Lettori fissi

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine
Powered by Calendar Labs

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Condividi

Commenti Recenti

Post Casuali

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Privacy policy cookie GDPR 679/2016

Privacy policy cookie GDPR 679/2016
clicca sul barattolo

Welcome!

Welcome!
mercoledì 21 marzo 2012
Questi agnolotti a noi sono piaciuti molto. In realtà amiamo tutta la pasta ripiena, ma ogni tanto, un po' stufi della carne o degli spinaci, ci piace provare sapori alternativi, soprattutto in questo periodo in cui si trovano tenerissimi carciofi, li apprezziamo ancora di più.


Questi agnolotti, inoltre,  sono indicatissimi da offrire in queste settimane di Quaresima o semplicemente per mangiare un po' più leggero.
Peccato per le foto che, grazie al tempo non propriamente primaverile dalle mie parti, anzi...sono buie. 


Cosa serve per la pasta: 4 persone


400 g. farina 00 
4 uova 
1 cucchiaio di olio
1 pizzico di sale


Cosa serve per il ripieno:


3 carciofi grandi con le spine
250 g. di ricotta freschissima: io uso quella piemontese, il seirass  ne ho parlato qui
30 g. di parmigiano grattugiato
1 grattata di noce moscata
sale e pepe
1 tuorlo d'uovo
4-5 foglioline di menta fresca

Inoltre:
olio e.v.o.
un pezzettino di aglio

Cosa serve per condire:

burro fuso
salvia fresca
parmigiano grattugiato

Disporre a fontana la farina sulla spianatoia, aggiungere il pizzico di sale, l'olio e le uova. Impastare bene fino ad ottenere una pasta liscia.
Coprire con un canovaccio in modo che la pasta non si secchi e lasciare riposare per una mezz'ora.

Nel frattempo preparare il ripieno:
Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne dure, eliminare la punta con le spine e la barbetta interna. Lavarli e tagliarli in listarelle sottili.


In una casseruola antiaderente far stufare in poco olio e.v.o. l'aglio, dunque eliminarlo ed aggiungere i carciofi.

Far cuocere a fuoco molto lento per circa 15 minuti. Se necessario, aggiungere poca acqua. Devono stufare, non abbrustolire. All'ultimo salare.

In una terrina mescolare la ricotta (se si usa altra ricotta occorre setacciarla) con i carciofi cotti, l'uovo, la noce moscata ed il parmigiano. Regolare il sale ed il pepe ed aggiungere le foglioline di menta tritate a coltello.

Amalgamare bene il composto.

Riprendere la pasta e tirare con il mattarello o con la macchinetta tirapasta in sfoglie sottili.

Distribuire, a distanza regolare, mucchietti di ripieno sopra ad una sfoglia.


Coprire con un'altra sfoglia e sigillare con i polpastrelli gli spazi intermedi tra una pallottolina di ripieno e l'altra.
Di seguito passare la rotella dentellata per ottenere così agnolotti abbastanza grandi di forma quadrata.


Mettere sul fuoco abbondante acqua salata.
Al bollore cuocere gli agnolotti per qualche minuto. Dipende se piacciono più morbidi o più al dente.

Intanto fondere il burro in un padella aggiungendo foglie di salvia.

Scolare gli agnolotti con una schiumarola e versarli delicatamente nella padella con il condimento.
Far insaporire pochi istanti e servire. A piacere con parmigiano grattugiato.



37 commenti:

  1. I ripieni con la ricotta sono sempre ben accetti, se poi ci metti il carciofo io mi invito direttamente a pranzo da te.
    Saranno buonissimi.

    RispondiElimina
  2. Buongiorno! Piacere di aver conosciuto il tuo blog! Mi piace molto e inizio a seguirti:-) Complimenti per questi agnolotti!!! Sono davvero ottimi!!! Un abbraccio e buon pomeriggio!

    RispondiElimina
  3. Agnolotti, ravioli... adoro qualsiasi tipo di pasta ripiena, questa tua versione con ricotta e carciofi (che io non smetterei mai di mangiare) dev'essere buonissima. Grazie per questa ricetta, la inserisco subito. Baci

    RispondiElimina
  4. non sai quanto piacerebbero anche a me...
    bravissima!!
    baci

    RispondiElimina
  5. Sono venuti benissimo, hanno un aspetto magnifico. Mi sono unita ai tuoi sostenitori, a presto!

