Lettori fissi

Contattami

Contattami
Per scrivermi clicca sull'immagine

Partecipo alla rubrica "al Km 0"

Partecipo alla rubrica "al Km 0"
il 2° e 4° venerdì di ogni mese

Contest Vinti

Contest a cui partecipo

Preleva il mio Banner

Batuffolando Ricette

Traduttore

English French German Spain Russian Portuguese
Powered by Calendar Labs

Condividi

Post Casuali

Commenti Recenti

Sono su Alice Cucina di agosto 2015

Sono su Alice Cucina di agosto 2015
Con la mia ricetta: peperoncini ripieni alla piemontese

Sono Su Il Giornale.it

Sono Su Il Giornale.it
Con la mia ricetta: risotto allo zafferano con salsiccia e toma piemontese

La mia collaborazione con LionsHome

Faccio parte di

Faccio parte di

Lena

Lena
..snob..io?

Jighen & Seng

Jighen & Seng
L'ora della pappa....

Jerry Lee & Zanna Bianca

Jerry Lee & Zanna Bianca
... sempre insieme

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

"Chi abbandona gli animali è un vigliacco"

Comunika food

Welcome!

Welcome!
martedì 28 giugno 2016
I FRIGGITELLI SONO FRIGGITELLI !!! 

..allora... leggo spesso che qualcuno confonde le varietà degli ortaggi. I friggitelli si chiamano proprio così (come dire.. pomodoro cuore di bue o grappolo o datterino o ciliegino o pachino o ramato ..sono forse la stessa qualità ma di diverse dimensioni? NO.) non è un modo di dire dialettale, i peperoni verdi a corno sono un'altra varietà. Ci sono a corno di toro, a corno di capra, a varie corna insomma.. lo so per certo. Essendo appassionata d'orto, ho la mania di guardare (e ahimè comprare) e provare ogni sorta di seme. Mi piace prelevarli io stessa (dai meloni, dai pomodori, dalle zucche e zucchine ecc) farli seccare e conservarli per l'anno successivo.

400 g. friggitelli
1 spicchio d'aglio
il succo di 1 limone
2 cucchiai di aceto di mele
2 cucchiai di vino bianco secco
1 foglia di alloro
sale e pepe q.b.
1 pizzico di zucchero semolato
olio evo q.b.

Lavare ed asciugare benissimo i friggitelli lasciandoli interi.

In una casseruola larga (possibilmente da contenere i peperoni in un unico strato) mettere i friggitelli in un filo d'olio, aglio ed alloro. Tenere la fiamma bassa ed il coperchio. Attenzione perchè i peperoni, all'interno, contengono l'acqua di vegetazione ed uscendo fa schizzare l'olio (che è bollente)

Fare rosolare in ogni parte, salare e pepare. Unire il vino ed il succo del limone, tenere senza coperchio fino a fare evaporare, poi rimettere il coperchio e, mescolando spesso, portare a cottura (una ventina di minuti fino a quando i friggitelli sono ben arrostiti ed appassiti), unire a fine cottura l'aceto e lo  zucchero, alzare la fiamma, fare evaporare mescolando e, quando il liquido sarà assorbito ed asciugato, eliminare l'aglio e l'alloro e servire.


e... siccome non ho preso la ricetta da nessuna parte se non dalla mia fantasia, per piacere replicala pure, anzi mi fa molto piacere e se è stata gradita aspetto commenti, critiche e consigli, ma per piacere inserisci il link di attribuzione e provenienza al mio blog. 
Grazie! :-)

38 commenti:

  1. Sicuramente anch'io in passato ho commesso quest'errore ma d'ora in poi grazie a te non lo farò più ^_^
    Golosissima proposta e continua a coltivare (nel vero senso della parola) questa passione..è preziosa :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le passioni vere non passano mai cara Consu :-) lo sai.... baci

      Elimina
    2. Quanto mi piacciono i friggitelli, il tuo piatto è molto sfizioso e goloso. Buona serata Fabiola

      Elimina
  2. friggitelli o no io mangio tutto per cui lasciali a me che sono affamata e son tanto buoniiiiiiiiiiii :))
    buona serata cara..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io, a dirti la verità, fatico a digerirli ma li sbafo lo stesso :-) se vuoi unirti..evviva! aggiungo un posto!

