Partecipate al nostro contest!

Partecipate al nostro contest!
Scade il 28-01-2018

Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
lunedì 27 febbraio 2017
La faraona mi piace più del pollo, ha carne ugualmente magra (se non di più) ma decisamente morbida e gustosa, in ogni caso questa preparazione semplice ne esalta il sapore.

Cosa serve:

1 faraona a pezzi
4 fette di prosciutto crudo grasso
2 spicchi d'aglio in camicia
2 rametti di rosmarino
4 foglie di alloro
un ciuffo di salvia
2-3 bacche di ginepro
2 rametti di timo (qualità limoncino se disponibile)
1/2 bicchiere di vino bianco secco
olio evo q.b.
sale e pepe q.b.
poca acqua

Pulire bene la faraona dal grasso in eccesso ed eventualmente dalle piume, lavarla ed asciugarla con carta da cucina.
In una casseruola dal fondo spesso mettere un filo d'olio, il prosciutto tritato e gli spicchi d'aglio in camicia. Lasciare sciogliere il prosciutto a fuoco basso, unire  i pezzi di faraona e con il fuoco moderato fare dorare in ogni parte la carne, salare e pepare.

Unire il vino, alzare la fiamma e lasciare evaporare, riportare il fuoco moderato ed unire tutti gli altri ingredienti. Mettere il coperchio, aggiungere di tanto in tanto poca acqua quanta è necessaria perchè la faraona non si bruciacchi (altrimenti diventa amara), girarla spesso e portare a cottura. (in totale 45-50 minuti).



33 commenti:

  1. Cara Simona, io ho provato poche volte la faraona, e lo ho trovata molto meglio del pollo, il suo colore diciamo abbronzato mi attira!!!
    Ciao e buona settimana cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Un bel piatto rustico e ruspante! Buona settimana!
    Baci

    RispondiElimina
  3. Farò vedere questa gustosa ricetta alla mia mamma che è una fan sfegatata della faraona :)
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  4. non è facile da trovare altrimenti la cucinerei più spesso, piace tanto anche a me ! Tengo sottomano la tua ricetta, appena posso la faccio, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici davvero Chiara? Qui da me si trova esattamente come il pollo, il coniglio ecc. spesso la prendo al mercato, in un banco che vende pollame e uova Di proprio allevamento, e la differenza si sente rispetto a quella del supermercato

      Elimina
  5. Anche a me piace più la faraona del pollo e in questa ricetta è cucinata in modo molto gustoso e saporito. Bacioni e buona settimana.

    RispondiElimina
  6. Amica... fantastico modo di cucinare la faraona! Mi piace molto l'accostamento del prosciutto crudo: ultimamente ho una predilezione per quest'ultimo e con la faraona mi intriga... bravissima stella. Sempre originale e gustosa, la tua cucina!

    RispondiElimina
  7. Carissima Simona qui dove abito io la faraona e' praticamente introvabile:(al contrario quando vivevo in Sardegna si trovava con facilità (e anche l'anatra),peccato,perché si tratta di una carne che amavo molto e mia madre ogni tanto la preparava...ottima e sicuramente gustosissima la tua ricetta,ne immagino tutta la bontà e il profumo,si tratta di abbinamenti azzeccatissimi che si sposano perfettamente con questo tipo di carne,bravissima come sempre Simona e grazie mille per la condivisione:)).
    Un bacione e buon inizio settimana:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma anche li da te Rosy!? Ma che peccato però! Uffa... ma nemmeno in campagna? Cioè non si trovano tra gli animali da cortile? Bacioni grandi Cara buona settimana a te 😘

      Elimina
    2. Si,proprio così Simona,qui da me(almeno nella zona in cui risiedo)mai vista e non credo neanche di trovarla tra gli animali da cortile....peccato:(
      Tanti bacioni e un abbraccio anche a te,ancora buona settimana:))

      Elimina
  8. Ciao non l ho mai mangiata...devo provarla...sicurmente buonissima con la tua ricetta!!

    RispondiElimina
  9. Adoro la faraona ed ho la fortuna di avere mio zio che le alleva, insieme a polli, conigli, anatre. insomma non mi posso lamentare. Alla prima occasione proverò la tua ricetta, mi sembra davvero gustosa! Buona giornata.

    RispondiElimina
  10. Che buona questa faraona, Simo, sento il profumino da qui. Mi piace la carne della faraona e per fortuna la trovo con facilità, quindi proverò a riprodurti! Un bacione a presto

    RispondiElimina
  11. è un gran bel piatto , ci vuole il prosciutto grasso per dare sia sapore che tenerezza alla faraona, presentato anche molto bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così! Infatti, in cottura, la pelle non la tolgo mai, a differenza del pollo al quale la elimino volentieri :-)

      Elimina
  12. Mi piace da morire la faraona, specie con alloro e ginepro e l'idea del prosciutto a striscioline mi ispira assai. Un super abbraccio Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh Lisa io sono d'accordo con te, e sono un po' noiosa forse.. l'alloro, gli altri aromi li metto ovunque! Ma ci stanno bene, perché no quindi.. 😁

      Elimina
  13. Devo ammettere che io preferisco di più il pollo, però è anche vero che una faraona farcita così non l'ho mai mangiata! gustosissima!!

    RispondiElimina
  14. La prima volta che cucinai la faraona fu un disastro.Non mi accorsi che c'erano le interiora da togliere e la cucinai in forno integra.Fu uno chock e da allora non ci ho più provato!!Però potrei rifarmi con la tua ricetta che mi sembra più che riuscita!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perdonami Gwendy, ti prego ... ma ho riso mezz'ora 😂😂😂

      Elimina
  15. Buonissima, anche a me piace molto la faraona e questa ricetta è deliziosa, ciao Simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice ti piaccia Francesco! Buona serata

      Elimina
  16. Ottima proposta anche se da me è difficilissima da trovare!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma uffi anche da te non si trova? Ma come mai?

      Elimina
  17. La faraona è troppo buona!!!! l'ho mangiata forse 1 sola volta in vita mia.. Se la trovo.. provo la tua ricetta.. sembra tanto gustosa.. smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Negli ipermercati nemmeno Claudia? Ma dai che tante mi avete detto questa cosa

      Elimina
  18. Sai che non la conosco bene la faraona? forse l'ho mangiata soltanto una volta.. questa ricetta però mi piace molto, me la segno! un bacione e buona serata :*

    RispondiElimina
  19. Ottima la faraona così cucinata, annoto la ricetta, grazie!!!!

    RispondiElimina
  20. è una carne poco considerata invece io le poche volte che l'ho mangiata l'ho trovato molto meglio del pollo e del tacchino, grazie della ricetta

    RispondiElimina
  21. Un piatto favoloso, ha un bel aspetto che vien voglia di prendere un pezzettino ! 👍😉😉😉

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...