Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
lunedì 29 maggio 2017
Cosa serve per DUE persone:

160 g. spaghetti
400 g. vongole veraci
1 spicchio d'aglio in camicia
sale e pepe q.b.
prezzemolo ritato q.b.
vino bianco secco q.b.

Nel lavandino della cucina lavare le vongole strofinandole con una spugnetta dalla parte verde abrasiva (ovviamente nuova, senza che abbia mai toccato il sapone....), metterle poi in una ciotola e coprirle d'acqua fredda ed una manciatina di sale grosso, lasciare a spurgare le vongole un'oretta, poi sciacquarle bene.
Mentre gli spaghetti cuociono mettere le vongole in una larga padella con un filo d'olio, il prezzemolo, una macinata di pepe e lo spicchio d'aglio in camicia, quando prendono calore ed iniziano ad aprirsi, unire meno di mezzo bicchiere di vino bianco, quando è evaporato, mettere il coperchio qualche minuto. Quando le vongole si saranno aperte bene (5-6 minuti in tutto) sono pronte. Con una schiumarola, toglierle dalla padella e metterle in un piatto.


Colare il sughetto delle vongole in una tazza facendolo passare attraverso un colino a maglie strette per eliminare ancora i residui di sabbia (è una cosa antipaticissima trovarla sotto i denti), pulire con carta da cucina la padella per eliminare eventuale sabbia depositata sul fondo, rimettere nella padella il sughetto e le vongole.
Scolare gli spaghetti al dente e passarli nella padella, farli saltare due minuti facendo assorbire tutto il liquido, unire ancora un pochino di prezzemolo tritato e ancora un giro d'olio a crudo, servire! Semplicissimo e gustosissimo primo piatto.

N.b. si può naturalmente variare le proporzioni sia degli spaghetti che delle vongole se si desidera un piatto più abbondante

34 commenti:

  1. Un piatto che adoro...bravissima Simona! Dolcissima settimana cara!😘❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ne mangio una quantità inferiore, mio figlio, giustamente raddoppia e facciamo contenti tutti :-) bacio tesoro buona settimana a te!

      Elimina
  2. Cara Simona, ecco un piatto che mia moglie farebbe festa!!! a me non tanto!!!
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok allora invito a pranzo solo Danila :-)

      Elimina
  3. Questo è il mio piatto preferito del weekend!!!Adoro le vongole veraci e come te le preparo senza pomodoro ma in bianco...ogni boccone ricorda l'estate!!Baci,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, secondo me il pomodoro nella pasta coi frutti di mare, rovina tutto il piatto :-)

      Elimina
  4. Oggi siamo proprio in sintonia :-) anch'io un bel piatto di spaghetti ^_^ anche a me le vongole veraci piacciono senza pomodoro ^_*
    Buon inizio settimana <3

    RispondiElimina
  5. Carissima Simona adoro gli spaghetti con le vongole: a Cagliari le chiamano arselle e le vendono i pescatori stessi,pescate la mattina e vendute in mattinata ancora vive in enormi bagneruole contenenti acqua e sale e tutti i sifoni ancora aperti..le pescavano nello stagno e l'acqua salmastra conferisce loro un sapore favoloso..qui nella zona della Sicilia dove risiedo invece non riesco proprio a trovarle così,quindi il più delle volte approfitto quando torno dai miei per mangiarle!
    Ti faccio i miei migliori complimenti perché hai realizzato questo piatto a regola d'arte:anche i miei le fanno spurgare un'oretta in acqua e sale grosso(la proporzione era per ogni litro di acqua due cucchiai di sale grosso,eventualmente da aumentare in base alle quantità;) nonostante quando le vendono si trovano già in queste bagneruole,tuttavia per scrupolo ulteriore agiscono così e quindi una volta cotte risultano pulitissime!Loro le fanno aprire a parte ma va ugualmente bene anche come fai tu anche perché poi passi il sughetto nel colino per eliminare i residui di sabbia quindi va benissimo!;).
    Non immagini l'acquolina incredibile che mi ha fatto venire il tuo piatto,io impazzisco letteralmente per questa preparazione che piace molto anche a mio marito!;).
    Un bacione grande,ancora tantissimi complimenti e buon inizio settimana:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione carissima Rosy, è vero! In Sardegna la pasta coi frutti di mare è saporitissima! Io
      Non ne sono sicura, ora mi hai messo il dubbio, ma mi pare che qui nei nostri mercati, le arselle siano quei molluschi più grandi delle vongole con il guscio arancione, le ho comprate a volte (trovandole!) per fare un
      Nel mix nel piatto. Bacioni a te e grazie come sempre sei gentilissima!

