Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Partecipo alla rubrica "al Km 0"

Partecipo alla rubrica "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
lunedì 25 luglio 2016
Cosa serve per 4 cocottine:

80 g. riso  (va bene quello per minestre)
130 g. panna fresca liquida
350 g. latte intero fresco
la polpa di una bacca di vaniglia
1 cucchiaino di cannella in polvere
la scorza grattugiata di mezzo limone naturale
3 uova
90 g. zucchero semolato + quello per la superficie

Mettere a scaldare latte, cannella, vaniglia, 50 g. di zucchero e la scorza del limone.



Quando arriva al primo bollore versare il riso e mescolare continuamente per 12-15 minuti.
Spegnere e lasciare che si intiepidisca bene, deve essere quasi freddo.

Accendere il forno a 180°

Intanto separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi a neve (ma non fermissima) col restante zucchero.
Frullare il riso cotto con il minipimer in modo grossolano da lasciare ancora qualche chicco intero, unire i tuorli, uno alla volta mescolando velocemente, poi unire la panna e gli albumi montati mescolando dal basso verso l'altro.

Imburrare delle cocottine e riempirle per 3/4 col composto di riso (si gonfierà in cottura, poi si risiederà), spolverizzare con altro zucchero per ottenere una superficie caramellata.

Cuocere in forno a bagnomaria per 20 minuti circa, controllare che si sia formata una leggera crosticina, nel caso non ci sia, accendere il grill qualche minuto.

Togliere dal forno, aspettare che i budini si raffreddino e servire, Buonissimi anche tiepidi



N.b. benchè in piemonte esistano molte versioni del budino di riso, non ho copiato questa ricetta da nessuna parte, si tratta di una mia elaborazione, quindi replicala pure anzi mi fa molto piacere e se è stata gradita aspetto commenti, critiche e consigli, ma per piacere inserisci il link di attribuzione e provenienza al mio blog. 
Grazie! :-)

23 commenti:

  1. Che goloso!!!!! Un abbraccione e buon lunedì :-*

    RispondiElimina
  2. Che carini e che buoni devono essere.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Buonissimi...hanno un aspetto delizioso....complimenti per la vittoria del contest, ma io lo sapevo......sei troppo brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Cri.. si sono davvero felice :-) e tu sei troppo gentile! baci

      Elimina
  4. Mi piace il riso nei dolci... e questi budini hanno un aspetto davvero invitante!!!

    RispondiElimina
  5. Che golosi questi budinetti, buonissimi e belli da vedere! Buona serata, baci!

    RispondiElimina
  6. Devono essere deliziosi, nonchè abbastanza semplici da preparare...ma volevo chiederti se è possibile evitare la cannella!
    Bacioni ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che si cara Sonty! è solo un aroma, puoi mettere arancia ad esempio o lasciare la vaniglia, cacao prima sciolto in un pochino di latte, addirittura un cucchiaino di caffè solubile disciolto nel latte (direttamente nel pentolino) insomma si presta a tante varianti :-) anche uvetta prima ammollata nel rum (come faceva mia nonna)

      Elimina
  7. Simonaaaa...ma quanto tempo è che non passo a trovarti? troppo! Però mi emoziono sempre a vedere la tua cucina (che mi ricorda il mio contest) e tutte le dolcissime bontà che sforni! Io non faccio mai cuocere i budini di riso a bagnomaria...chissà perchè? comunque quando rientrerò in possesso totale del forno (finita la calura estiva) proverò questa versione di riso caramellato. Un bacione Betulla (lettrice silenziosa ma presente)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Betullina, come stai? ma sai che non ti ho più vista tra i lettori che seguo..uhm..anche tu problemi col gadget? devo venire a vedere. Non li ho preparati in questi giorni infatti.. ma un buon mesetto fa, solo ora postati. A bagnomaria rimangono più morbidi, crescono in altezza (ma poi s risiedono come un flan per intenderci) prova dai.. bacioni a te

      Elimina
  8. Amo il riso con il latte e questa versione 'plus' facendone una crema e poi dei budini è bellissima.
    Ne vorrei uno proprio qui, ora e subito, per fare merenda come si deve <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ed è non dico dietetico ma nemmeno grasso, quindi. è ok! :-)

      Elimina
  9. Da quanto non preparo un bel budino. Questi li adoro. Baci

    RispondiElimina
  10. MAMMA MIA DEVONO ESSERE PROPRIO BUONI MI RICORDANO QUELLI CHE FACEVA LA MIA NONNA, BRAVA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero? anche mia nonna. d'altronde il piemonte è patria del riso, a Vercelli in primis naturalmente, ma anche ad una 20 ina di km da me ci sono piccole risaie

      Elimina
  11. Amo i dolci fatti con riso e sono certa che questi budinetti sono più che deliziosi!

    RispondiElimina
  12. Ciao carissima Simo..che bontà
    Mai fatti.dovrò provarli
    ..bravissima
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Simona che meraviglia questi budinetti! Ogni volta che passo a trovarti rimango a bocca aperta. Bravissima...un abbraccio

    RispondiElimina
  14. I dolci fatti con il riso sono i miei preferiti, ultimamente ne vedo pochi in giro, è un ottima idea per una merenda anche per ragazzi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? l'ho notato anche io eppure sono così buoni..mah.. sai le mode culinarie ... :-) alle quali io sono poco incline un caro saluto

      Elimina
  15. Ho un debole x i dolci con il riso e questi budinetti mi fanno l'occhiolino :-P

    RispondiElimina
  16. Ma che brava i dolci di riso, fanno molto cosa e quel profumo di cose buone

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...