qui
Preparare la pasta biscuit:

Montare molto a lungo con le fruste (almeno 15 minuti)  le uova + i tuorli a temperatura ambiente con il pizzico di sale e lo zucchero, finchè si ottiene un composto sofficissimo e spumoso.

Nel frattempo riscaldare il forno a 180° statico
Aggiungere, a pioggia, la farina setacciata mescolando  con un cucchiaio di legno e con un movimento da basso verso l'alto.
Prendere la placca del forno ed imburrarla uniformemente.
Stendervi sopra la carta forno ed imburrare anche la carta in modo che aderisca perfettamente alla placca.


Versare sopra il composto ed allargarlo molto delicatamente per non smontarlo con una spatolina.


Infornare e cuocere per 15 minuti.
Mentre cuoce prendere un canovaccio da cucina pulito e bagnarlo leggermente, deve essere appena umido.

Sul piano di lavoro stendere una tovaglia doppia e sopra il canovaccio.
Sfornare la pasta biscuit cotta e capovolgerla sul canovaccio.
Eliminare la carta forno.



Mescolare il liquore con l'acqua e spennellare. Adagiare sopra la pasta un foglio di carta forno pulito e, con l'aiuto di un mattarello, assottigliarla un pochino.
Queste operazioni vanno fatte velocemente in modo che la pasta non si raffreddi ancora.
Con l'aiuto del canovaccio, arrotolare la pasta e lasciarla raffreddare.


Questo fa sì che prenda la forma e non si rompa.
Preparare ora la crema al burro con cacao e nocciola:
Con una frusta elettrica montare il burro fino a farlo diventare soffice, spumoso e bianco.


Tenerlo da parte in frigo.
Lavare ed asciugare perfettamente la frusta.
Montare a neve l'albume con un pizzico di sale.


Intanto mettere in un pentolino, dal fondo spesso, lo zucchero con un goccio di acqua e metterlo sul fuoco dolcissimo. Deve solo scaldare. Muovere il pentolino mentre è sul fuoco.
Io vado ad occhio se l'avete, usate il termometro, dovrebbe essere circa a 110°.

Incorporare lo zucchero caldo piano piano, agli albumi montati continuando a montare con la frusta elettrica, deve risultare un composto molto spumoso: La meringa italiana.
Riprendere il burro montato ed incorporare, a cucchiaiate, la meringa sempre sbattendo con la frusta elettrica.
Di seguito, aggiungere la pasta di nocciola e il cacao setacciato.



La farcitura è pronta.

Riprendere il rotolo ormai raffreddato, srotolarlo delicatamente. Avrà preso la forma senza rompersi.

Distribuire a cucchiaiate la crema e poi spalmarla con una spatola su tutta la superficie.
Arrotolarlo di nuovo, stringendo un pochino, avvolgerlo nella pellicola alimentare e poi nell'alluminio.

Mettere il rotolo in frigorifero per almeno due ore.
Riprenderlo, toglierlo dall'involucro, spolverizzarlo di zucchero a velo, tagliarlo a fette e servire.







18 commenti:

  1. uhmmm buono!!! lo fatto anche io che non è molto devo ancora mettere la ricetta in blog, una domanda però la pasta di nocciola cosa sarebbe?
    mi piace davvero molto fatto cosi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh! hai perfettamente ragione, non l'ho specificato perchè per me era implicito essendo un prodotto delle mie parti. scusami.. ho modificato il post e ho aggiunto informazioni, grazie di avermelo fatto notare!

      Elimina
    2. Graziee!!! Wow che meraviglia!! Che prodotto fantastico, e quindi si trova facilmente li da te? tipico piemontese o letto giusto? Grazie mi hai fatto cnoscere un prodotto nuovo! Un abbraccio

      Elimina
    3. esatto Sara! sai sono quei prodotti un po' di nicchia e territoriali che però si trovano nei negozi particolari, specializzati (almeno penso.....) bacioni

      Elimina
  2. secondo me con questa presentazione da manuale lo devi vincere per forza tu il contest, sei stata bravissima e deve essere di una bontà unica....ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. acc.... mi fai arrossire :-) grazie Francesco!

      Elimina
  3. buono, un dolce per ospiti improvvisi ...veloce e d'effetto

    RispondiElimina
  4. che meraviglia!!! e complimenti x il blog :)

    RispondiElimina
  5. Hai ragione, un dolce allegro :)
    Bravissima, il tuo è perfetto, a me non sempre riesce, a volte si rompe irrimediabilmente!!
    Complimenti e un bacio!!

    RispondiElimina
  6. Che bontà...io sarei a dieta ma una fetta la prendo volentieri...complimenti...un abbraccio

    RispondiElimina
  7. golosissimo questo rotolo, mi invoglia proprio!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. Davvero allegro!!!!!!!
    e soprattutto buonissimo!!!!!
    Io adoro questo dolce e il tuo, mia cara Batù, con quella deliziosa crema ...bè fa veramente gola!!!!!!
    Un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  9. Tu lo sai che quando dici crema di cacao e nocciole io non resisto, non si fa così, stavo cercando di mettermi a dieta per la prova costume...aaaa ma il cacao è magro?? Allora la posso mangiare!! Baci baci baci

    RispondiElimina
  10. un rotolo gustosissimo, brava hai fatto vedere tutti i passaggi

    RispondiElimina
  11. Mi è sempre piaciuto preparare il rotolo, ma confesso ho sempre usato nutella o marmellata. Bella questa versione. Complimenti!

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...