      Elimina
    2. Carissima Simona, quelle che in Sardegna chiamiamo arselle sono queste (nella foto da crude si capisce forse un pò meglio;):
      http://nonsolocucineisolane.blogspot.it/2013/08/spaghettini-con-le-arselle.html
      ricordo anche i molluschi di cui parli, non ricordo il nome, ma sono anche quelli buonissimi;).
      Tanti bacioni e grazie mille a te:)))
      Rosy

      Elimina
    3. Infatti, avevo intuito giusto ed è come dici tu. Le arselle che trovi da noi (o che comunque così le chiamano qui..sono altre) non è che le tue sono telline? io non sono donna di mare anche se lo amo molto e cucino sempre pesce, non mi esprimo quindi più di tanto, mi affido a chi ne sa molto più di me, come a te ad esempio :-)

      Elimina
    4. Le telline dovrebbero essere più piccole e dal guscio più allungato..non le ho mai assaggiate,pur avendole viste diverse volte,da piccola anche in spiaggia:)le arselle sono più grandi e la forma differente...a Cagliari vengono pescate nello stagno e l'acqua salmastra conferisce loro un sapore veramente speciale;).
      Anch'io amo tantissimo il pesce,lo prediligo alla carne(che pure mangio;).
      Un bacione e grazie mille ancora carissima:)).
      Rosy

      Elimina
    5. E mi sa che hai ragione! Comunque appena vedo quei molluschi faccio la foto e te la mando così mi dici cosa sono ok? Intanto sarebbe una buona idea venire a mangiare a casa tua 😘

      Elimina
  6. Mare profumo di mare......che bel piatto gustoso, ottimo senza pomodoro :)
    Un bacio e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh... la voglia inizia a fare capolino .. 🤗

      Elimina
  7. Buonissimo, preparo molto spesso questo piatto perchè mio marito ne va matto. Un bacione e buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche il mio la adorava! Beh che era una buona forchetta in generale 😉

      Elimina
  8. Nella pasta con le vongole il profumo dei sentirsi cosi come l'hai preparata, brava

    RispondiElimina
  9. L'hai detto tu: un primo piatto semplicissimo e gustosissimo! Confermo

    RispondiElimina
  10. A casa mia gli spaghetti con le vongole si fanno in due versioni: "ROSSA" e IN BIANCO come la tua...mio marito preferisce la seconda, il mio primogenito al prima...quindi le faccio entrambe e sono ugualmente buonissime, buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto per non farti annoiate eh i tuoi? 😘💪

      Elimina
  11. a questi proprio non resisto, fantastica!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  12. Proprio come deve essere una pasta con le vongole.
    Mai sofferto con il pomodoro che alcuni mettono.
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche secondo me da acidità che non ci vuole, ma gusti sono gusti 😁

      Elimina
  13. A me piacciono in tutti i modi, bianchi, ma anche con un po' di pomodorini :-) Sempre un'ottima ricetta.

    Fabio

    RispondiElimina
  14. Buonissimi questi spaghetti bianchi!! Brava Simo, un bacione :)

    RispondiElimina
  15. Mi piacciono un sacco! Anche io li faccio così, senza pomodoro, li preferisco. Ma non metti a bagno le vongole con acqua e sale due o tre ore prima? L'unica differenza tra la tua e la mia ricetta. Mannaggia, mi hai fatto venire voglia. Un bacio bellissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. veramente si che le metto a bagno in acqua e sale Terry.. l'ho scritto, si vede che ti è sfuggito :-) bacioni

      Elimina
  16. Che buoni, un piatto che adoro, anch'io le preparo in bianco,magari con una punta di peperoncino! Un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
  17. Un piatto eseguito a regola d'arte, è vero che è semplice ma molti si complicano la vita, buonissimi ciao Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi hai fatto davvero sorridere Francesco, hai ragione, hai davvero ragione! bacioni

      Elimina
  18. Non sai quanto amo questi piatti e purtroppo in famiglia non tutti amano il pesce e spesso mi limito nel cucinare per fare tutti contenti. Mi mangio con gli occhi il tuo piatto di pasta !

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...