Coniglio al latte

Cucino spesso il coniglio, è una carne molto delicata che si presta a tante varianti, è ipocalorica, gustosa, fa parte della cultura culinaria piemontese.
Da noi è famosa la qualità "grigio" di Carmagnola dalle carni bianchissime e pregiate.

Cosa serve per DUE persone:

1/2 coniglio a pezzi non troppo piccoli
trito grossolano di: carota, sedano e cipolla
1 scalogno a fettine
1 foglia di alloro
1 rametto di rosmarino
1 ciuffi di salvia
sale e pepe q.b.
olio evo q.b.
1/2 bicchiere di latte abbondante
1/4 circa bicchiere di acqua



Togliere con l'aiuto di un coltello e/o forbici, il grasso al coniglio. Lavarlo ed asciugarlo bene.



In un tegame soffriggere le verdure con gli aromi, unire il coniglio, farlo rosolare un pochino da entrambe le parti, salare e pepare ed unire latte e acqua. Mettere il coperchio e, a fuoco basso, se necessario ovvero se il fondo si asciuga, unire acqua poca alla volta. Cuocere 50 minuti/1 ora.



Simona

  1. wow che bontà!! perfetto per la domenica, grazie per la ricetta, ciao Andrea

    RispondiElimina
  2. Una ricetta domenicale da mangiare quando tutta la famiglia è riunita e non solo, è un piacere mangiare un piatto con carne di coniglio, a mepiace tanto. Secondo me una polentina morbida accanto ci sta molto bene ! Bravissima Simo !

    RispondiElimina
  3. Amo molto il coniglio e lo cucino spesso. La tua ricetta mi piace molto. Buona serata Fabiola

    RispondiElimina
  4. Ciao ! anche io apprezzo il coniglio ma non l'ho mai fatto con il latte, chissà che delicato ! complimenti .. Ciao !!!!

    RispondiElimina
  5. Anche dalle mie parti il coniglio è un piatto forte, ma non l'ho mai cucinato in questo modo!
    grazie per il suggerimento cara Simo :*

    RispondiElimina
  6. sai che non ho mai cucinato il coniglio???? questo é meraviglioso!

    RispondiElimina
  7. buono!!! Anche in liguria si cucina spesso a me piace molto anche classico con le olive :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh beh... anche io lo adoro cucinato alla ligure, cioè non c'è un solo piatto della tua bella regione che non mi piaccia a dirti la verità :-)

      Elimina
  8. Cucino poco il coniglio ma quando lo faccio cerco sempre ricettine speciali e la tua lo è davvero

    RispondiElimina
  9. Mi piace tantissimo il coniglio e lo preparo spesso, ma al latte non l'ho mai fatto. Mi hai dato una buonissima idea . Buon inizio di settimana Simo

    RispondiElimina
  10. Bellissmo il tuo blog! Mette veramente allegria. Tante belle ricette una meglio dell'altra :-)
    Anche io adoro il coniglio anche se non lo faccio molto spesso. Grazie per questa ricetta cosi semplice e gustosa!

    RispondiElimina
  11. Cotto nel latte immagino resti morbido e non stopposo...complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giustissimo! stessa cosa vale per il tacchino, ad esempio :-)

      Elimina
  12. Con tutti i conigli che ho cucinato, non ho mai provato questa tua ricetta, prendo nota.
    Buona settimana
    Mandi

    RispondiElimina
  13. che aspetto supremo, sei bravissima Simo!
    un bacione!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  14. mai pensato al latte..ho sempre e solo messo il vino..
    lo provero' di sicuro visto che lo faccio spesso!!!!
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sai che vedo che quasi nessuno lo cucina così? ed io che pensavo di essere banale non ero nemmeno convinta di postarlo, ed invece ho fatto bene!

      Elimina
  15. Cucino spesso anch'io il coniglio, lo trovo molto gustoso, mi piace molto questa tua versione al latte!
    Grazie per la tua visita e per essere tra i miei lettori fissi, ricambio con piacere e complimenti per il tuo blog! Buona serata, Vanna!

    RispondiElimina
  16. Piace molto anche a me e questa è una bella ricetta per prepararlo in maniera diversa dal nostro solito.

    Fabio

    RispondiElimina
  17. E' da tanto che non cucino il coniglio e la tua gustosa ricetta è un'ottimo spunto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  18. A me piace tanto il coniglio e lo cucino spesso. Con il latte mai provato, le mie sono ricette più robuste, più rustiche. Ma provare non nuoce. Buona serata.

    RispondiElimina
  19. Com'è carino questo blog, Simona, complimenti! Questa ricetta poi è molto particolare, non cucino mai il coniglio ma lo mangio sempre molto volentieri. Adesso sbircio qua e là! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Annalisa :-) sbircia pure quanto vuoi, mi fa piacere

      Elimina
  20. Che ricetta deliziosa.....un piatto ricco ma leggero, brava!

    RispondiElimina
  21. Mi piace l'idea di cuocerlo nel latte, rende la carne più tenera e adatta a tutti i commensali

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!