Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"

La nostra rubrica di ricette "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Tutti i lunedì

Tutti i lunedì
ci sono anche io nel team!

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
lunedì 20 giugno 2016
Chi ha l'orto sa bene che ogni anno non si sa più come cucinare e proporre i vari vegetali, inoltre la zucchina non è facile conservarla, non si presta come le melanzane o i peperoni o le cipolle tanto per dire...si rischia di ritrovarla poi molliccia, o troppo acidula, non appetitosa, anzi abbastanza insipida, tant'è che se ci fate caso, sugli scaffali dei negozi infatti è un prodotto abbastanza di nicchia.

Inoltre,  siccome sul mercato si trova tutto l'anno, alla fine si desiste nel farsi un bel mazzo per conservarle sottovetro. Bene: io negli anni ho provato varie versioni, varie proporzioni di aceto-olio-sale per conservarle al meglio senza doverne sacrificare la consistenza ed il sapore, con questi ingredienti e procedimento mi sono trovata bene.



Cosa serve:

2 Kg. di zucchine chiare tenere
50 g. sale
1/2 l. aceto di mele
1/2 l. aceto bianco
1/2 l. vino bianco secco
2 foglie di alloro
qualche granello di pepe
2 o 3 bacche di ginepro
2 o 3 chiodi di garofano

Poi serve:

50 g. capperini sotto sale
50 g. alici sott'olio scolate
olio d'oliva o evo q.b.
prezzemolo tritato q.b.



Mettere in una pentola alta di acciaio gli aceti, il vino, l'alloro, pepe, ginepro e chiodi di garofano. Portare ad ebollizione. Intanto mondare, lavare e tagliare le zucchine a tocchetti.

Procurarsi: una ciotola, una schiumarola, un colapasta e tre canovacci.

Buttare poche zucchine per volta nel liquido bollente e farle bollire 2-3 minuti. Scolarle bene con la schiumarola e metterle nella ciotola. Mettere un'altra trance di zucchine a bollire, spostare quelle nella ciotola a scolare nel colapasta.

Proseguire fino a terminare le zucchine.

Trasferire le zucchine sbollentate sul 1° canovaccio, e tamponarle bene con un altro canovaccio asciutto e pulito, dopo circa 12 ore prendere le zucchine e metterle su un altro (il 3°) canovaccio pulito ed asciutto e lasciare asciugare ancora per altre 10-12 ore in luogo areato.



Trascorso il tempo preparare un trito con le alici ben sgocciolate, i capperini lavati ed asciugati ed il prezzemolo (una manciatina), non occorre salare ulteriormente.

Prelevare, delicatamente i tocchetti di zucchina e disporli nei vasetti sterilizzati di vetro alternando gli strati col trito preparato.
Schiacciare leggermente in modo che non si formino bolle d'aria ma fare attenzione a non rovinare l'ortaggio.


Coprire con olio evo o d'oliva (se piace un sapore più delicato va benissimo d'oliva semplice), battere leggermente il vasetto sul tavolo, coprire con pellicola e aspettare il giorno successivo per chiudere definitivamente il vasetto, può essere necessario aggiungerne ancora un po'.

Io, come ho già detto in altri post sterilizzo anche le preparazioni sott'olio facendo bollire i vasetti 20 minuti. Per leggere i miei consigli cliccare qua

Far riposare poi almeno un mese, in cantina o in luogo fresco,  prima di consumare. Si conserva un buon annetto. Non di più.


e... siccome non ho preso la ricetta da nessuna parte se non dalla mia fantasia, per piacere replicala pure, anzi mi fa molto piacere e se è stata gradita aspetto commenti, critiche e consigli, ma per piacere inserisci il link di attribuzione e provenienza al mio blog. 
Grazie! :-)

54 commenti:

  1. bravissima!! lo dirò a mio papà che si occupa dell'orto di casa:)) io invece preferisco mangiarle :))

    RispondiElimina
  2. Mi piacerebbe tantissimo avere l'orto.
    Che belle le tue zucchine.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  3. Bella idea conservarle per i mesi invernali! Devono essere davvero molto buone.. Grazie per questa ricetta.. baci e buona settimana :-D

    RispondiElimina
  4. Anche io nel mio piccolo orto quest'anno ho zucchine in abbondanza, ma non ho mai pensato a conservarle sott'olio. Quasi quasi ci provo.Complimenti comunque perchè le tue ricette sono sempre ottime e ben spiegate. Baci Fabiola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola, ma quanto mi fa piacere quello che hai detto, io ce la metto tutta.. anche se a volte rileggo quel che ho scritto e .. o ne ho saltato un pezzo o anagrammo le parole, insomma pasticci ne faccio :-)

