Torta con crema all'arancia e cioccolato

Ho fatto questa torta per il compleanno di una cara amica, è piaciuta molto :-) ero in dubbio se pubblicarla o meno perchè la decorazione è quella che è.. al momento di farcirla (ed era sera) ho scoperto di avere terminato la sac-a-poche usa e getta che utilizzo normalmente e così sono andata di spatola. Quindi addio a ghirigori e ciuffetti graziosi... uffa. 
Visto che è una torta che vale la pena di fare e mangiare :-) e visto che chissà quando la rifarò visto che mi piace fare sempre cose nuove... beh io la posto. Mi riservo di cambiare la fotografia qualora la replicassi, per il momento accontentatevi di questa rifinita in modo molto-molto semplice.


Cosa serve per il pan di spagna (stampo da 20D - 8 persone):
4 uova medie
120 g. zucchero
120 g. farina

Cosa serve per la crema chantilly (italiana) all'arancia:
1/2 litro latte
4 tuorli medi
9 g. scorza d'arancia grattugiata bio essiccata (oppure, se è stagione, la scorza di 2 arance naturali)
150 g. zucchero semolato
50 g. farina 00
2 cucchiai aroma acqua fior d'arancio (se si usa l'essenza 2-3 gocce)
1 cucchiaino gelatina in polvere (il corrispondente di 1 foglio di gelatina)
250 ml panna liquida fresca
1 cucchiaio zucchero a velo
colorante in gel rosso q.b. (opzionale - si può omettere)

Per la bagna serve:
50 g. acqua
50 g. zucchero semolato
30 g. liquore al mandarino (oppure succo d'arancia)

Poi serve:
granella di nocciole q.b.

cioccolato di Modica all'arancia q.b.


Uno o due giorni prima di farcire la torta, preparare il pan di spagna. Per il procedimento clicca qui. Avvolgerlo con pellicola alimentare quando è freddo e tenere da parte.
Mettere i frigorifero la frusta con cui si monterà la panna e la ciotola.
La sera precedente (o il giorno stesso avendo cura poi di farla raffreddare benissimo), preparare la crema: mettere a scaldare il latte con la scorza d'arancia, a parte in una ciotola montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina e stemperare, poco alla volta, il latte caldo. Rimettere sul fuoco e, sempre mescolando, fare addensare la crema. Quando è pronta unire la *gelatina, l'acqua dei fiori d'arancio e il colorante (q.b. per rendere la crema color arancio tenue, si può omettere, non cambia il sapore). Coprire con pellicola a contatto e fare raffreddare completamente, preferibilmente mettere la crema in frigo almeno 3 ore. *Se si usa il foglio di colla di pesce, metterlo ad ammollare in acqua fredda qualche minuto prima ed unirlo alla crema appena tolta dal fuoco, mescolare bene per fare sciogliere e poi unire il resto degli ingredienti.




Intanto preparare la bagna facendo sciogliere a fuoco dolce lo zucchero nell'acqua, dopo qualche minuto lo sciroppo è pronto. Se si desidera che il sentore dell'alcool si senta unire il liquore a bagna raffreddata, altrimenti unirlo a bagna ancora calda, col calore l'alcool evaporerà e rimarrà appena percettibile. Oppure utilizzare il succo fresco d'arancia.
Montare la panna con lo zucchero a velo ed unirla, mescolando dal basso verso l'alto, alla crema pasticcera all'arancia.
Tagliare a metà il pan di spagna, eliminare la pellicina del disco superiore. Bagnare il primo disco con metà bagna, farcire con metà scarsa della crema, ricoprire con il secondo disco, proseguire con bagna e crema rifinendo anche i bordi della torta. Se si ha il sac-a-poche... (....) decorare con ciuffetti di crema, altrimenti spatolare la crema con una spatola a gomito. Fare aderire ai bordi della torta la granella di nocciole.


Con un coltellino ricavare scaglie di cioccolato fondente all'arancia (io ho usato quello strepitoso di Modica), volendo con scorzette candite d'arancia o nocciole tostate.
Mettere in frigo e lasciare riposare la torta qualche ora prima di servirla.

      Se replichi la ricetta, inserisci per cortesia, il link di riferimento al mio blog, Grazie :-)
Simona

  1. Mamma mia, che spettacolo questa torta, cara Simona, un pezzo lo verrei.
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Arancia e cioccolato è un accostamento che mi piace tantissimo : La bontà di questa torta è evidente..ne assaggerei volentieri una fetta..anche 2 va!! baci!

    RispondiElimina
  3. Golosissima viene voglia di passarci il dito per farci un assaggio, istiga il peccato di gola, diciamo cosi, brava

    RispondiElimina
  4. Se per te questo è accontentarsi , non oso immaginare come sarebbe venuta con ciuffetti e ghirigori. A me piace un sacco così com'è e poi basta leggere la lista degli ingredienti per impazzire !!!!! Complimenti Simo squisita questa torta e più che fortunata la tua amica. Baci

    RispondiElimina
  5. Io sono più per la sostanza che per l'apparenza. E questa ha sicuramente TANTA sostanza

    RispondiElimina
  6. D'ora in poi ti chiamerò signora maestra.... solo che purtroppo con i dolci nessuna possibilità ma li passo tutti a figlia, lei può. Buona settimana un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. A me va benissimo così :) Io me la mangerei tutta...fantastica ^_^
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  8. Invitante e golosa, che bontà, brava!!!!

    RispondiElimina
  9. Anche a me va benissimo così e se Daniela non fa la parte del leone, me ne mangerei un po' anche io.... ;) bacioni

    RispondiElimina
  10. Cosa vedono i miei occhi quella crema all'arancia è favolosa, l'accostamento cioccolato/arancio per me è imbattibile, deve essere super! Un abbraccio Simo

    RispondiElimina
  11. Ciao Simona, non preoccuparti per la decorazione, l'importante è che sia buonissima e credo proprio di sì, cioccolato e crema all'arancia è un abbinamento fantastico! Buon carnevale, baci!

    RispondiElimina
  12. Ciao, personalmente non amo fiocchi e fiocchetti sopra i dolci, al massimo via di spatola, questa sembra perfetta. quello che frega la foto sono le luci ;)

    RispondiElimina
  13. E non volevi postare questa bellezza e delizia? Mica solo i dolci con i ghirigori sono belli ed invitanti! Anzi a me la semplicità piace e la prediligo :D Bravissima!

    RispondiElimina
  14. Ascolta, alla fine credo la tua amica non sia stata tanto a guardare la decorazione, guarda che goduria di torta hai fatto! Buona buona, sai che me ne intendo di dolci ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 😁 ma infatti lei e i suoi
      Ospiti sono rimasti contenti 🥰 sono io che sono auto-iper critica 🙊

      Elimina
  15. ma va là sarà stata sicuramente buonissima

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!