Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Partecipo alla rubrica "al Km 0"

Partecipo alla rubrica "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
domenica 5 giugno 2016
Quando i prodotti di nord e sud s'incontrano... possono nascere ottimi sapori e stuzzichini!

Queste sono friselle buonissime che ci ha omaggiato un amico di famiglia leccese, comprate direttamente al forno dove (mi pare di aver capito) lavori il fratello. Sono artigianali, ancora fatte e spezzate a mano! Ne ha portate di grano e di orzo. 

Ma che buone! La differenza con quelle comprate nei supermercati? mmmm... vediamo.. un po' il paragone che c'è tra un gelato fatto in casa e/o artigianale con ingredienti freschi, rispetto ad un gelato in vaschetta dell'industria. Come il pane confezionato zeppo di alcool etilico e quello fresco, come la maionese fatta in casa e quella nei tubetti. Ok mi fermo, si è capito. 

Cosa serve a persona:

n. 3-4 friselle medie di grano e/o d'orzo (a piacere) di Lizzanello (LE)
q.b. della mia conserva di peperoni e melanzane all'aceto balsamico e rosmarino 
q.b. basilico fresco
q.b. olio evo pugliese grezzo bio 

Fare la mia conserva di cui sopra andando a vedere come si fa cliccando qui 





In una ciotolina mettere acqua fresca del rubinetto, immergere un attimo, una per volta, le friselle, disporle in un piatto. Farcire con la conserva di melanzane e peperoni arrosto all'aceto balsamico, condire con l'olio delle verdure, e un goccio ancora di olio evo a crudo fresco, aggiungere basilico appena raccolto, spezzettato con le mani  e.... buon appetito!





42 commenti:

  1. Ecco, io le friselle le adoro! aspetto l'estate proprio per questi manicaretti freschi, veloci, stuzzicanti!! La tua conserva di peperoni e melanzane mi attrae moltissimo, mi ha fatto venire l'acquolina alla bocca... slurppp eh si si, mi sa che mi metto ai fornelli!!
    Buona serata Simo!
    Kly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. possiamo assolutamente mangiare insieme io e te: stuzzichini a go-go baci Kly

      Elimina
  2. Mamma mia Simona, che acquolina mi è venuta leggendo questa ricetta. Io vivrei di stuzzichini, li adoro! Ma sai che non ho mai mangiato le friselle? Mi devo vergognare assai? Mi sembrano proprio buone con questa conserva!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica cara... no, figurati che vergognare...sai quanti cibi io non ho mai assaggiato (ma vorrei.. aspetto di poterli gustare buoni però) ti consiglio di cercarle o in un negozio che le faccia arrivare dalla puglia o un negozio che le spedisca ma evita quelle dei supermercati ...bleah!

      Elimina
  3. Buonissimo veramente ma non ho purtroppo le tue conserve :( ciaooo cara buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhaha è vero. Beh .. segui la ricetta è facilissima e fai la formichina anche tu :-)

      Elimina
    2. ...più che una formichina mi sa che sono un pesce ed i piedi con le radici da tanta pioggia sta diluviando...bacione.

      Elimina
  4. Ciao Simona, sono Rosy di Non solo Cucine isolane e ti ringrazio tantissimo per essere passata ed esserti unita ai miei lettori, sei stata gentilissima:)).Ti faccio i miei migliori complimenti per queste friselle (artigianali, e questo conferisce loro un valore aggiunto di notevole importanza)condite con la tua ottima conserva che ho intenzione di provare sia perchè sicuramente buonissima, sia perchè nella stagione che sta
    per entrare gli ortaggi in questione danno il meglio di sè e sia per avere una provvista per l'Inverno;).
    Con un condimento di questo tipo le tue friselle sono indubbiamente di una bontà unica, bravissima:)).
    Complimenti inoltre per il bellissimo blog, mi sono unita con piacere ai tuoi sostenitori e ti seguirò con altrettanto piacere:).
    Un bacione e buona domenica:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosy cara ne sono onorata che tu ti sia unita, davvero! bellissimo averti qui, grazie delle tue gentilissime parole ed il tuo commento così assolutamente non banale, che ovviamente mi fanno gongolare, inutile nasconderlo, grazie-grazie e ancora grazie!

