Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
lunedì 25 gennaio 2016
Cosa serve per due persone:

1 seppia grande (700/800 g. circa peso lordo)
4 carciofi con le spine
prezzemolo tritato q.b.
sale e pepe nero
1 spicchio d'aglio in camicia
olio evo q.b.
2 filetti di acciughe sott'olio
1/2 bicchiere di vino bianco secco
succo di 1/2 limone


In un tegame di coccio o dal fondo spesso far insaporire a fuoco lento l'aglio in un filo di olio evo. Unire subito la seppia pulita, privata dall'osso e dall'inchiostro e spellata (operazioni che può fare il pescivendolo), alzare la fiamma (la seppia "tirerà" fuori la sua acqua) per qualche minuto, unire il vino e, sempre tenendo la fiamma alta, farlo evaporare.




Unire le acciughe intere, non occorre romperle, si disferanno con la cottura, salare e macinare un po' di pepe nero fresco, aggiungere abbondante prezzemolo fresco tritato, mettere il coperchio e far cuocere, a fiamma dolce, per 15 minuti.

Eliminare l'aglio.

Intanto pulire i carciofi eliminando le foglie esterne, le punte con le spine, tagliarli a metà e, con un coltellino, eliminare la barba. Dividere ancora i carciofi in spicchi e tuffarli in una ciotola piena di acqua fredda acidulata col succo del limone.


Passati i 15 minuti, scolare grossolanamente gli spicchi dei carciofi dall'acqua e succo di limone ed aggiungerli alla seppia. Regolare il sale, rimettere il coperchio e far cuocere ancora una ventina di minuti, o poco più, dipende da quando i carciofi saranno belli teneri.

Servire.



25 commenti:

  1. Ottimo abbinamento buonooo. Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  2. le seppie ce l'ho, i carciofi pure, la provo!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Due ingredienti che amo tanto, cosa che non a tutti in famiglia piace, perciò godo a pieno questo meraviglioso piatto ! Un abbraccio e buona serata !

    RispondiElimina
  4. Un piatto che considero eccellente.....copio.....
    Un abbraccio a te.

    RispondiElimina
  5. Ciao Simo, non ho mai cucinato le seppie, ma preparata in questo modo, potrebbero essere alla mia portata, almeno lo spero...Trovo che sia molto invitante e appetitosa!!!
    Buona serata
    Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma pensa se non è un piatto alla tua portata, mi hai fatto ridere. ma se sei bravissima! fatti spellare e pulire dal becco la seppia dal pescivendolo, tu devi solo lavarla e tagliarla e il gioco è fatto cara la mia Flora :-)

      Elimina
  6. Un piatto molto gustoso.
    Un bacio e buona settimana :)

    RispondiElimina
  7. Mai mangiata la seppia abbinata ai carciofi.. sempre e solo ai piselli!!! ma che buona idea! smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Claudia, in effetti coi piselli è un classico intramontabile, mi hanno detto (uso iil condizionale per il beneficio del dubbio) che la seppia. essendo piuttosto carica di colesterolo (strano ma è così) abbinata ai piselli (ai legumi dunque) la rende meno "malsana", ora prima di diffondere questa chicca, appena la vedo chiedo alla mia dottoressa però.. non vorrei dire stupidate di corridoio sai com'è.. nel frattempo tu provalo, se ti va, l'abbinamento, a noi è piaciuto molto :-)

      Elimina
  8. AMO ENTRAMBI GLI INGREDIENTI, MAI PROVATI INSIEME!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  9. mi piace questo piatto unico!Sino ad ora mi sono cimentata solo con le seppie piccoline ma prima o poi proverò anche la seppia grande visto il bel risultato che hai ottenuto.
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda Gwendy, quella grande è molto più polposa e tenera..si tenera di quelle piccole, provare per credere :-)

      Elimina
  10. wow ma che delizia!! lo devo provare! grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  11. Mi sono guardata tutte le ricette che mi ero persa... effetti collaterali? Bavetta alla bocca, brontolio allo stomaco, raptus di follia nel cercare di entrare nel monitor per arraffare qualche piatto... a parte questo, è sempre un piacere alla vista guardare le tue ricette. Sei super e sei sempre nei miei pensieri e preghiere ♥ Ti abbraccio supersuperforte ♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma Vivy tesoro del mio cuore, ma smettila cosa dici? :-) che esagerataaaaaa ma se sono due ricettine semplici dai! ti voglio tanto bene anche io! (per pregare per me invece esagera pure...) ti abbraccio più forte io, ecco!

      Elimina
    2. ma le tue ricettine semplici o no... sono super! ;)
      Ok... esagererò al massimo ;) ♥♥♥

      Elimina
  12. Ma posso farti i complimenti per la veste grafica ?Quanto mi piace!Mi sembra di aver preso un libro di ricette di quelli di una volta.Rassicurante, caldo come una cucina!Ora gironzolo un pò tra ricette!
    A presto
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie di cuore carissima Monica! quanto mi fa piacere averti qui :-) la veste l'ho studiata a lungo nei minimi dettagli (sono così puntigliosa di natura, confesso) e ho fatto impazzire la mia amica Lisa ehehheh buon giro, spero sia piacevole :.) a presto! un abbraccio

      Elimina
  13. devo dire che ora vedo le seppie mi sembrano più buone se preparate cosi con i carciofi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) effettivamente la seppia bella non è, non è nemmeno invitante caro Carmine, ma la bontà, se cotta per bene, per chi ama il pesce, è indiscutibile, un abbraccione

      Elimina
  14. Che piatto gustoso, mi piace l'abbinamento con i carciofi, un'ottimo piatto unico!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si Laura cara... diciamo che non è che sazi molto, adatto alle diete infatti, ma se ci si concede una piccola scarpetta sì, si può considerare unico :-) baci a te

      Elimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...