Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
lunedì 12 dicembre 2016
Cosa serve:

500 g. farina 00
200 g. zucchero di canna
1 pizzico di sale
la scorza grattugiata di 1 limone naturale
la scorza grattugiata di 1/2 arancia naturale
150 g.burro morbido a temperatura ambiente
75 g. miele millefiori
75 g.miele di arancio
1/2 bustina lievito per dolci vanigliato
1 uovo intero + 1 tuorlo
100 g. mandorle pelate
50 g. nocciole
cannella in polvere q.b. (a piacere secondo il proprio gusto, io ne ho messo un cucchiaino abbondante)

Poi serve:
zucchero di canna q.b. per spolverizzare i biscotti

Tirare fuori dal frigo il burro, farlo a tocchettini e lasciare che si ammorbidisca (almeno un'ora).
Se si dispone di planetaria usare l'accessorio foglia, oppure usare le fruste elettriche o, ancora, ciotola e cucchiaio di legno + olio di gomito.
In un tritatutto elettrico mettere le mandorle e le nocciole con due cucchiai di zucchero presi dai 200 g. sopraelencati. Frullare ad impulsi in modo da ottenere uno sfarinato.


Mettere nella ciotola il burro e montarlo bene con il resto dello zucchero fino a quando si otterrà un composto spumoso. Aggiungere le uova ed il pizzico di sale.
Montare ancora qualche minuto.
In una ciotola (leggermente oliata con un pennello o utilizzando un foglio di carta scottex, questo fa sì che il miele scivoli bene senza attaccare e quindi non si spreca) mettere le due qualità di miele e metterlo a scaldare leggermente, pochi secondi, in microonde. DEVE solo intiepidire un pochino, quindi aggiungerlo al composto, a filo, mentre si continua a montare. Unire le mandorle e nocciole tritate.


In un'altra ciotola setacciare: farina, lievito e cannella e poi aggiungere le scorze degli agrumi (lavati ed asciugati) grattugiate.
Spegnere la planetaria o ciotola del robot, aggiungere tutto in una volta, le polveri miscelate. Riazionare ma fare girare lentamente. Se si fa a mano procedere come per una frolla normale, ovvero mescolare con la punta delle dita il meno possibile, non impastare più a questo punto ma assemblare semplicemente il composto.

Prendere il composto ed appoggiarlo su pellicola alimentare, appiattirlo con le mani, avvolgerlo per bene e metterlo in frigorifero due o tre ore.


Trascorso questo tempo, accendere il forno ventilato a 160°.

Su una spianatoia che via-via si infarinerà leggermente così come il mattarello, mettere metà composto (l'altra metà rimetterla in frigo. Questo perchè? Perchè si tratta di un impasto che teme il calore delle mani, delle luci, dell'ambiente, quindi dato che non è possibile fare un'infornata unica di biscotti, ma occorreranno più teglie, ecco che si dovranno preparare in trance, meglio dunque tenere la parte che non si usa in frigo).

Lavorare brevemente la pasta tra le mani per renderla malleabile. Stenderla ad uno spessore di circa 1 cm. coppare con il tagliabiscotti preferito.
Trasferire i biscotti su una placca ricoperta da carta forno, spolverizzare con zucchero di canna ed infornare per circa 15 minuti.


Controllare, dipende dal forno. I biscotti non devono bruciare, altrimenti per il contenuto della frutta secca, diventerebbero amari. Bisogna considerare che, appena sfornati sono ancora morbidi, ma raffreddandosi diventano belli friabili.


Conservare i biscotti in scatole di latta foderata di carta assorbente da cucina, oppure in sacchetti (tipo quelli per il panettone, in polipropilene, ma NON sacchetti di nylon tipo quelli per congelare)

...ecco le stelle e stelline pronte per essere donate!


Questa ricetta non l'ho copiata ma ho preso spunto da varie versioni di biscotti natalizi e poi l'ho elaborata secondo la mia fantasia ed il mio gusto, dunque se la replicate mi fa molto piacere ma, per cortesia, inserite il link di riferimento di proprietà al mio sito.
 Grazie



28 commenti:

  1. non sono solo deliziosi (indubbiamente, dati gli ingredienti golosi) ma anche davvero carini da vedere e da regalare per le feste

    RispondiElimina
    Risposte
    1. troppo carina :-) pensa che ero in dubbio se postarli proprio perchè li ritenevo bruttini, o meglio.. la presentazione, ma davvero molto golosi, ecco che il parere sul sapore (giustamente) è prevalso. Grazie!

