Partecipate al nostro contest!

Partecipate al nostro contest!
Scade il 28-01-2018

Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina FB della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
martedì 29 novembre 2016
Questa insalata è di esecuzione elementare, come tutte le insalate, o quasi, ma in un ricettario che si rispetti occorre di tutto un po'. Inoltre.. ho scoperto che tante persone non conoscono i topinambur (da noi in Piemonte ci sono varie sagre a tema) e spesso si desiste nel comprarli per non avere idea su come prepararli, ecco quindi un semplice, ma gustoso, esempio che spero piaccia.

Cosa serve per due-tre persone:

1 finocchio maschio (che è più tenero)
2 topinambur
2 cucchiai di pinoli
4-5 noci
1 pera matura ma soda (perfetta kaiser o decana)
olio evo q.b.
sale q.b.
aceto balsamico bianco o di mele q.b.
qualche goccia di limone (oppure utilizzare solo succo di limone e non aceto)

Togliere le foglie esterne del finocchio, lavarlo asciugarlo e tagliarlo a fettine sottilissime.
Raschiare i topinambur (o pelarli con il pelapatate), lavarli, asciugarli e tagliarli molto sottilmente sempre con il pelapatate o un coltellino affilato facendo attenzione alle dita. (Per chi non lo conosce questo tubero, posso dire che il sapore ricorda quello del carciofo) spruzzare qualche goccia di succo di limone sulle fettine dei topinambur perchè si ossidano ed anneriscono velocemente (come i carciofi).

Fare tostare leggermente i pinoli in un padellino antiaderente a fuoco medio per qualche minuto scuotendo il tegamino.
Sgusciare le noci e farle a pezzetti con le mani.
Pelare e tagliare a cubetti la pera.

Riunire tutti gli ingredienti in una ciotola, salare, condire con olio evo ed aceto balsamico. Volendo, se si preferisce, depennare l'aceto e condire succo di limone ed olio. Mescolare. Lasciare insaporire una decina di minuti e servire.



Questa ricetta non l'ho copiata ma l'ho elaborata secondo la mia fantasia ed il mio gusto, dunque, seppur semplice, se la replicate per cortesia inserite il link di riferimento di proprietà al mio sito.
 Grazie

36 commenti:

  1. Buona questa insalata, da provare!!!!

    RispondiElimina
  2. Non pensavo proprio che i topinambur fossero buoni anche crudi, proverò di sicuro. E' un'insalata molto stuzzicante, bacioni

    RispondiElimina
  3. Amo queste insalate, sono leggere, salutare e non di meno gustose. Un abbraccio carissima Simona !

    RispondiElimina
  4. Ecco.. in un'insalata no li ho mai messi i topinambur.. chissà che sapore hanno da crudi. Smack

    RispondiElimina
  5. Mai utilizzati i topinambur. Devo dire però che questa insalata è molto sfiziosa e gustosa, magari da preparare anche per le prossime feste natalizie. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non ci avevo pensato? È vero .. già si mangiano pietanze "importanti" di solito .. una fresca insalata ci starebbe bene! Ottima idea

      Elimina
  6. Adoro i topinambur... grande idea per la cena di questa sera :)
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  7. mai assaggiato il topinambur... certo mi incuriosisci un bel po' te...eh...
    ciao Simooooooooooooooo

    RispondiElimina
  8. Che bella novità quest'insalata la trovo molto sfiziosa e stuzzicante, con i topinambur ho preparato risotti, torte salate e sformati ma crudi non li ho mai assaggiati, è il momento di provare!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Grazie,Simona.Un carissimo saluto anche a te e complimenti per il tuo blog.Con le tue ricette e la tua passione riesci ad incuriosire anche una non amante dell'arte culinaria come me. Un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Nunzia! Che piacere leggerti 🤗 Grazie per i complimenti, mi fanno molto piacere, gentilissima! Anche io a volte vorrei essere meno appassionata (indovina perché!😂) un abbraccio a te!

      Elimina
    2. Probabilmente perché ,come me, ti lasci tentare dalla buona cucina.I risultati non sono molto graditi....ma che goduria!!!E allora passi pure qualche etto in più.Etto?Magari.Un bacione

      Elimina
  10. che insalata originale...devo provarla, da piemontese il tapinanbur lo mangio con la bagna cauda, ma conoscendoti non ho dubbi che sia buonissimo preparato così!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che invece io con la bagna preferisco altre verdure? Cardi soprattutto. Che buona ... 😋

      Elimina
  11. Come ben sai io sono una grande amante delle insalate e questo mix di sapori incontra tantissimo i miei gusti :-)
    Bravissima Simo e felice serata biscottifera :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo che tu hai più fantasia di me 😉 Si biscotta alla grande oh si!!! Non vedo l'ora di sfornare i tuoi ..

      Elimina
  12. Amo i topinambur, ma li mangio prevalentemente cotti. La tua insalata, però, mi ha messo una gran voglia di provarla subito. Magari la proporró durante le feste. Grazie per lo spunto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'importante è tagliarli sottilissimi 👍

      Elimina
  13. Simo son due giorni che ti penso :)
    Che buona questa ricetta... sogni d'oro! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ohi ohi ... 🤔 Non hai avuto incubi per colpa mia vero? 😂

      Elimina
    2. no niente incubi :) a quale giveaway ti riferisci?