      Elimina
  5. Adoro le friselle..anche se non ho mai assaggiato quelle originali ma nemmeno quelle che si comprano nei supermercati. Da tanto tempo le preparo io, con la ricetta di un'amica e non riesco a smettere di mangiarle!! Un caro saluto e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che brava, accidenti.. (devo venire a cercare la ricetta da te allora..) mi diceva quel nostro amico che il fratello gli diceva (ecchecasino di giri di parole..) che non è facile come sembra fare delle friabili e croccanti friselle, devono avere doppia cottura e poi non ricordo .. beh continuo a farmele portare direttamente da quel forno o vengo da te :-)))

      Elimina
  6. Adoro le friselle, d'estate vivrei solo di quelle.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io Manu cara di quelle e di gelati :-) un abbraccione a te

      Elimina
  7. Adoro le friselle, abbinate con le tue conserve sono una vera delizia. Buona serata Fabiola

    RispondiElimina
  8. Ciao Simona, ti ringrazio per aver partecipato alla mia 'festa dell'amicizia' e ti faccio i complimenti per il blog, è particolare e molto ben curato.
    Ma sai che non avevo ancora pensato a una data di scadenza? Ci rifletterò su ;)
    Buona serata
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Marina, per avere pensato ad una bellissima iniziativa :-)

      Elimina
    2. Simo hai detto delle cose sacrosante, i prodotti artigianali oltre ad essere buoni proteggono la nostra salute. Ottime queste friselle presentate in maniera così golosa. Buona settimana. Franca

      Elimina
  9. buonissima idea!
    buona serata
    simona:)

    RispondiElimina
  10. Friselle artigianali purtroppo non ne ho mai assaggiate, ma posso pensare alla diversità che ci possa essere... e posso solo immaginare la bontà delle conserve con cui le hai accompagnate!!!
    Un abbraccio
    Flora

    RispondiElimina
  11. quanto sono buone le friselle, è tanto che non le mangio, mi hai messo voglia !

    RispondiElimina
  12. Buone le friselle! E sì la scarpazza è proprio una versione povera della pasqualina... un bacione

    RispondiElimina
  13. Che bel piatto molto sfizioso, ottimo modo di far incontrare i prodotti del nord e del sud!!!
    Baci

    RispondiElimina
  14. Mi piacciono tantissimo le friselle.. ma le ho semrpe condite solo con pomodorini.. Ottima idea la tua.. baci e buon lunedì :-D

    RispondiElimina
  15. Ho ancora il ricordo della fragranza di quelle mangiate in Salento e non stento a credere che queste "bruschette" siano paradisiache :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Salento non c'è la varietà che c'è da noi a livello di prodotti del territorio ma.... indiscutibilmente sono tutti eccellenti! e cucinati con vera maestria .. il pesce soprattutto..vero?

      Elimina
  16. Ciao cara, davvero carino e ricco il tuo blog :)Mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi, se ti a piacere puoi ricambiare.. :)
    A presto, un bacio!

    http://myspaceofbeautybygiada.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giada! benvenuta cara. Certo che vengo a trovarti, molto volentieri, grazie di esserti unita :-)

      Elimina
  17. Con la conserva preparata in anticipo, si fa presto a mettersi a tavola. Veloci e gustosi per ogni qualvolta il tempo stringe e non solo, buoni per ogni occasione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai azzeccato in pieno il mio intento cara mia :-)

      Elimina
  18. Da brava pugliese adoro le friselle, con la tua conserva saranno ancora più buone! Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo dicevo a Petrusina.. a me (soprattutto quelle d'orzo) piacciono anche semplicemente nel latte :-) buona serata a voi care!

      Elimina
  19. Ciao Simona, arrivo da te grazie al contest dell'amicizia di Marina. Molto bello il tuo blog, davvero curato.
    Mi iscrivo tra i tuoi followers e ti seguirò con piacere.
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta carissima Mariella, sono felicissima di averti qui, grazie per le tue bellissime parole, un abbraccio!

      Elimina
  20. Mi viene da dire solo una cosa: Viva l'Italia!...con i suoi sapori e profumi, con questi "sposalizi" tra nord e sud che ci regalano bontà semplici ma immense.
    Grande Simo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehehe Sontyna mia cara.. mia mamma piemontese, mio papà siciliano.. non posso che essere d'accordo con te :-) bacioni

      Elimina
  21. ultimamente ne mangio un bel po',condite in tanti modi..
    saranno divine con la tua conserva!!
    baci,baci

    RispondiElimina
  22. Sono una tua nuopva lettrice fissa! Se ti va passa dal mio blog. Ti aspetto! :*

    Un Angolo Di Gioia

    RispondiElimina
  23. D'ora in poi le frese saranno la mia cena estiva. Ti consiglio dopo averle passate sotto l'acqua di chiuderli in un tovagliolo, così si asciugheranno meglio. Adesso vado la leggere la ricetta della conserva. Un abbraccio dal sud e buon we.

    RispondiElimina
  24. Hanno davvero tutta l'estate dentro... buonissimo piatto! Un bascione e buon week end

    RispondiElimina
  25. Dai che belle friselle abbinate con verdure

    RispondiElimina
  26. Bellissima idea per l'estate...se mai arriva!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  27. Purtroppo non ho mai avuto il piacere di assaporare friselle artiglianali :( ma se già mi piacciono quelle confezionate chissà queste! E poi con i peperoni devono essere super... Ed ora, dopo essere stata nel tuo blog ho un impulso irrefrenabile: quello di divorare qualcosa. Beh... corro a cucinare! ;) Ti voglio bene ♥

    RispondiElimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...