Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
lunedì 1 agosto 2016
Cosa serve:

500 g. farina 00 per pizze e focacce (W 170-180)
230 g. acqua (circa dipende dalla farina)
60 g. latte
2 cucchiaini rasi di sale fino
fleur de sel (o sale grosso marino integrale) q.b.
3 cucchiai di olio evo (+ quello per l'emulsione)
alcuni aghi di rosmarino
2-3 pizzichi di santoreggia sbriciolata
origano q.b. (possibilmente fresco)
120 g. lievito madre già rinfrescato (oppure 10 g. lievito di birra fresco)

Mettere nella ciotola la farina con il latte, il lievito e l'olio.
Iniziare ad impastare inserendo, poco alla volta l'acqua appena-appena tiepida. Se si ha la planetaria farla girare sulla velocità 2 e aumentare poco alla volta fino alla 4.

Unire il sale, l'origano, la santoreggia e il rosmarino a piacere spezzettato con le mani.

Potrebbe avanzare dell'acqua come potrebbe occorrerne ancora un po' (ma è difficile); deve risultare un impasto abbastanza compatto ma non duro, sicuramente non appiccicoso.


Oliare una ciotola capiente, mettere l'impasto, coprire con pellicola alimentare e mettere nella parte bassa del frigo a lievitare tutta la notte.

La mattina tirare fuori la ciotola e lasciarla (sempre coperta) a temperatura ambiente almeno un'ora.


Sulla spianatoia leggermente infarinata stendere l'impasto col mattarello, lasciandolo abbastanza spesso (diciamo 1 cm.) tagliare col coppapasta (o in assenza con un bicchiere) dei cerchi di pasta.




Mettere le focaccine sulla placca ricoperta da carta forno, ben distanziate. (io ho usato la placca del forno + un'altra teglia) formare con le dita dei buchini. Ricoprire con pellicola tenendola un po' sollevata (mettere quindi sulla placca un attrezzo/stampo/bicchiere - quel che si vuole) e fare lievitare un'oretta e mezza.




Preriscaldare il forno a 190°.
In una ciotolina emulsionare bene olio evo con un goccio d'acqua e con l'aiuto di un pennello, spennellare


abbondantemente le focaccine. Cospargere poi con qualche granello di fleur de sel (o sale grosso marino integrale) ed infornare per 20/25 minuti. Dipende dal forno e dipende da quanto sono spesse le focaccine. Devono essere ben dorate ma soffici.

Si servono tiepide o fredde sia con farciture salate che dolci

 



N.b. non ho copiato questa ricetta da nessuna parte, quindi replicala pure, anzi mi fa molto piacere e se è stata gradita aspetto commenti, critiche e consigli, ma per piacere inserisci il link di attribuzione e provenienza al mio blog. 
Grazie! :-)

17 commenti:

  1. Devono essere buonissime.. capirai con origano e rosmarino.. anche un super profumo! smack e buon lunedì :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. essì cara Claudia io metterei gli aromi/erbette anche nel caffè guarda.. :-)

      Elimina
  2. Cara Simona, che bocconcini ci fai vedere!!! Lo sai che io non ci resisto!!!
    Ciao e buona settimana cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissimo Tomaso, le focaccine piacciono a tutti vero? grazie per essere passato a trovarmi e buona settimana anche a te :-)

      Elimina
  3. Mi fanno gola alla sola vista..se le avessi qui non risponderei delle mie azioni :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheheh effettivamente erano proprio buone :-) pensavo a te prima.. poi magari ti dico il motivo

      Elimina
  4. mi conosco troppo bene, sarei capace di mangiare tutto il cestino !

    RispondiElimina
  5. Altrro che quelle dei negozi...sono fantastiche le tue Simo...io mi prenoto!!!!Baci!

    RispondiElimina
  6. Molto sfiziose e appetitose. L'ideale per un aperitivo con amici in queste sere d'estate. Buona settimana e a presto. Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cri e grazie Fabiola, smackk a tutte e due

      Elimina
  7. Molto invitanti! Si potrebbero aggiungere anche altre erbette, pomodori secchi, olive... che fameee!! ^_^
    Vale

    RispondiElimina
  8. Noooo.. Vale perchè l'hai detto..adoro i pomodori secchi effettivamente li avevo varie volte messi nel pane ma nelle focaccine mai, (idem le olive) adesso mi tocca rifarle me l'hai messo in testa... :-)

    RispondiElimina
  9. Ciao Simo!! Rieccomi! Sei stata nei miei pensieri e come sempre nelle mie preghiere... ♥
    Queste focaccine devono avere un profumo e un sapore buonissimo... come tutto ciò che cucini tu! ♥
    Un abbraccio pieno di bene ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccoti! Bentornata tesoro :-) ogni tanto rileggo le tue mail... buone sì tanto, troppo e fanno ingrassare accidenti.
      Un abbraccio a te Vivy e grazie anche per i complimenti per il contest, sì sono davvero felice di avere vinto quelle bellissime tazze, spero di non romperle :-( Fabio come sta? vengo a vedere se hai pubblicato qualcosa

      Elimina
  10. Focaccine...slurp! Le adoro, e chissà le tue come sono buone con le erbette fresche! Approvo l'idea dell'aggiunta dei pomodori secchi :)

    RispondiElimina
  11. Che fame!! Se non fosse così tardi le proverei stasera stessa! Mi sono segnata la ricetta, adoro le focaccine!! Bravissima!!
    Sy

    RispondiElimina

Grazie per essere passato/a a trovarmi!
E grazie per i tuoi commenti che mi aiuteranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog, o profilo pubblico non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Visite

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Partecipa al nostro Contest di "al Km 0"

Partecipa al nostro Contest di    "al Km 0"
Scade il 28-04-2017

Lettori fissi

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...