      Elimina
  5. Ci saranno pure tutto l'anno, ma quelle estive hanno tutto un altro sapore. La proverò sicuramente la tua idea, dev'essere deliziosa. un abbraccio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione Lisa, è verissimo ...quelle non di stagione sono coriacee e amare

      Elimina
  6. Con tutte le zucchine che stanno arrivando dall'orto, non mi resta che provare la tua ricetta..l'aspetto è super goloso e tu sei sempre una garanzia di successo ^_^
    Buona settimana Simo e a presto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che carina che sei Consu.. mah ... metto via per l'inverno da taaaanti-tanti anni.. praticamente da quando sono andata a vivere fuori dalla famiglia di origine e mi sono sposata per cui.. (sono stufa... ahahah)

      Elimina
  7. Che bella idea, non ho mai fatto conserve sono pigro, ma mi piace è una buona idea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a dirti la verità Gunther mi sono un po' rotta... troppo lavoro, ora per qualche tempo, confetture a parte, prendo una bella pausa. Solo più una conserva di melanzane ed una di passata di pomodori poi metto uno stop

      Elimina
  8. Che buone le zucchine dell'orto appena raccolte, una gran bella fortuna e una grande passione prepararle per conservarle per l'inverno, ma la loro bontà ripaga sicuramente alla grande e poi vuoi mettere la soddisfazione!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. appena raccolte sono belle sode e sono uno spettacolo, soprattutto i fiori, è vero, bacioni Laura!

      Elimina
  9. Ciao Simo! Ti ringrazio per la visita al mio Blog, ti seguo anch'io con molto piacere! Sono sempre alla ricerca di nuove ricette e le tue a prima vista sono tutte deliziose! Un abbraccio, a presto
    Sy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao! benvenuta carissima, prego accomodati, spero a presto, un abbraccio a te :-)

      Elimina
  10. Che brava.. io non mi sono mai cimentata nelle conserve..sono sempre timorosa, ma le apprezzo veramente tanto e questa è una delizia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh.. ma non hai mica torto.. ci sono tante accortezze da prendere per l'impeccabile conservazione.. io sono fissatissima su questo

      Elimina
  11. Simo che bella idea ci hai dato! E certo ci vuole un po' di tempo ma ne vale la pena fare la conserva delle zucchine :)
    ps. ti ho risposto nel mio blog riguardo il Summer Contest
    http://thatisammore.blogspot.co.uk/2016/06/my-summer-contest-il-mio-concorso-estivo.html#comment-form

    RispondiElimina
  12. Grazie per la visita al mio blog.

    Io non mi cimento nelle conserve...non sono portata per la cucina.

    A presto

    RispondiElimina
  13. Una vera delizia.
    Una cosa che mi manca è l'orto. So che comporta lavoro, ma la soddisfazione di poter raccogliere i frutti deve essere impagabile :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  14. Scusa l'orario Simo, ma dovevo venire assolutamente .. ho un'orto di zucchine che sta prendendo il sopravento! .. oramai le regalo anche ai vicini!! Grazie per questa ricetta, farò scorta per l'inverno .. spero solo di riuscirci.
    Buonanotte.
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahha vieni pure anche alle 4 del mattino cara mia..la cucina non chiude mai!
      escono anche a te dalle orecchie? :-))))

      Elimina
  15. Le zucchine in questo periodo (e non solo loro ma tante altre verdure:)danno il meglio di sé e in conseguenza a ciò è opportuno conservarle in modo da avere una scorta per l'inverno;).La tua ricetta mi piace tantissimo....posso immaginare la bontà di questa conserva della quale mi attira tutto:a partire dalla preliminare sbollentatura di qualche minuto (così da risultare non sfatte) per finire con gli ingredienti che hai utilizzato per aromatizzarle:bravissima,ti faccio i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione e buona settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti rimangono compatte ed acquisiscono l'acidità che occorre per poterle conservare al meglio :-)

      Elimina
  16. Si vedono tante ricette con le zucchine ma pochi penasano a farci della conserve se hai la fortuna di avere l'orto diventano una vera prelibatezza, complimenti per la ricetta

    RispondiElimina
  17. Ho smesso di fare conserve perchè non ne ho più voglia, ma questi barattoli di vetro mi affascinano sempre tanto! Passerò la ricetta a mio padre, che dall'orto raccoglie sempre così tante zucchine. Così devono essere squisite! Chissà se ne ha voglia lui. Speriamo.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sono stancata anche io Natascia, nel senso propiro ho le pile scariche, il mio fisico non regge più) questo è l'ultimo anno, poi peso farò solo più confetture che sono veloci

      Elimina
  18. Mi sembra che queste dovrebbero riuscire proprio bene, ci proverò appena i miei amici mi forniranno di zucchine dell'orto! bacioni e grazie :)