      Elimina
  3. Io li amo nel vero senso della parola in questa stagione fanno parte delle mie pietanze preferite, è successo una volta di comprare però dei peperoncini verdi non ti dico che FUOCO ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. povera... :-) sicuramente hai comprato peperoncini piccanti.. ma verdi ❤

      Elimina
  4. Gustosi!
    Che bello poter avere un orto, io ho solo qualche vasetto di erbe aromatiche sul balcone.
    Un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda il lato posivito Dany: almeno non ti spacchi la schiena..

      Elimina
  5. Infatti io li confondevo, anzi per me erano tutti uguali, ora starò più attenta quando li compro, sicuramente in base alla qualità cambia anche il sapore .. ma non sapevo di tutte queste corna Simo e invece, vedi? sono importanti anche quelle :D
    Felice giornata.
    Marina

    RispondiElimina
  6. difficile trovarli qui, devono essere buonissimi !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma veramente non lo trovi da te? uffa..

      Elimina
  7. Anche io ho un piccolo orto sul mio terrazzo e quest'anno tra borragine, peperoncini e pomodorini mi sta dando davvero delle grandi soddisfazioni... Adesso so a chi chiedere nel caso in cui volessi ampliare il parco ortaggi da terrazzo... Un bacione
    Lore
    de L'Angolo delle Ghiottonerie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma certo, chiedi pure, per quel che so, che posso, ti consiglio molto volentieri cara!

      Elimina
  8. Ottimi, riproverò di certo questa ricetta....anzi stasera arrivo io da te....baci

    RispondiElimina
  9. Ciao Simo, che bello avere il proprio orto e raccogliere con le proprie mani quello che hai seminato. L'attesa del seminatore è tanta ma alla fine c'è anche tanta soddisfazione. Buoni i tuoi friggitelli e mangiati con moderazione non fanno male, anzi, immagino un buon gusto che nonostante tardi, mi ha fatto venire acquolina in bocca ! Ciaoooo

    RispondiElimina
  10. Io li ho sempre mangiati semplicemente fritti, immagino che così avranno un ottimo aroma.
    Baci e buona notte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il modo migliore infatti: molto semplicemente fritti. Diciamo che con l'aceto sono buonissimi anche due o tre giorni dopo, prova e mi dirai :-)

      Elimina
  11. Ma che buoni!!! Dalle estati della mia infanzia non mancavano mai! Una volta fritti, conditi con sale, aceto di vino rosso e un ulteriore filo di olio extravergine a crudo. Adesso li mangio con gli occhi sul tuo blog! Grazie! Un abbraccio. (ma non ti arriva nessuno dei miei messaggi?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma come non mi arrivano... si che mi arrivano cara.. e li pubblico, molto volentieri tra l'altro :-) ma cosa intendi per mail forse?

      Elimina
  12. Anch'io sono caduta nell'errore..e non appena ho visto la tua foto ho pensato che il termine friggitelli fosse una variante dialettale per indicare i peperoni cornetto di colore verde..poi leggendo il tuo post ho scoperto che ..si tratta di un'altra cosa..e ho capito ancora di più il concetto quando hai nominato il pomodoro datterino o ciliegino o quello a grappolo che conosco molto bene..si tratta di qualità, di tipi di
    pomodoro molto diversi tra loro, ognuno con il suo sapore e con la sua consistenza specifica, con la sua dolcezza più o meno accentuata..sei stata chiarissima,grazie:)).
    Per quanto riguarda la ricetta che proponi..ottima davvero e sicuramente da provare qualora dovessi trovare i friggitelli (purtroppo qui trovo solo i peperoni cornetto...)
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. meno male :-) sono contenta che la mia spiegazione, grossolana devo dire, sia servita! comunque è facile cadere nell'errore, sembrerebbe, di primo acchito un'inflessione partenopea vero? invece no

      Elimina
  13. Ciao! li vedo anche qui da me ogni tanto! ma sai che non li ho mai mangiati? devo proprio provarli! :)

    RispondiElimina
  14. ed ora vedo la tua versione dei friggitelli, sembrano buonissimi!!!!Li provo per mio marito!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  15. Grazie della precisazione, mi ci voleva e comunque i friggitelli non li ho mai mangiati e penso di essermi persa tanto....
    Ci sarà tanto da fare, ma una bellissima opportunità avere l'orto e poi come lo curi tu, si sente tutta la passione che ci metti!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un'opportunità soprattutto di parenti e amici quando fanno manbassa :-)

      Elimina
  16. Che squisitezza i friggitelli....e poi il tocco di agro è la morte loro (poverini!)
    Ciao bella :)

    RispondiElimina
  17. Mi sa che quest'erorre lo facciamo in tanti! Buonoa sapersi! Ame piacciono tantissimo.

