Spaghetti ai frutti di mare



Cosa serve: (per quattro persone)
1,5 kg. tra vongole veraci, cozze e fasolari
4 etti di spaghetti
aglio
olio e.v.o. q.b.
sale e pepe
1/2 bicchiere di vino bianco secco
prezzemolo

Mettere a bagno in acqua fredda con due bei pugni di sale le vongole veraci e i fasolari a spurgare la sabbia per un'ora/ un'ora e mezza. Dopo di che spazzolare bene.
Pulire le cozze.
Mentre gli spaghetti cuociono, in una casseruola mettere un filo d'olio e.v.o, i molluschi e il vino bianco. Farlo evaporare e mettere il coperchio. Quando le valve saranno aperte, lasciate cuocere pochi minuti.
Sgusciare i frutti di mare conservandone qualcuno per la coreografia del piatto (io lo faccio se ho ospiti sennò evito.. tanto mica me li mangio :-))
In un'altra casseruola mettere un filo d'olio e.v.o. e il sughetto dei frutti di mare filtrato molto bene in un colino a maglie fittissime o una garza. Fare consumare un po'.
Aggiungere i frutti di mare.
Scolare gli spaghetti al dente nella casseruola insieme ad un paio di mestoli dell'acqua di cottura della pasta per mantecare, saltare qualche minuto. Aggiungere abbondante prezzemolo tritato fresco e pepe.





Simona

  1. Che meraviglia questo piatto!! Estivo fresco il mio preferito in questa stagione! bravissima. Buona giornata. Mony

    RispondiElimina
  2. Che bel piatto, ha il sapore del mare e dell'estate, da buona veneta, lo abbinerei a un fresco prosecco!!!
    Mi sono unita ai tuoi sostenitori, così continuo a seguirti.
    Se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto.

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!