Pagine

Crostata di mais al miele con composta di susine (senza glutine)

Il 20 maggio è la giornata mondiale delle api e del miele, noi del team della rubrica al km 0 abbiamo quindi deciso di dedicare per questa uscita ricette contenenti il nettarei degli Dei. Io ho deciso di preparare una crostata senza glutine facile da fare, molto rustica e poco zuccherina, ma ugualmente golosa e gustosa; ho utilizzato una farina di mais finissimo e miele millefiori, farcita con ottima composta locale di susine del mio territorio.



Cosa serve: 220 g. farina di mais fumetto senza glutine (è quella finissima da pasticceria) 1/2 bustina bicarbonato di sodio (5 g.) 1 pizzico sale 2 uova intere medie 60 g. olio oliva delicato 70 g. zucchero di canna integrale demerara 40 g. miele millefiori buccia grattugiata limone bio Poi serve: 1/2 vasetto abbondante composta di susine bio (per me senza zucchero) pistacchio naturale tritato finemente q.b. alcuni pistacchi interi (non salati) facoltativo

Nella planetaria usando la foglia, o in un robot da cucina, mettere tutti gli ingredienti (tranne la composta di susine e il pistacchio) e amalgamare il composto. Intanto preriscaldare il forno statico a 170° 

Riversare la frolla di mais senza glutine su un foglio di carta da forno, coprire con un altro foglio e appiattire con i palmi delle mani, poi stendere con il mattarello (NON stenderla senza l'utilizzo della carta sia sopra che sotto, è un impasto appiccicoso), di seguito spostare la pasta stesa dentro ad una tortiera e ritagliare l'esubero di carta. 


Farcire con la composta di susine (ma può essere anche un altro gusto, consiglio comunque una composta di un frutto acidulo che con la farina di mais, ci sta bene. Girare verso l'interno il bordo e spolverizzarlo con i pistacchi tritati finemente (oppure nocciole), infornare e cuocere 35 minuti (controllare, possono volerci 5 minuti in meno o di più), fare raffreddare, decorare con alcuni pistacchi interi e servire.


Seguiteci anche sulla nostra pagina facebook cliccando QUI

  1. Non so da quanto anni non mangio una crostata con la marmellata di susine... La tua deve essere favolosa! Un abbraccio La

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma allora devi venire ad assaggiare le piccole susine piemontesi che sono speciali 😋

      Elimina
  2. Da provare subito per fare pace con il miele! Ciao Simo, un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Baratto volentieri una fetta con una tua piccola cheesecake salata 😋

      Elimina
  3. Il difetto grosso di questa crostata è che non è in grado di materializzarsi qui davanti a me! Particolare la base di mais, ma ne immagino la bontà, quella granulosità, quel sentore rustico che avvolge la composta di susine , frutto che adoro!

    RispondiElimina
  4. Che buono brava come sempre. Buona giornata

    RispondiElimina
  5. Grazie grazie grazie di cuore Dani

    RispondiElimina

La moderazione è attiva. Commenti anonimi e privi d'identità, con pubblicità e link commerciali non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!