    Fabio

    RispondiElimina
  18. io li adoro....qualsiasi sia la varietà o la forma e questa tua preparazione è meravigliosa!!!

    RispondiElimina
  19. ma sono i tuoi? dai non ci posso credere, sapevo che eri curiosa, mi chiedevo ma dove ha trovato i friarielli?

    RispondiElimina
  20. pardon è una ricetta interessante che si abbina bene al sapore dei friarielli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adesso mi metto in macchina e vengo a morderti il naso. friarielli... argh...

      Elimina
  21. Insomma di corna ce ne sono di tutti i tipi!!! mentre i friggitelli sono solo friggitelli!!!

    RispondiElimina
  22. Io li ho sempre fritti, però la tua versione mi incuriosisce e appena li trovo sicuramente la proverò. Grazie e buona domenica.

    RispondiElimina
  23. La ricetta è interessante, e la proverò oggi stesso...
    ...Ma la puntualizzazione sui friggitelli la trovo superlativa: BRAVA!
    Oggi...tutti i pomodori sono "cuor di Bue", quando i veri Cuor di Bue sono molto difficili da trovare...
    ...tutte le galline bianche sono Livornesi, quando le livornesi sono una razza ben precisa, ed assai differente anche dalla (antica) razza Livorno...
    ...Fare di tutta l'erba un fascio contribuisce a dimenticare (e far dimenticare) quelle tante e bellissime varietà e razze che abbiamo in Italia.
    Ebbene è necessario puntualizzare, ed io questo lo apprezzo tantissimo...da agricoltore che tende proprio a fare sempre il dovuto distinguo delle cose.
    Grazie.
    A.A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! ma che piacere: A) avere un'opinione di un addetto ai lavori B) che questa opinione sia positiva :-)
      Si sono una precisina, ovvero non mi piace chi parla a vanvera dicendo un mucchio di cretinate, nel dubbio meglio tacere, io se non so o se non sono sicura o sto zitta o mi documento bene, poi per carità.. "ci sta" prendere una cantonata, ma quando si prende una vacca per le balle (come si suol dire in modo Oxfordiano) sempre. eh.. mi da fastidio :-) benvenuto!

      Elimina

Grazie per essere mio ospite e per i commenti che scriverai; andranno a migliorare e ad arricchire questo blog.
Si chiede e si ricambia educazione :-)
I commenti sono moderati, per evitare l'antipatico codice captcha ovvero poter scremare lo spam; quindi non saranno immediatamente visibili. I commenti anonimi, di qualunque genere, privi di firma e link di riferimento al proprio sito-blog non sono graditi e non verranno pubblicati

Buona giornata!

Le mie origini?

Le mie origini?
Piemonte & Sicilia

Seguimi su Facebook

Seguimi su Pinterest

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"

La pagina facebook della nostra rubrica "al Km 0"
Clicca sull'immagine

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito

RICETTARIO Per leggere tutte le ricette clicca sulle immagini delle categorie elencate di seguito
Le dosi, se non diversamente specificato, sono da intendersi per 4 persone

Cosa cerchi?

Antipasti e finger food

Pasta fresca fatta in casa

Primi

Secondi

Secondi di pesce

Verdure e contorni

Torte salate & C.

Preparazioni base salate e dolci

Pane e lievitati salati

Brioches e lievitati dolci

Ricette di mio figlio

Dolcetti e Biscotti

Crostate e crostatine

Torte da credenza

Dolci al Cucchiaio

Dolci Fritti

Torte di compleanno e Dolci farciti

Dolci e lievitati per le feste

Conserve di frutta e verdura - liquori

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre

Consigli dalla A alla Z per realizzare la pasta madre
Clicca sull'immagine per leggere

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura

Consigli dalla A alla Z per preparare e sterilizzare conserve di frutta e verdura
Clicca sull'immagine per leggere

Privacy policy cookie

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...