      Elimina
  2. Sono sempre attratta dai biscotti e li preparo e li regalo con estremo piacere. I tuoi sono bellissimi :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. Che carini questi biscotti Simo...anche io sto pensando cosa preparare per il tuo contest....aspettami che arrivo...non voglio mancare, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti aspetto con gioia cara Cri!

      Elimina
    2. Carinissimi questi biscotti a forma di stelle, ottima idea da regalare per questo Natale! Buona serata, baci!

      Elimina
  4. Cara Simona, ora che sembra che la Danila vada un po meglio, sono passato solo per lasciarti un mio caro saluto, con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Tomaso..ne sono davvero lieta! Un abbraccio a voi, ma vengo a trovarti!

      Elimina
  5. I biscotti rendono il Natale ancora più magico!

    Fabio

    RispondiElimina
  6. Sono deliziosi ed è bellissima l'idea del confezionarli in un modo così carino per farne regali golosi. Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. SONO DAVVERO UNA BELLISSIMA IDEA REGALO CA, BRAVA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabry! sei tornata? ora vengo a trovarti :-)

      Elimina
  8. Deliziosi questi biscotti, belli da vedere e devono essere anche molto profumati. Non mi sono dimenticata del tuo contest, spero di poter partecipare. Bacioni e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ti aspetto, c'è ancora tempo :-)

      Elimina
  9. Molto molto carini e buoni da provare a ...mangiarli. Buona serata bacioni.

    RispondiElimina
  10. Sicuramente deliziosi e carinissima anche la confezione ^_^ direi che x le feste non ti risparmi proprio U.U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) li ho fatti lo scorso anno questi ma non li avevo postati, quest'anno ...sì ne ho fatti tanti altri e consegnati proprio oggi! Bacioni

      Elimina
  11. Sono deliziosi, anche io abbondo sempre con la cannella!
    Un abbraccio e buona serata<3

    RispondiElimina
  12. Devono essere ottimi, mi piace il loro aspetto rustico! Bravissima come sempre

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
  13. Bellissimi! Sono i biscotti che vanno per la maggiore a casa mia. I bimbi ne fanno grandi abbuffate.. e anche io
    BUona giornata a te.

    RispondiElimina
  14. Deliziosi e carinissimi da vedere :-) Non amo particolarmente la frutta secca però la pasta frolla mi sembra così buona e profumata! Magari la ometto. Grazie per la ricetta e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  15. Beh, ma sono bellissimi Simo e tanto golosi. Un paio per fare la merenda non guasterebbero !

    RispondiElimina
  16. Carissima Simona ti faccio i miei migliori complimenti per questa splendida ricetta che trovo ottima e in piena sintonia con quelli che sono i miei gusti personali;).La frolla e' sicuramente troppo profumata grazie alle scorze di agrumi (che adoro e che inserisco sempre in biscotti o crostate a base neutra)e del miele...e gustosissima grazie alla frutta secca che conferisce una nota ulteriore:)).
    Inoltre i biscotti che hai realizzato sono molto belli da vedere:rappresentano una bellissima idea da realizzare in occasione di queste festività:)).
    Grazie infinite per la condivisione:)).
    Un bacione:)
    Rosy

    RispondiElimina
  17. un regalo goloso e gradito, fra qualche giorno inizio anche io a preparare i sacchetti da regalare !

    RispondiElimina
  18. Un bel regalo da mettere sotto l'albero, anche a me come ad altri commentatori piace il profumo d'agrumi che danno alla frolla un bel profumo

    RispondiElimina
  19. Devono essere deliziosi questi biscotti e chissà che sapore e buon profumino hanno!

    RispondiElimina
  20. Oltre che buoni sono perfetti per fare qualche regalino!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  21. Anche io quest'anno ho sfornato tanti biscotti da regalare a Natale. Sono sempre graditi. Questi sono proprio carini e golosi, brava

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...