Lettori fissi

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine
Powered by Calendar Labs

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Al Km 0! la pagina fb

Al Km 0! la pagina fb
La nostra rubrica di ricette del territorio. Clicca sull'immagine

Il Granaio! La pagina fb

Il Granaio! La pagina fb
La nostra rubrica di lievitati clicca sull'immagine

Condividi

Commenti Recenti

Post Casuali

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Privacy policy cookie GDPR 679/2016

Privacy policy cookie GDPR 679/2016
clicca sul barattolo

Welcome!

Welcome!
giovedì 10 maggio 2018
Oggi noi ragazze di Al Km 0 dedichiamo le nostra ricetta alla festa della mamma 💗ricordo ancora quando i miei ragazzi a scuola preparavano i regalino da portare a casa in occasione della mia festa, era bellissimo! Da grandi, poi, il primo ha continuato a portarmi piantine e fiori che io amo tanto, il secondo.... ehm no. (...sgrunt) spero sempre si ravveda... ci vuole così poco per farci contente noi mamme. Io alla mia porto sempre qualcosa, che siano piante fiorite o dolci fatti da me.
Per questa festa, dunque, oggi voglio esagerare! Per la rubrica porto la colazione ma deve essere per forza una colazione super! Da non dimenticare :-)
Ma siccome si trattava comunque della colazione ho voluto preparare una farcia molto leggera, solo pochissima panna e  un latticino fresco e tanta buona, succulenta frutta di stagione ricca di vitamine. Ho voluto anche che fosse senza glutine per dare spunto a chi ha la mamma celiaca e desidera portarle un dolce buonissimo.


Queste dosi sono per un piccolo rotolo per 2-3 persone (per un rotolo standard seguire la ricetta della pasta bisquit cliccando qui e e per la farcia calcolarne il 50% in più.

Cosa serve per il bisquit alle mandorle e limone:

20 g. amido di mais
2 uova medie
50 g. zucchero semolato
1 pizzico sale
30 g. mandorle pelate
la scorza grattugiata di 1 limone bio (grande, di Amalfi)

Cosa serve per la farcia:

200 g. ricotta pasta fine freschissima
75 g. panna liquida da montare (ma se si preferisce si può usare quella vegetale) *versione light leggere di seguito
50 g. zucchero a velo + quello per lo spolvero
1 cucchiaio zucchero semolato
10 g. granella di pistacchio + quella per decorare
200 g. fragole mature ma sode (tenerne da parte 3 o 4 per decorare) lavate ed asciugate


1° Alternativa: per un rotolo light depennare la panna, optare per 250 g. di ricotta ed aggiungere un paio di cucchiai di latte, se occorre.
2° Alternativa: per un rotolo invece più goloso, invece di decorare con zucchero a velo, ricoprire con altra panna montata leggermente zuccherata.

Per prima cosa tirare fuori dal frigo le uova e farle acclimatare, intanto mettere nel freezer fruste e ciotola per montare la panna e preriscaldare il forno statico a 190°
Separare tuorli dagli albumi. In tritatutto elettrico tritare finemente ed a impulsi le mandorle con 15 g. di zucchero (in modo che non rilascino olio).
In una ciotola montare i tuorli con 20 g. di zucchero fino a quando risultano spumose, poi unire le mandorle, frullare ancora ed unire la scorza del limone, smontare le fruste, lavarle ed asciugarle bene e montare gli albumi con il pizzico di sale e il restante zucchero. Unire l'amido setacciato (oppure unirlo alla fine, se siete sicuri di non formare grumi) Amalgamare la massa degli albumi a quella dei tuorli in due o tre volte usando una spatola o un cucchiaio di legno con un movimento dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Mescolare lo stretto necessario, non a lungo quindi.



Versare il composto, delicatamente, su una teglia o la leccarda rivestita da un foglio di carta da forno. Con la spatola a gomito o il dorso di un cucchiaio, allargare livellando con cautela la massa montata, formando un rettangolo grande cm. 20x24 (in questo caso essendoci nella farcia frutta fresca a pezzi, mi piace sottile, ma si può optare anche per farlo più spesso, in questo caso si arrotolerà con meno fatica, essendoci farina di mandorle è meno elastico, ma si ricava un rettangolo più piccolo).



Infornare per 7-8 minuti (se si fa più spesso 10 minuti) poi sfornare subito e rivolare il biscuit su un foglio di carta da forno nuovo, staccare delicatamente quello sul quale è cotto il bisquit e, subito, quando ancora caldo, arrotolarlo (aiutandosi con il foglio di carta nuovo sul quale ora poggia) chiudere a caramella e tenere a temperatura ambiente fino a quando è raffreddato.





Intanto: tagliare a cubettini piccolissimi le fragole (tenendone da parte qualcuna per la decorazione), condirle con un cucchiaio di zucchero semolato e una generosa spruzzata di limone, coprire la ciotolina con pelliola e mettere in frigo.
Montare la panna e mettere in frigo.
Mettere la ricotta e lo zucchero a velo in una ciotola e mescolare per ottenere una crema. Coprire con pellicola e mettere in frigo.


