Lettori fissi

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine
Powered by Calendar Labs

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Al Km 0! la pagina fb

Al Km 0! la pagina fb
La nostra rubrica di ricette del territorio. Clicca sull'immagine

Il Granaio! La pagina fb

Il Granaio! La pagina fb
La nostra rubrica di lievitati clicca sull'immagine

Condividi

Commenti Recenti

Post Casuali

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Privacy policy cookie GDPR 679/2016

Privacy policy cookie GDPR 679/2016
clicca sul barattolo

Welcome!

Welcome!
giovedì 10 gennaio 2019
Oggi noi della rubrica al Km 0  salutiamo Consuelo, alla quale facciamo i nostri auguri di buon proseguimento qualsiasi progetto abbia deciso di perseguire, e diamo il nostro caloroso benvenuto ad un'altra amica, Monica già nostra socia nel team de Il Granaio, ne approfitto anche per salutare e ringraziare  Terry per il suo sostanzioso contributo dato alla rubrica delle impastatrici seriali sperando che in futuro abbia ancora voglia e tempo di pubblicare con il team.
.... ma torniamo a noi, al Km0!

Iniziamo il nuovo anno preparando un menù del dopo le feste che vuole essere leggero e/o di riciclo usando quindi gli avanzi di panettoni, pandori, biscotti, ma anche pietanze salate preparate in abbondanza oppure la frutta secca che, si sa, durante il Natale non manca mai; nel menù sono anche contemplate portate leggere, per chi ha sbafato tutto oppure chi non ha volutamente esagerare e avanzi non ne ha, ma in compenso ha un po' di ciccetta da smaltire e quindi via a piatti gustosi ma con poche calorie, ma non è questo il caso della mia ricetta :-)
Io porto la merenda e ho deciso di usare quello che avevo a disposizione nel mio frigo e nella mia credenza, ovvero: albumi, cioccolato e fichi secchi e mandorle ed è così che sono nati questi biscotti.


Cosa serve:
330 g. farina 00
150 g. burro freddo a pezzetti
150 g. zucchero semolato
2 albumi
8 g. burro di cacao micronizzato (se non è disponibile, usare il cioccolato bianco grattugiato)
1 pizzico sale
50 g. fichi secchi (ma qualità morbidi)
50 g. mandorle sgusciate
½ bustina lievito per dolci

Poi serve:
150 g. cioccolato fondente al 50% cacao
15 g. burro di cacao micronizzato (in mancanza sostituire con burro normale anche se non è la stessa cosa)

 Per questo impasto usare il robot da cucina provvisto di cutter o nella planetaria usando l’accessorio foglia avendo già tritato grossolanamente a parte i fichi e le mandorle. Se si lavora a mano, usare dapprima una spatola rigida e poi la punta delle dita.
Mettere nel boccale il burro freddo tagliato a pezzetti con il pizzico di sale e la farina, azionare pochi istanti per ottenere uno sfarinato, unire tutti gli altri ingredienti, tranne i fichi e le mandorle che andranno aggiunti per ultimi, e continuare a lavorare l’impasto per il tempo necessario perché si amalgami tutto, saranno sufficienti pochi istanti. La frutta secca rimarrà a pezzetti.
Con una spatola rigida (l’impasto sarà appiccicoso) o con un cucchiaio di legno, raccogliere l’impasto e avvolgerlo in pellicola alimentare, formare un panetto e metterlo in frigorifero per tutta una notte (o almeno per qualche ora, deve compattarsi bene).
Trascorso il periodo di riposo della pasta, preriscaldare il forno statico a 170° e foderare una leccarda con carta da forno.
Prendere l’impasto, lavorarlo (non appiccicherà più) per pochi istanti su un piano leggermente infarinato, stenderlo con il mattarello infarinato ad una altezza di 1 cm. circa , coppare con un tagliabiscotti tondo e posizionare i biscotti un po’ distanziati.



Infornare per 12-13 minuti poi sfornare i biscotti e metterli su una gratella a raffreddare (con queste dosi si ottiene una placca e mezza). Quando i biscotti son ben freddi, fare a pezzi il cioccolato e scioglierlo a bagnomaria o a microonde a 360W per pochi istanti, fino a quando il cioccolato risulta sciolto, non proseguire oltre, mescolare ora il burro di cacao micronizzato mescolando vigorosamente. Questo farà sì che la glassatura rimarrà lucida e lo strato di cioccolato sottile e piacevole da vedere e da mangiare. Se si usa burro di cacao in gocce, occorre farlo sciogliere prima di mescolarlo al cioccolato.
Se non si ha a disposizione il burro di cacao, optare per aggiungere burro normale, renderà il cioccolato fuso meno opaco una volta freddo, ma non conferirà lo spessore sottile adatto ad un biscotto (anche se sarà buono ugualmente!) e quindi è probabile che occorra più cioccolato, bisogna tenerne conto.
Quindi immergere molto brevemente 1/3 del biscotto nel cioccolato fuso e tiepido, sgocciolarlo bene e adagiarlo su carta da forno ad asciugare alcune ore. Quando il cioccolato fuso inizia a raffreddare, intiepidirlo di nuovo a microonde pochi istanti e a potenza bassa.


