Confettura di frutta mista con addensante BIO

Capita d'avere in giardino alberi da frutto e la raccolta è a singhiozzo, per cui si ha sempre un po' di tutto in esubero, o magari non si sono fatti bene i calcoli e se n'è acquistata troppa, in ogni caso, dopo aver preparato fresche macedonie, si può pensare a preparare golose confetture di frutta mista.

Da sempre preparo le mie confetture e marmellate senza l'ausilio di pectina, stavolta ho voluto provare un addensante bio che ho trovato alla biobottega, Che dire.. si fa in un attimo senza stare ore ed ore a sudare attaccata al fornello, D'ora in poi la preparerò così.

Cosa serve per 4 vasetti di confettura di frutta mista

1 Kg. frutta in proporzione variabile (peso netto dagli scarti) tra:
pesche
mirtilli
fragole
fichi
ciliegie
albicocche
400 g. zucchero di canna
1 busta gelificante bio

Preparare la confettura: lavare la frutta, pulirla dagli scarti e farla a piccoli pezzetti. Metterla in una pentola alta di acciaio, unire lo zucchero, mescolarla e lasciarla macerare per 1 oretta.


Poi aggiungere il gelificante bio e farla cuocere secondo istruzioni sulla confezione.


 Invasare quando ancora bollente e riporla in dispensa. Seguire, volendo, i miei consigli in questa sezione dedicata alle conserve: cliccando qui


Simona

  1. Preparata in casa è tutto un altra confettura, molto buona !

    RispondiElimina
  2. Che delizia sublime cara Simona...deve essere fantastica! Dolcissimo pomeriggio cara!😘❤

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!