    RispondiElimina
  19. Immagino il profumo aprendo il barattolo, capperi e acciughe danno anche un ottimo sapore in più

    RispondiElimina
  20. Che pazienza che ci vuole a preparare queste conserve. Questa poi deve essere proprio buona. Un bacione

    RispondiElimina
  21. Te ven estupendas tus conservas.
    Un saludito

    RispondiElimina
  22. Ciao Simo,
    non mi sono mai avventurata con le conserve ma la tua ricetta è talmente bella che la metto da parte e non si sa mai che possa essere un inizio :-)
    Baci a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se sei alle prime armi con le conserve ti consiglierei qualcosa da andare sul sicuro: melanzane, peperoni, cipolline, nel mio ricettario li trovi se ti fa piacere :-) grazie per il tuo commento e per i baci che mi prendo al volo!

      Elimina
  23. Che bellezza per conservare le zucchine devo provare non appena l'orto dona i frutti
    Un abbraccio


    RispondiElimina
  24. Cara Simona io sto bene e tu?
    Visto il successo dei tuoi carciofini, che ormai faccio tutti gli anni e che DEVO regalare ad amici e parenti, copierò anche questa tua favolosa conserva di zucchine, non amando le acciughe le ometterò magari aggiungendo un pizzico di sale in più
    Un bacione e un forte abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice tu stia bene :-) io sempre problemi alla schiena... e sono strafelice per il successo dei nostri carciofini (eh si ormai sono anche tuoi :-)) se non metti le acciughe puoi aggiungere un ingrediente sapido o gustoso che vi piaccia, non so..cipolla, peperone rosso tagliato a julienne.. perchè le zucchine sole..diciamolo sanno di poco e sono anche tristi :-)

      Elimina
  25. Ho provato tempo fa a farle, ma dopo un pò sono diventate mollicce, proverò la tua versione, mi sembrano buonissime, grazie per la condivisione! Buona serata, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero che diventano molli? mannaggia.. prova dai la mia versione, ti assicuro rimangono non dico croccanti ma non molli

      Elimina
  26. Non ho mai preparato le zucchine sott'olio.....copio subito la ricetta.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  27. Bellissima la tua ricetta e molto originale con i capperi...sicuramente la proverò, anche io come Consuelo penso che sei bravissima e che con te si va sul sicuro..un bacio!

    RispondiElimina
  28. Le conserve sono una grande cosa, ma dietro c'è spesso un lavoraccio... Direi che qui hai dato davvero tanto sapore alle tue zucchine. Ricetta dettagliata e ben illustrata. Bravissima, come sempre :) Baci

    RispondiElimina
  29. Ecco una maniera che non conoscevo per conservare i quintali di zucchine che mio suocero (fortunatamente) mi porta dal suo meraviglioso orto!!
    Solo al leggerla sembra deliziosa con capperi ed alici!!
    Speriamo avere un raccolto proficuo come in anni precedenti così la proverò!
    Buona giornata Simo!

    RispondiElimina
  30. In un altro tuo post te lo avevo già detto... le zucchine sono uno dei miei ortaggi preferiti! Non mi stufo mai di mangiarle, e questa ricetta è top! ♥

    RispondiElimina
  31. Ma daiiiii...ottimo metodo per conservare le zucchine! In effetti è così...quando maturano...maturano tutte insieme! :-)
    un bacione!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  32. Idea genial para conservar en invierno,aún tengo unos succhinis bebé en mi pequeño huerto,abrazos.

    RispondiElimina
  33. Bella idea, ma la sono segnata, infatti i zucchini sono fra la poche verdure che il mio orto genera in grande quantità. Sai che io le conservo in agrodolce con foglie di melissa? In casa mia piace molto. Baci PS: a volte ritorno ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l so che non ci si perde.. certo .sentirti magari più spesso non mi dispiacerebbe affatto :-)
      davvero melissa? ce l'ho in giardino ma faccio sempre solo tisane.. uhm.. da provare! baci Manu

      Elimina
    2. Hai ragione, ragione ragione .... mi vergogno anche. Però visto prima o poi torno!!!! Sì davvero la melissa: ti dirò la cosa è venuta per caso, l'anno scorso li ho messi via in agrodolce ed avevo piantato questa melissa, ed era così bella ed avevo una gran voglia di infilarla da qualche parte e così ce l'ho messa. Beh all'assaggio invernale ti dirò che dava un tocco in più rispetto ai vasetti dove non l'avevo messa. Prova e mi dirai!
      PS: bastonami pure perché hai ragione sono una disgraziata :X ;-)

      Elimina
    3. va là figurati se ti bastono... :-)

      Elimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...