    RispondiElimina
  6. Adoroooooooooo tutta la pasta ripiena e adooooorooooo i carciofi, ma soprattutto adoroooooooooooooooo Te che ci delizi sempre con queste ricette stupende!!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  7. Uhmmmmmmmmmmmmmmmmmmm, Batùùùùùùùù!!!!!ehmmmm, sono a dir poco deliziosiiiiii!!!io adoro i carciofiiii!!!!!è sempre un piacere passare da te ad ammirare queste delizie!!!Complimenti davvero!!!Un bacione

    RispondiElimina
  8. Yrma e Carla ...mi fate arrossire come un pomodoro :-) baci grandi!
    Mara Grazia: piacere di conoscerti, passo da te domani ora scappo a preparare la tavola!

    RispondiElimina
  9. Che spettacolo questi agnolotti, più belli di quelli che si prendono nei pastifici!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  10. Quanto mi piace la pasta ripiena e questi agnolotti sono MERAVIGLIOSI!!!!!Insomma tra la faraona e questo magnifico primo il tuo pranzo di Pasqua sarà eccezionaleeeeeeeeeeeeeeee
    Un bacione Batù!

    RispondiElimina
  11. Piacere di conoscerti Batu',sono capitata qui per caso e che trovo? la mia adorata pasta ripiena e con che? con i miei altrettanto adorati carciofi!!Che buoniiiii!!!Vado a curiosare nelle altre ricette!!A presto...Maria

    RispondiElimina
  12. Ma che brava che sei stata!!!! Poi dici a me che la ricetta della coda alla vaccinara è difficile......
    Bravissima!!!! A presto Dana et Dana

    RispondiElimina
  13. Immagino la bontà dei agnolotti con il profumo delicato dai carciofi...adoro quelli con la spina!:)Buona serata Batù, il piatto è meraviglioso!

    RispondiElimina
  14. E' vero ogni tanto ci vuole qualcosa di più leggero e tu hai combinato bene gusto e leggerezza!!! Squisiti:-) bacioni

    RispondiElimina
  15. un piatto davvero raffinato bravissima

    RispondiElimina
  16. Deliziosi mia cara! Anche io adoro la pasta ripiena!
    Qui c'è il sole ma sono due giorni che soffia un vento...

    RispondiElimina
  17. Mi piacciono molto i ravioli/tortelli di carciofi! Complimenti

    RispondiElimina
  18. mamma che piatto! che te ne sono rimasti un po' per me?

    RispondiElimina
  19. wow! Li rifarò di sicuro ...io amo la pasta fatta in casa! Adoro soprattutto prepararla! Bravissima! Ciaooo

    RispondiElimina
  20. Ciao sono il tuo nuovo lettore, ti va di seguire il mio blog e partecipare nella raccolta di biscotti?

    Irina

    RispondiElimina
  21. Che buoni il miglior ripieno per i ravioli,bello il tuo blog.
    Mi sono unita al tuo blog passa a trovarmi :)

    RispondiElimina
  22. che bontà...li preparo domenica a pranzo, così smaltisco tutti i carciofi che ho in casa...

    RispondiElimina
  23. Di fronte ad un piatto di ravioli io sono sempre disponibile all'assaggio! :)

    RispondiElimina
  24. Ma le foto rendono bene l'idea cara Batù!!
    Hanno un aspetto super invitante, proprio un bel piatto.
    ciao ciao

    RispondiElimina
  25. Adoro i ravioli!!! I carciofi, poi, mi piacciono tantissimo!! Li preparerò sicuramente prima di Pasqua!! Passa a trovarmi, se ti va. A presto!

    RispondiElimina
  26. ciao,bel blog complimenti!!..Mi sono iscritto ai tuoi lettori così ti seguirò sempre perchè il tuo blog è molto interessante.
    Se vuoi passa a visitare anche il mio blog.
    http://ricettedimundo.blogspot.it/
    Lascia un commento oppure iscriviti ai lettori fissi per sapere che sei passata..
    Ciao e a presto

    RispondiElimina
  27. Corri nel mio blog c'è una sorpresa per teeee

    RispondiElimina
  28. Ciao Batù, grazie per questa seconda proposta davvero molto gustosa!...corro ad inserirti che sono già in ritardo! ;-)

    RispondiElimina
  29. Molto belli ed il ripieno è molto invitante.Me li segno per il menu di Pasqua!!

    RispondiElimina
  30. posso venire a mangiare da te questi fantastici agnolotti?

    RispondiElimina
  31. visto che ci avviciniamo alla pasqua, sono veramente fatti bene un condimento molto delicato adatto ai carciofi

    RispondiElimina
  32. Se cerchi una volontaria l'hai trovata....io un piattino lo mangerei molto volentieri....adoro i carciofi......ma ahimè li mangio solo io.....

    RispondiElimina
  33. E ogni tanto ricompaio anch'io! =) Dunque tra tirocinio e studio ho sempre mille cose da fare, ma oggi mi dedico un po' a te...che bella ricetta, amo i carciofi, lo sai, bravissima!!! Ottima idea!!!

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio, semifreddi, gelati

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...