Moscardini in guazzetto

Questa ricetta è di una semplicità pazzesca ma è saporitissima. 

Cosa serve:
1 kg. di moscardini grandi
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 spicchio d'aglio in camicia
400 gr. pomodoro tagliato a cubetti piccoli o passata di pomodoro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro 
prezzemolo tritato
4 fette di pane casereccio tostate 
sale e peperoncino
olio e.v.o. q.b.
1/2 cucchiaino di granulare per brodo di pesce (facoltativo)



Mettere in un tegame, possibilmente di coccio, un filo di olio e.v.o. e lo spicchio d'aglio, prima che inizi a prendere colore, aggiungere i moscardini puliti (io ho usato quelli freschi, ma si possono usare anche quelli decongelati). Fare prendere colore, togliere l'aglio. Quando i moscardini avranno rilasciato la loro acqua, aggiungere il vino bianco e fare evaporare bene. 
Aggiungere il pomodoro ed il concentrato di pomodoro, 1/2 cucchiaino di granulare per brodo di pesce, un bicchiere d'acqua e mettere il coperchio.


Far cuocere un'ora abbondante. Controllare se occorre aggiungere un po' d'acqua e salare a metà cottura. Poco se avete usato il granulare, un po' di più se non l'avete usato.
A cottura ultimata spolverizzare con prezzemolo tritato fresco e una spruzzata di peperoncino se vi piace; servire con crostoni di pane casereccio tostato.
Il sughetto è ottimo per condire poi gli spaghetti o per fare un risotto.








 
Simona

  1. non amo molto il pesce,ma questo lo mangerei molto volentieri

    RispondiElimina
  2. mi piace questo modo di preparare i moscardini, ti confesso che non l'ho mai cucinato, però chissà, intanto mi hai fatto venire voglia. un bacione

    RispondiElimina
  3. Sento il profumo da qui, quel sughetto sarebbe stato perfetto per i miei spaghetti al nero di seppia di stasera!

    RispondiElimina
  4. che buono!!!è vero sono ottimi per condire la pasta..ma così li preferisco di gran lunga..con dei crostoni di pane o mamma non mi ci far pensare!!notte cara

    RispondiElimina
  5. Io un piatto di spaghetti con quel sugo proprio ce lo condirei! Ma sai che buono!!!ottimo!
    buona serata!

    RispondiElimina
  6. Mamma che bel piatto!!! Mi ricorda le cene tra amici di quando ancora io e mio marito eravamo fidanzati! Ho sempre voluto cucinare i moscardini, ma avevo paura di combinare pasticci. Ora pero' con la tua ricettina un tentativo lo farei!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao batu come va ....che buon sughetto, anche con gli spaghetti...baci baci Maria ^_^

    RispondiElimina
  8. mia cara non mi ricordavo di essermi già iscritta nel to blog.. il grande google dice così ma per scrupolo di coscenza mi riiscrivo ... salutami il piemonte patria del mio marituccio lui è di ceva

    RispondiElimina
  9. Ma che bella ricettina invitante!Brava!

    RispondiElimina
  10. Deliziosi Batù, e ci sta anche una bella scarpetta!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Deliziosi! Scusami ma perché non ci inviti la prossima volta ha cucini un piatto così delizioso?

    RispondiElimina
  12. ri ciao devi iscriverti ai feed .. poi ti spiegherà probabilmente anche sul tuo blogger nella pagina in alto quando entri c'è scritto prova la nuova intrefaccia be a me piace un sacco così di tanto in tanto la metto anche perchè si ha un impennata di visite si arriva addirittura a 5oo questo perchè ogni click è come se tu avessi una nuova visita ...qual'è la fregatura..be è ancora in sperimentazione e non ci sono possibilità di allegare le ditte alle quali si fa pubblicità e neppure i lettori.. ma se guardi a destra in altro vedrai un iconcna piccola basta cliccare la ..be comunque poi tornerò al blogger tradizionale... ...lo faccio per aumentare le visite... prova anche tu... e fammi poi sapere se vuoi mi trovi anche su fb adolcipeccati di gola o simona mastantuono bacioa presto

    RispondiElimina
  13. grazie per questa ricetta di pesce..sai,noi abitiamo in montagna e non abbiamo molta fantasia per cucinare il pesce!!!
    un saluto
    Marisa

    RispondiElimina
  14. mmmmmh... c'ho già l'acquolina in bocca..
    Senti, batù... secondo te potrei usare questa ricetta per fare i calamari?

    RispondiElimina
  15. Oggi è giusto venerdì..quasi quasi mi fermo in pescheria ;-) Grazie della bella ricetta. Buon week end!

    RispondiElimina
  16. Cara Simona: non passo spesso da Ceva, ma appena capiterò da quelle parti, lo farò volentieri.
    Essì ho visto la nuova versione ma io rimango affezionata a quella vecchia, anche se effettivamente è molto carina, ma la trovo un po' complicata. Ma ripasserò :.) Su FB non ci sono

    Cara Willow: mmmhh.. più che i calamari, andrebbero bene le seppie, quelle grosse però.

    Cara Marisa: essì anch'io sono molto ma molto più vicina alla montagna che al mare :-) vengo a sbirciare il tuo blog

    Grazie a tutti!!!

    RispondiElimina
  17. Che piattino deliziosoooo, che acquolinaaaa, io quasi quasi lo faccio venerdì in sostituzione dello stocche accomodato!
    ciaooo e buona giornata
    baciiii

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!