Lettori fissi

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine
Powered by Calendar Labs

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Condividi

Commenti Recenti

Post Casuali

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Privacy policy cookie GDPR 679/2016

Privacy policy cookie GDPR 679/2016
clicca sul barattolo

Welcome!

Welcome!
venerdì 5 maggio 2017
Cosa serve per DUE persone:

140 g. tagliatelle di farro integrale
250 g. ciauscolo IGP della Norcineria Alto Nera
160 g. piselli freschi sgranati
2 uova
parmigiano grattugiato q.b.
un filo olio evo
sale e pepe q.b.
erba cipollina fresca tagliuzzata a coltello q.b.(circa 1 cucchiaio)
vino bianco secco q.b. (per sfumare)


Fare lessare, in un casseruolino, i piselli in acqua leggermente salata (le tempistiche variano dalla grandezza e tenerezza del legume e dal grado di cottura soggettivo che si predilige, quindi assaggiarli dopo 10 minuti e valutare)  Poi scolarli e tenerli da parte


Intanto cuocere le tagliatelle di farro in abbondante acqua salata.
In una boule sbattere le uova con una manciata generosa di parmigiano grattugiato e una grattata di pepe nero macinato al momento.


In un tegame fare rosolare a fiamma media pochi istanti il ciauscolo spezzettato con le mani in un filino d'olio evo (proprio solo un'idea), poi spegnere il fuoco ed aggiungere l'erba cipollina e i piselli cotti.


Quando le tagliatelle sono cotte, scolarle e mantecarle nel tegame a fiamma bassa, se serve con poca acqua di cottura della pasta, unendo anche le uova. Lasciarle sul fuoco pochissimi istanti e a fuoco basso, mescolando gli ingredienti per mantecare, attenzione a non fare una frittata!
Servire subito



Questa ricetta non l'ho copiata ma l'ho elaborata secondo la mia fantasia ed il mio gusto, dunque se la replicherete mi fa molto piacere ma, per cortesia, inserite il link di riferimento di proprietà al mio sito.   Grazie



18 commenti:

  1. Molto meglio di una carbonara. non ho mai assaggiato il ciauscolo, sarà il caso di rimediare. Buon fine settimana cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo conoscevo nemmeno io Cara Lisa! Ha un sapore delicato, una via di mezzo tra pancetta e salame secondo me. Buon week end bacioni!

      Elimina
  2. Cara Simona, se mi mancava l'appetito, mi è subito ritornato, con questo piatto.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Nemmeno io ho mai assaggiato ciasculo, sembra delizioso. Sono passata anche per dirti che ti ho scopiazzato (facendo qualche cambiamento) una ricetta di pane e devo dire che sono rimasta piacevolmente colpita dalla riuscita.
    Alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai! sono contentissima! ma quale? ora vengo a sbirciare se l'hai già postato :-)

      Elimina
  4. Nemmeno io conosco il ciauscolo....ma tra la pasta, i piselli freschi e il resto quel piatto di pasta deve essere una bontà unica!!!
    Baci

    RispondiElimina
  5. Un piatto appetitoso. Mi piacciono tutti gli ingredienti :)
    Bravissima.
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dove c'è pasta, giustamente, non puoi non apprezzare tu che te ne intendi, giusto? 😃

      Elimina
  6. ciauscolo è un gran salame che da molto sapore alle pietanze, un gran primo piatto hai realizzato, grazie per la dritta sugli asparagi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo dubbi che tu lo conoscessi 😉 Se capiti dalle mie parti, mi raccomando... fatti sentire che andiamo insieme a cercare sagre interessanti

      Elimina
  7. Che golosa questa ricetta, mi piace tantissimo l'abbinamento di sapori, un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Carissima Simona neanch'io ho mai sentito parlare del ciausolo ma immagino sia gustosissimo e che conferisca una nota speciale al piatto insieme ai piselli freschi e alla cremosità delle uova...non immagini quanto lo vorrei assaggiare...grazie mille per la condivisione,un bacione e i miei migliori complimenti:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai colto nel segno carissima Rosy! Ho cercato cremosità (uova e formaggio), croccantezza e sapidità (ciauscolo) ed infine dolcezza (piselli) dei sempre attentissima! Grazie mille baci

      Elimina
  9. Premetto che non l'ho mai assaggiato ma sono convinta che l'abbinamento con i piselli e la pasta di farro sia davvero gustosa e ben equilibrata! Bravissima Simo e felice domenica <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marco ha filmato il cane, Logan, mentre si lecca i baffi puntando il ciauscolo :-)

      Elimina
  10. il ciauscolo l'ho mangiato durante il mio viaggio fra marche e umbria, è un salume straordinario, ottimo questo primo piatto !

    RispondiElimina
  11. Mamma mia quanto adoro il ciauscolo così morbido e cremoso :) Complimenti perchè questa ricetta è davvero invitante e mi piace che tu abbia utilizzato le tagliatelle al farro al posto di quelle classiche!

    RispondiElimina

I commenti sono moderati per poter selezionare lo spam quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi non sono graditi e non verranno pubblicati.
Navigando e scrivendo commenti si acconsente al trattamento e all'archiviazione dei propri dati personali da parte degli autori di questo sito, confermando di aver letto ed accettato il regolamento nella sezione preposta su questa home page "Privacy policy"

Buona giornata!

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio, semifreddi, gelati

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...