Dopo circa un'ora il rotolo dovrebbe essere freddo.
Aprire il pacchetto e ridistenderlo. (conservare il foglio di carta da forno che servirà ancora)  Prendere dal frigo le fragole, colarle attraverso un colino a maglie fitte su una ciotolina, spennellare il rotolo di biscquit alle mandorle il succo ottenuto dalla macerazione delle fragole.


Prendere la crema di ricotta ed unire la granella di pistacchio e la panna montata.


Unire anche le fragole.  Distribuire la farcia su tutta la superficie del rotolo. Arrotolare cercando di stringere senza forzare e senza fare fuoriuscire la farcia. Chiudere (serratamente questa volta) un'altra volta nella carta da forno, sempre a caramella, avendo cura di mantenere la chiusura verso il basso, mettere nel freezer per un'ora (deve compattare non surgelare)
Riprendere quindi il rotolo e trasferirlo in frigorifero per altre due ore almeno.





Al momento di servire, aprire il pacchetto, spolverizzare il rotolo con zucchero a velo trasferirlo, con l'aiuto di una spatola, su un piatto di servizio o un bel tagliere (come nel mio caso).
Decorare con le fragole tenute da parte (per non fare in modo che stiano ferme sul rotolo, tagliare una piccola parte della fragola per rendere la base piana), e con qualche mucchietto di granella di pistacchio. Servire


Se replichi la ricetta per cortesia inserisci il link di riferimento al mio sito, grazie!

17 commenti:

  1. Cara Simona, delle foto mi pare che deve essere favolosamente buono!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Una coccola dolcissima per qualunque mamma e anche per chi non lo è... Un bacione a prestissimo :)

    RispondiElimina
  3. Son certa ne resterà felice la tua mamma <3
    E' che in fondo basta davvero poco, un piccolo pensiero fatto con il cuore, a renderci felici!
    Auguri a tutte le mamme <3

    RispondiElimina
  4. Che bello questo rotolo e che buono, un mix dei miei ingredienti preferiti. Insomma te ne ruberei volentieri una fetta, insieme al piatto e alla tovaglietta, ahahah, tutto stupendo <3

    RispondiElimina
  5. Una dolce colazione ^_^
    Questi figli un pò orsacchiotti :)
    Un bacio e buona Festa della mamma <3

    RispondiElimina
  6. Con una colazione così faresti felice ogni mamma ^_^

    RispondiElimina
  7. Ma lo sai che questo è il dolce che fa spesso mia madre ma al cioccolato!? è poprio quello giusto per festeggiare la festa della mamma. Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  8. Sììììììì......, che bello, eccolo qua, si vede che non ci vedevo più sicuramente non per la fame come nella pubblicità ma per la stanchezza. Davvero molto goloso, una fettina la mangerei con grande piacere. In ciò che riguarda figli orsacchiotti, beh, credo che abbia anche io, la gioventù del giorno d'oggi. Un abbraccio carissima !

    RispondiElimina
  9. adoro i rotoli dolci ma non li ho mai preparati. purtroppo la immagino come una preparazione davvero difficile e non me la sento, so che è un'idea stupida ma... ognuno ha i suoi limiti eheh. Il tuo lo mangerei tutto :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannó Erica, credimi è facilissimo! Magari opta per una pasta biscuit tradizionale più facile, vedrai che ti sorprenderà 😉

      Elimina
  10. Sento profumo di festa della mamma in questo dolce a km zero

    RispondiElimina
  11. Su FB ti ho chiesto scherzosamente... sugar free... non penso proprio. A me dolci non li fa nessuno :(
    In cambio mi sono fatta da sola un piccolissimo strudel con farcitura di fragole fatte marinare in limone e con zucchero liquido aspartane... una schifezza .. ma almeno addolcise l'acido ed un pò di panna montata senza zucchero ovviamente.. meglio di niente... Buona fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fai sempre ridere! 😅 però, seriamente, avere problemi di glicemia deve essere difficile da sopportare, soprattutto se si è golodi, hai tutta la mia stima 😘

      Elimina
  12. Che meraviglia Simo, è bello bello, bello :D da mangiare con gli occhi. Direi che ti sei fatta proprio un dolcissimo regalo.
    Baci.
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto proprio bene cara Mari! Me lo sono fatta perché se aspetto che qualcuno lo
      Faccia per me, campa cavallo ... bacioni 😘

      Elimina
  13. Che buono il tuo rotolo Simo! Mia figlia ieri è venuta da me, con la spesa e il pranzo pronto ma ha portato solo le fragole fresche, senza nemmeno un dolcetto. Lei, contrariamente a me, è più di salati che di dolci. Io le ho detto: ma come non hai portato nemmeno un dolcetto? E' uscita apposta ed è tornata con un sacco di dolcetti già pronti. Facevano abbastanza schifo ma a quel punto non potevo lamentarmi ahahahah. Un abbraccio amica mia

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio, semifreddi, gelati

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...