      Elimina
    3. e per la cronaca non e' che ti ho commentata per farmi dire che avevi visto il post o per cercare un tuo commento! mi e' dispiaciuto infatti leggere ''avrei scritto qualche caxxata'' :(

      Elimina
    4. 😂😂😂ma noooo non hai capito hai frainteso. Vengo a spiegarti

      Elimina
  14. Carissima Simona conosco i topinambur,qui in Sicilia sono denominati 'patacche' e consumati per realizzare piatti tradizionali (nel blog ho postato tempo fa la scaccia ragusana con le patacche e l'agnello con le patacche,qualora ti dovessero interessare ti lascio i link;).
    Io li adoro in quanto il loro sapore ricorda davvero il carciofo (ortaggio per il quale impazzisco).Li ho comunque sempre consumati cotti e ignoravo che si potessero anche mangiare crudi;)la tua insalata e' veramente invitante e gli abbinamenti mi ispirano parecchio,se ancora riesco a trovare le patacche (il periodo in cui li trovi qui e' l'Autunno e non sono sempre disponibili.)la voglio provare,grazie mille per la condivisione Simona,bravissima come sempre:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Rosy, ti consiglio di acquistare (da mangiare crudi) quelli piccolini ed il meno bitorzoluti possibile, mannaggia io li avevo trovati non esattamente piccini come avrei voluto, poi indovina? oggi al mercato li ho visti perfetti! grandi quanto una noce, o poco più e solamente rugosetti , ora vengo a vedere la tue patacche (il link non l'hai lasciato poi :-))

      Elimina
    2. Carissima Simona, grazie mille per il consiglio, qualora dovessi avere la fortuna di trovarli non posso esimermi dal provare quest'insalata buonissima:)).
      Ti ho risposto anche nel mio blog..mi devi scusare ma avevo pensato di ripassare, leggere la tua risposta ed eventualmente segnalare i link, giusto per non essere troppo invadente..ma sicuramente
      mi faccio troppi problemi e li avrei potuti inserire anche ieri;).
      Ti lascio ora entrambi i link:
      http://nonsolocucineisolane.blogspot.it/2014/12/scaccia-ragusana-con-le-patacche.html
      http://nonsolocucineisolane.blogspot.it/2015/12/agnello-con-le-patacche.html
      ps: grazie infinite inoltre per il consiglio (ho letto il tuo commento alla scaccia con le patacche)
      se non ti crea troppo disturbo mi farebbe piacere se mi spiegassi con una mail come poter inserire l'opzione 'cerca' all'interno del mio blog..mi pare che in passato ci fosse, poi,e non so neanche
      perchè, è scomparsa già da tempo..ti lascio il mio indirizzo: rogu7980@gmail.com
      grazie mille per la disponibilità, sei troppo gentile..ti ringrazio in anticipo per la risposta;)
      un bacione grande:))
      Rosy

      Elimina
    3. ps: sai che anche in Sardegna esiste la distinzione tra finocchi maschi e finocchi femmine? (in Sicilia invece no). Ma da noi i secondi vengono considerati più teneri: si tratta del tipo più tondeggiante , mentre i finocchi maschi sono quelli più allungati:)

      Elimina
    4. Ma sei sicura Rosy? da noi quelli tondeggianti, più teneri appunti, sono proprio i maschi. E' strano in effetti anche io ho sempre pensato fossero distinti in questo modo: tondo ricorda i fianchi di una femmina, per cui è finocchio femmina (e saimo anche molto più tenere noi:-)) e al contrario, allungati e coriaci i maschi, invece pare di no. Noi (io soprattutto) mi divertivo a fare i piantini per l'orto dai semi (ovviamente) ma in alcuni casi, come per i finocchi, non ne valeva la pena e li compravamo già pronti da trapiantare e me lo aveva spiegato il rivenditore del consorzio agrario, adesso il dubbio me l'hai messo, vado a chiederglielo di nuovo appena ci passo davanti :-)

      Elimina
    5. Ma no che non sei invadente, figurati a me fa molto piacere! Grazie mille per i link che verrò a vedere, e grazie per la mail ti scrivo prestissimo! bacioni a te cara Rosy!

      Elimina
  15. IL finocchio aggiunge anche un ottimo profumo d'anice all'insalata :-))

    RispondiElimina
  16. Ma sai che io i topinambur li mangio sempre cotti???? La devo provare questa insalata gustosa :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  17. un'insalata molto originale, voglio provare a farla!

    RispondiElimina
  18. Io non li ho mai assaggiati i topinambur, ma se il sapore ricorda quello del carciofo devo averli .. il problema sarà trovarli.
    Proverò a cercare meglio.
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina, si trovano facilmente anche nei supermercati più grandi, tipo ipercoop o carrefour per intenderci, beh come potrebbero non piacerti i carciofi? da te sono i migliori! :-)

      Elimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo

Consigli dalla A alla Z per fare e mantenere il lievito madre, passo-passo
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...