Pasta al gratin

Oggi una ricetta molto semplice e abbastanza veloce dedicata soprattutto a chi è alle prime armi in cucina ed è capitata sul mio blog nella ricerca di un'alternativa alla pasta e pomodoro o pasta al ragù o al burro o al pesto... è anche una valida alternativa alle più laboriose lasagne.

Cosa serve:


350 pasta corta e mediamente grande 


ragù preparato con: 300 g. di tritata di vitello, mezza carota, mezza costa di sedano, mezza cipolla, un rametto di rosmarino


besciamella morbida preparata con mezzo l. di latte

abbondante formaggio stagionato grattugiato a piacere (ad esempio: parmigiano, grana padano, pecorino, piave)

Per vedere le ricette della besciamella e del ragù cliccare qui (dimezzando le dosi)



Preparare il ragù.

Preparare la besciamella.

Cuocere in acqua salata la pasta tenendola molto al dente.

Scolarla e condirla col ragù caldo.

Accendere il forno a 190°


Con la besciamella calda (se nel frattempo si fosse raffreddata, è sufficiente riscaldarla sul fuoco bassissimo eventualmente aggiungendo poco latte) ricoprire il fondo di una pirofila. Versare metà della pasta condita col ragù, ricoprire con metà della besciamella, spolverizzare con abbondante formaggio grattugiato, fare un altro strato  la restante pasta e la restante besciamella. 


Altra spolverata generosa di formaggio.

Infornare per circa mezz'oretta. Si deve formare una bella crosticina.
Servire e buon appetito :-)





Simona

  1. Un primo piatto intramontabile!!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  2. be ma quando le ricette sono buone mica devono essere complicate la paste al gratin piacciono sia ai bambini che i grandi accontentano tutti per me sono da rivalutare

    RispondiElimina
  3. Insomma un'alternativa super golosa,grazie del suggerimento cara!Un abbraccione!

    RispondiElimina
  4. ottima! e se rimane per il giorno dopo, riscaldata è ancora più buona!

    RispondiElimina
  5. La penso esattamente con voi :-) io l'adoro, il giorno dopo è ancora più buona ed è da rivalutare. Grazie ragazzi!

    RispondiElimina
  6. un grande classico che non tramonterà mai la tua poi ha un aspetto davvero invitante, brava!

    RispondiElimina
  7. io adoro i primi piatti, questa pasta al gratin è molto invitante!!!!

    RispondiElimina
  8. adoro questa pasta appetitosa, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!