Conservare i biscotti in una scatola di latta



               Se replichi la ricetta, per cortesia, inserisci il link di riferimento al mio blog, grazie :-)

Seguiteci anche sulla nostra pagina facebook cliccando QUI

22 commenti:

  1. Grazie mille di avermi accolta....felicissima di far parte del gruppo!!!
    Adoro i biscotti, farli e ahimè mangiarli...i tuoi sono assolutamente perfetti per la merenda con un fumante caffè o un tè...li adoro mi sembra di sentirne il profumo!!!

    Un abbraccio grande
    moni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... ma grazie a te, davvero:-) i biscotti con la frutta secca sono terribili.. non si riesce a smettere di sgranocchiarli. Un bacione a te!

      Elimina
  2. Simo, ci credi che son rimasta imbambolata davanti ai tuoi biscotti per buoni 10 minuti? Me li immaginavo sulla mia tavola domattina, per la colazione.... Che tentazione che sei!!!!
    <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai! :-))) barattiamoli con una ciotola generosa della tua magnifica insalata così mi dai un aiutino con le calorie :-) bacioni

      Elimina
  3. Sicuramente dei ottimi biscotti!Non conosco il burro di cacao micronizzato è la prima volta che lo sento(non ti chiedo di darmi la spiegazione,faccio una ricerca su internet!!!! :-)) ma se si può sostituire con il cioccolato bianco allora non ci sono problemi!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Gwendy, puoi sostituirlo con cioccolato bianco grattugiato :-)))

      Elimina
  4. Eh ma anche qui mi sembra che ci sia un bel peccatuccio di gola, perché non ci si ferma mica al primo.... potrei farmi fuori anche mezza teglia, con il fatto che uno tira l'altro! Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e comunque il panettone rimane sul podio :-) bacioni

      Elimina
  5. Adoro questi biscotti "ricicloni", li trovo migliori di quelli "normali" ^_^
    Te ne ruberei volentieri uno.
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero? altro che riciclo e riciclo.. ahahah baci Dani, buona giornata

      Elimina
  6. Bellissimi e sicuramente deliziosi questi biscottini...le foto non ingannano..un abbraccio e buon inizio Simo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille Cri, sempre gentilissima, un grande abbraccio e buon inizio anche a te cara.

      Elimina
  7. Prima di tutto ti ringrazio tanto per la vitazione ma per me è stato davvero un piacere partecipare, seppur per un periodo breve. Per quel che mi riguarda sto tornando ai miei soliti piatti, semplici e poco elaborati, dando spazio a tanta verdura e frutta. Non credo di aver messo su peso, durante le feste ma sicuramente ho pasticciato alla grande! Non per questo rinuncio ai miei dolci a colazione e questi tuoi biscotti ci starebbero proprio benissimo pucciati nel latte del mattino. Un abbraccio grande tesoro bello

    RispondiElimina
  8. Adoro i biscotti, se poi hanno una copertura al cioccolato ancora meglio. Un abbraccio cara e buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  9. Buonissimi Simona, sarebbero veramente perfetti per questo mio dopocena!
    Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  10. a casa nostra non è avanzato nulla...i miei figli sono come le locuste, al loro passaggio non rimane più niente ;O))
    Alla faccia del riciclo, che golosità!
    Burro micronizzato??? ma quante ne sai? ;O)
    un saluto goloso, il cat

    RispondiElimina
  11. Simooo! Hanno l'aria di essere deliziosi!! Sai che ai biscottini non posso resistere.. se pucciati per metà nel cioccolato scuro, poi, è la fine! Ottimo l'uso degli albumi.. e i fichi secchi un tocco di classe! Non avevo dubbi! Un abbraccio, complimenti! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciaoooo Ely 🥰 come stai? Grazie per i complimenti, sto gongolando ... Bacioni smack!

      Elimina
  12. Io tira l'altro vero Simona? devono essere buonissimi. Ottima idera per smaltire qualche albume. Buona giornata.

    RispondiElimina
  13. Il burro di cacao micronizzato mi incuriosisce non poco, devo proprio trovarlo !!!!!! Squisiti e sani i tuoi biscotti, ma non c'erano dubbi. Buon fine settimana cara Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti hai ragione, non è assolutamente di facile reperibilità. Io lo trovo in un negozio specializzato a Torino. Qui da me si trova ma in pastiglie e in un negozio bio soltanto. Bacioni Lisa 🥰

      Elimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio, semifreddi, gelati

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...